1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. attelocin

    attelocin Membro Junior

    Proprietario di Casa
    se si eredità un immobile da cui alcuni eredi interessati ricavano o modificano l'esistente e rivalutano quindi l'intero immobile, la divisione (non esiste un tempo massimo x la divisione . Art 713 cc " i coeredi possono sempre domandare la divisione") che si farebbe dopo la ristrutturazione terrà conto delle spese sostenute da chi ha ristrutturato?
    Verrà decurtato dal valore della quota ereditata spettante quanto speso x ristrutturare?
    E' un piccolo tassello (ma non unico) che non riesco a chiarirmi.
    Grazie attelocin
     
  2. salves

    salves Membro Assiduo

    Professionista
    Ciao attelocin
    Ti confermo quanto da te menzionato relativamente all'art. 713 ma a condizione che possa essere realizzata e che il bene non rientra per come prevede l'art. 720 bene non divisibile.
    In ogni caso qualsiasi intervento su proprietà in comunione per quote indivise occorre avere l'autorizzazione da parte di tutti i comproprietari o comunque come previsto dall'art.1108.

    Per quanto riguarda il cosidetto rimborso delle spese di ristrutturazione purchè autorizzate come previsto dall'art.1108, mi pare che si possa applicare l'art.1102.

    Ciao salves
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina