1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. bubincka

    bubincka Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Buongiorno,

    mia nonna è deceduta qualche mese fa senza lasciare testamento.
    Purtroppo mia mamma buonanima morì prima di lei qualche anno fa.

    Mia nonna era vedova e ha altri due figli oltre mia madre.

    Chi subentra nella successione per rappresentazione ?
    Io ed i miei fratelli ovvero anche mio padre ?

    Pongo questa domanda perchè da alcune persone e in altri siti si afferma che il coniuge superstite sarebbe escluso dalla successione per rappresentazione.

    Grazie 1000 e Auguri a tutti!

    bubincka
     
  2. beppebre

    beppebre Membro Attivo

    Solo tu e i tuoi fratelli, il coniuge superstite non è tra gli eredi.
     
  3. salves

    salves Membro Assiduo

    Professionista
    Ciao bubinka
    Confermo quanto detto da beppebre e cioe i tuoi due zii, tu e i tuoi fratelli.
     
  4. bubincka

    bubincka Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Grazie a tutti dellla risposta.

    E se esiste un testamento di mia nonna a favore soltanto dei miei zii dal quale io ed i miei fratelli siamo esclusi, cosa potrei fare ?

    Saluti,
    buincka
     
  5. beppebre

    beppebre Membro Attivo

    Potete impugnare il testamento se è lesa la quota di eredità che la legge vi riserva, cioè la parte spettante a
    vostra madre. Tua nonna poteva disporre liberamente di 1/3 dei suoi averi, i restanti 2/3 vanno divisi tra i tuoi zii e voi.
     
  6. bubincka

    bubincka Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Ho avuto conferma che esiste un testamento, ne ho copia, io ed i miei fratelli siamo esclusi, avendo mia nonna lasciato 1/3 ciascuno a miei 2 zii e l'altro terzo a mio padre.

    Vorrei agire in riduzione per lesa legittima.
    Sapreste dirmi a quale quota ho diritto stante questo testamento e quanto potrebbe costare all'incirca la causa ?

    Grazie ancora a tutti dell'aiuto.

    bubincka
     
  7. salves

    salves Membro Assiduo

    Professionista
    bubinka
    Che tipo di testamento ha redatto tua nonna?
     
  8. bubincka

    bubincka Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Si tratta di un testamento olografo gia' pubblicato dal notaio 1 mese dopo il decesso di mia nonna.

    Ha importanza il tipo di testamento ?
     
  9. bubincka

    bubincka Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Forse non mi sono spiegato bene, riprovo a fare la domanda.
    Diversamente da quanto pensavo c'è un testamento olografo, già pubblicato, con queste volontà:

    1/3 a mio zio
    1/3 a mia zia
    1/3 a mio padre.

    Quindi, se qualcuno sa rispondere, quanto potrebbe costare (largo circa) un ricorso di riduzione per lesa legittima ?
    E ancora, la quota che verrbbe ridotta è quella di mio padre, giusto ?

    Grazie,
    bubincka
     
  10. salves

    salves Membro Assiduo

    Professionista
    In un testamento lografo tua nonna doveva nominare voi figli della figlia premorta già per un principio di rappresentazione e poi anche per quello economico in quanto per la quota intestata a vostro padre le tasse di successione sono maggiori, ma questo non vieta di testare la quota al coniuge dei figli della figlia.

    Una domanda forse vostra nonna ha redatto questo documento olografo in data antecedente al compimento vostro del 18° anno di età di almeno uno di voi due nipoti?, perchè dovrete leggere bene che non abbia intestato tali quote a vostro padre per il semplice fatto di avere la patria potesta vostra, nonchè tutore.

    Il testamento olografo in ogni caso viene redatto ai sensi dell'art. 602 del Codice Civile, ovviamente non so se è il tuo caso una persona che non sa leggere e scrivere non può servirsi di un testamento olografo, per questo ti chiedevo che tipo di testamento aveva fatto tua nonna.
    Ciao salves
     
  11. bubincka

    bubincka Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Salves grazie della risposta.
    No, la data non era antecedente, avevamo già tutti più di 18 anni.

    Qualcuno sa dirmi quanto costa all'incirca una causa per riduzione per lesione della legittima ?

    Grazie a tutti.
    bubincka
     
  12. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    non so quanto costi ma so che danneggerebbe i tuoi zii in quanto si vedrebero ridurre la loro quota di legittima. l'assegnazione a tuo padre della disponibile resterebbe in piedi gli altri 2/3 andrebbero invece divisi in tre parti una per uno ai tuoi zii ed un'altra divisa a metà tra te e tuo fratello. credo che tua nonna abbia assegnato a tuo padre la quota spettante a sua figlia senza vlontà di danneggiarvi semplicemente pensava che poi sarebbe passata a voi. io proverei a cercare un accordo con mio padre, egli potrebbe dividere tra te e tuo fratello l'eredità di tua nonna, risparmiereste così tempo e soldi.
     
  13. bubincka

    bubincka Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Ciao Arianna,

    innanzi tutto grazie per la risposta.

    Ho già cercato di parlare con mio padre, ci sono già in corso dei problemi per quella che era la casa di mia madre, questo perchè lui preferisce una nipote, mi ha detto di fare pure causa.

    Ma sei sicura che la riduziobne sarebbe contro i mie zii ? E se questo è il caso allora la situazione finale vedrebbe:

    1/3 a mio padre: quota disponibile di mia nonna che resta così.
    2/9 a mia zia.
    2/9 a mio zio.

    2/ 9 da dividere in parti uguali tra me e i miei 2 fratelli, cioè 2/27 ciascuno.

    Ma stando così le cose, cosa accadrebbe se sono soltanto io ad agire in riduzione e non i miei fratelli ?
    Avrei per intero i 2/9 ?

    Come vedi la questione è un po' ingarbugliata e c'è persino il sospetto che il testamento olografo lo abbia scritto mia zia (perchè mi sembra che mia nonna non sapesse scrivere), quindi quest'ultima si sarebbe messa "la corda al collo" con le sue stesse mani !!
     
  14. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    sinceramente non so penso sia più probabile che diano solo a te quanto ti spetta. in ogni caso quella di tua zia non è stata una grande idea.
     
  15. bubincka

    bubincka Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Hai ragione.

    Non si potrebbe allora far annullare il testamento già pubblicato un mese fa, magari se mia zia (che non sapeva di una mia azione di riduzione) ammettesse di aver "aiutato" in buona fede mia nonna a scrivere codesto documento di 14 righe ?

    Grazie.
     
  16. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    penso basti far accertare con una perizia che la grafia sia di tua zia.
     
  17. bubincka

    bubincka Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Se si accerta questo fatto mia zia corre dei rischi penalmente ?
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina