1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. maria donisi

    maria donisi Nuovo Iscritto

    Sono una signora canadese, convivevo fino a febbraio scorso con un tizio da 4 anni, conosciutici in Canada, nel 2008 decidemmo di rientrare in Italia, lui originario di Ragusa, quivi ho comprato un terreno di 6700mq, con annessa una casetta a 2 piani. Or nel 2009 lui fa costruire abusivamente nel mio terreno una stalla di 75mq , sottolineo abusivamante, senza cioè il permesso del comune nè tantomeno del mio, infatti pure se mi sono battuta contro la sua volontà non sono riuscita a far valere il mio il mio disappunto a causa della sua ostinazione. Lui ha usato questa stalla per allevare galline e vendere le uova, cioè voleva far commercio di uova. Per un pò di tempo è riuscito a vendere le uova, ma dopo senza l'aiuto dei suoi parenti le uova rimanevano a marcire nei cartoni. Poi lui, premetto che è ottempato di 70anni, a causa della fatica nel procurare il mancime alle bestioline, accusa dolori al cuore ed è costretto ad un by-pass e un avvertimento dal dott. curante di non fare alcuna fatica se voleva continuare a vivere. Cosi dietro consiglio di tutti i parenti è costretto a disfarsi delle galline e delle uova. Ma il dunque è : che adesso si è rotta la nostra armonia e non andiamo più d'accordo, lui è diventato maleducato nei miei confronti, violento. Gli ho chiesto di andarsene dalla mia casa, lui con rifiuto totale mi impone di dargli i 20mila euro che ha speso per far costruire la stalla, altrimenti non se ne va neanche se vengono i carabinieri, anzi mi dice che è disposto a farsi 30anni di galera.
    Mi sono rivolta ad un avv. che ha presentata una querela direttamente al pretore di Modica, è già da 2 settimane, ma non abbiamo ancora ricevuto alcuna risposta (qui in Sicilia la legge corre solo quando c'è un morto). Intanto io ho dovuto andarmene dalla casa perchè vivere con lui , è trovarsi in pericolo. Ho messo l'immobile in vendita e mi rifiuto di dare a lui 20m€ che non potrò mai recuperare.
    Che faccio? Cosa mi consiglia di fare? Lui mi impedisce di gioire del terreno, dei frutti, del giardino che avevo incominciato a curare, di tutte le piante che volevo coltivare e la villetta che volevo realizzare.
    La ringrazio anticipatamente per qualsiasi opinione. Grazie! M. Donisi:triste:
     
  2. hanton21

    hanton21 Nuovo Iscritto

    carissima maria, i casi sono due :
    -paghi i 20mila,ti fai firmare una liberatoria ,rientri in casa e vendi il tutto stalla compresa ma dopo averla sanata (ottenuto il permesso dal Comune + l'accatastamento etc )
    -pazienti fino al processo e querela : se la sentenza sara' (come penso) favorevole ,potrai richiedere che il giudice emetta una ordinanza di internemento forzato in casa protetta dalla quale presumo,vista l'eta' e le condizioni del bypass, il tizio non uscira' che...con i piedi in avanti
    domanda: visto che mi dici che la stalla e' abusiva,hai chiesto al Comune di intervenire e farla demolire d'ufficio ?
    Personalmente aspetterei il riosultato della querela : non e' un processo comune e,certamente,le indagini d'ufficio saranno gia' cominciate.......ma qui non siamo in Canada
    Hai contratto matrimonio con questo TIZIO ? ....se decidessi di pagare ,ricorda che -PRIMA quello esce---POI verra' pagato tramite un AVVOCATO presso il quale avrai depositato i soldi.....non ti fiodare di fare altrimenti
    Un augurio
     
    A piccu piace questo elemento.
  3. carlas

    carlas Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Secondo la legge italiana se qualcuno costruisce sul terreno di tua proprietà, tu diventi AUTOMATICAMENTE proprietario di ciò che è stato costruito.
    Tienilo bene a mente. Sei proprietaria della stalla e potresti essere ritenuta responsabile dell'abuso.
    Questo è ciò che avverrebbe qui da noi (nord Italia). Sinceramente non so dirti come vadano le cose in Sicilia...
    Comunque il mio consiglio è di non pagare e rivolgerti all'autorità competente per l'edilizia privata ed iniziare, se possibile, a sanare la situazione oppure chiedere la demolizione.
    Non andare via!!! Non piegarti alla prepotenza!
    Io al tuo posto spenderei 20 mila Euro di avvocati pur di "sistemare" questa indegna persona.
    Tanti auguri!
     
    A maria donisi piace questo elemento.
  4. raflomb

    raflomb Membro Assiduo

    Denunciare l'abuso edilizio, è cosa giusta, ma ti coinvolgerà necessariamente in un'azione penale in quanto presunta corresponsabile.
    D'altronde tu sei la proprietaria del terreno, e avrsti dovuto impedire la costruzione abusiva.
    Ne consegue che la cosa migliore da fare, per entrambi, è l'immediato abbattimento del manufatto.
    Per quanto concerne il godimento dell'immobile con annesso terreno, lo potrai ottenere solo in seguito o ad un decreto di allontanamento, da parte del giudice, del tuo ex compagno, o attraverso un accordo ragionato tra voi.
    Ma prima d'ora non ti eri accorta, non avevi percepito, di che pasta era fatto questo signore?

    Aggiunto dopo 34 minuti :

    Questi tuoi apprezzamenti li trovo veramente "infelici": che vuol dire "questo è ciò che avverrebbe qui da noi Nordi Italia"?
    La legge è uguale sul tutto il territorio nazionale, lo affermi te stessa in premessa: "secondo la legge italiana......".
    Aggiornati: in Sicilia la giustizia sta perseguendo coloro che, costituiti in associazioni mafiose, hanno gli appalti al Nord.
     
    A gcava piace questo elemento.
  5. hanton21

    hanton21 Nuovo Iscritto

    per carlas : non e' poi così nera....siamo in Sicilia e,magari, basta la giusta ...comprensione
    i Siciliani sono molto generosi e chi vuoi che vada a vedere una "stalla" che potrebbe essere denunciata e sanata come "accessorio agricolo"...visto che ci si "coltivavano" uova e galline e poi..un terreno nel Ragusano ?meglio il "giusto" geometra che magari si arrangia con un doppio lavoro di cui uno (senza volere ne' offendere ne' insinuare nulla) e' consulente in loco...nessuno lo vieta: poi ,una volta ottenuta la sanatoria ,il luogo aumenta di valore...casa+terreno agricolo+stalla....ed ancora...il Comune potrebbe essere dichiarato collusivo poiche' la "vigilanza edilizia" obbligatoria per legge...NON ha funzionato...insomma occhio non vede e cuore non duole
    per raflomb : "...apprezzamenti infelici..."...ma tu CREDI veramente in cio' che dici con "...aggiornati :in Sicilia...."mio/a carissimo/a .....mai stato nel Ragusano ? non ti dico nemmeno "in Sicilia" ma proprio ...NEL Ragusano !Bellissimi luoghi ma..molto molto lontani....:^^::daccordo::ok:
     
  6. raflomb

    raflomb Membro Assiduo

    Non invidio la tua certezza presuntiva.
    Da una gita turistica ti sei fatto queste convinzioni, o le tue conoscenze hanno un background di approfondimenti storico-politici?
     
  7. hanton21

    hanton21 Nuovo Iscritto

    per raflomb :azzeccato !...la porti un bascione a Firenze...
     
  8. carlas

    carlas Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Piano, piano! Non intendevo offendere nessuno!! La Sicilia è una regione a statuto speciale e molte MOLTE cose vanno diversamente che da noi. E' un fatto. Non un'offesa. Tranquilli scècc!
     
  9. raflomb

    raflomb Membro Assiduo

    Vicino a te, a Parma, sta succedendo una mezza rivoluzione: Comuni molto, molto disinvolti nel praticare il peggio che uomini con incarichi amministrativi dovrebbero fare.
    Stando sempre nei tuoi paraggi abbiamo il caso Bologna, dove è nota la fine del sindaco.
    Per non andare a Roma nelle alte sfere governative dove abbiamo un ministro, siciliano, inquisito, ma il suo apporto serve per reggere il governo, un deputato, napoletano, per il quale è stato chiesto l'arresto, e il consigliere di Tremonti, Emiliano, anch'esso deputato, per il quale è stato chiesto l'arresto, poi è stato arrestato quel signore che era stato consigliere di Bersani, per non parlare del Capo che il siciliano se lo teneva in villa, e che oggi dovrà, salvo magie legislative, pagare 560 milioni di €, in quanto ritenuto mandante della corruzione del giudice Mietta.
    Tante e tante altre storie si possono raccontare, questa è la classe politica, bipartisan, che regola la nostra vita, e allora perchè meravigliarci di Ragusa??
    Non ha alcun senso logico.
    O si rottama la casta, come dice il mio sindaco , Renzi, o questi sono i nostri amministratori. Di peggio non ci potrà essere altro.

    Per quanto concerne Carlas, deve sapere che le parole hanno un peso ed un significato, a mezzo delle quali si esprimono idee ed opinioni, pertanto la invito ad usare meglio la lingua italianove ritiene di avere tragiversato involontariamente e bonariamente.
    Occorre sapere soppesare quanto si esprime sia attraverso il verbo che la scrittura.
     
  10. hanton21

    hanton21 Nuovo Iscritto

    carissimo raflomb..io l'ho sempre detto...le "galere" dovrebbero essere costruite et a disposizione degli ONESTI ! ti aSSICURO CHE CI STAREBBERO molto LARGHI !.......per il resto che hai scritto per Carlas...hai visto il film con Albertone (Sordi) a titolo "il Moralista " ? come al solito si e' perso il nocciolo dell'argomento iniziale per finire al "babbucchinismo" (termine molto usato fra noi piloti aeronautici ) Un saluto:ok:
     
  11. carlas

    carlas Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    ooops... me ne vado. vi lascio alle vostre "TRAGIVERSAZIONI" (???) Ciao!
     
  12. hanton21

    hanton21 Nuovo Iscritto

    per carlas : ehhhhh sì ! sono proprio "tragiversazioni" ossia un misto di....conversazioni tragicomiche...ah ah ah:D:D:D
     
  13. raflomb

    raflomb Membro Assiduo

    Più che tragiversazioni, è prevenzione, pregiudizio per incapacità di vedere la realtà a 360°.
    Prima di giudicare, giudichiamoci.
     
  14. hanton21

    hanton21 Nuovo Iscritto

    ,,,,certo o "Padre Rafl".....
     
  15. raflomb

    raflomb Membro Assiduo

    Da come rispondi, dimostri chi sei!
     
    A neov piace questo elemento.
  16. hanton21

    hanton21 Nuovo Iscritto

    ammappete....oltre che moralista hai pure la coda di paglia.....
    in quanto a CHI sono...non lo immagini nemmeno.....
    in invito : non arrabbiarti e non te la prendere che ti puo' fare male alla salute...ciao:daccordo:
     
  17. raflomb

    raflomb Membro Assiduo

    Da quanto affermi sei povero di idee, e questo è quanto basta per non perdere più tempo con uno come te.
     
  18. hanton21

    hanton21 Nuovo Iscritto

    ...bravo rafl ...azzeccat pure questa ! sono talmente povero di idee che...........mi spavento da solo....
    ma certamente non le verro mai a cercare da UNO come te......ma vah la' ...vernacolaio
     
  19. raflomb

    raflomb Membro Assiduo

    Conosco il Vernacoliere, non il "vernacolaio."

    Il Vernacoliere (più precisamente Livornocronaca - il Vernacoliere) è un mensile di satira, umorismo e mancanza di rispetto in vernacolo livornese e in italiano, nato nel 1982 da una formula che affonda le sue profondissime radici nel periodico locale di controinformazione libertaria Livornocronaca, settimanale dal 1961 al 1969, poi quindicinale fino al 1972 e infine mensile col sottotitolo il Vernacoliere, divenuto tout court il Vernacoliere con la completa svolta satirica e linguistica del 1982 (il vernacolo livornese per gli articoli satirici fondamentali e per la maggior parte delle vignette e dei fumetti) e con la diffusione regionale toscana dal 1984, divenuta poi interregionale
     
  20. hanton21

    hanton21 Nuovo Iscritto

    grazie Rafl ...aggiungero le tue "preziose" precisazioni (veramente !) alle mie conoscenze
    "vernacolaio" : il "vernacolo" e non l' italiano era la lingua di DANTE ....ti definivo (senza offesa) "vernacolaio" poiche' non conosco le tue vere origini....fiorentino puro ? da generazioni ? od il tuo "albero" ramifica diversamente ?...le mie derivazioni le potrei definire "dal Manzanarre al Reno"...ciao
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina