1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. mare1971

    mare1971 Membro Junior

    Proprietario di Casa
    come ripartire l'importo della mini IMU tra abitazione principale e relativa pertinenza sul 730/14 rigo b1 collonna 10 in quanto il pagamento sul f24 è unico e anche i calcoli non dividono gli importi. grazie
     
  2. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Lo fai in base alla incidenza percentuale della singola rendita, sapendo che il totale delle due (abitazione+pertinenza) è = 100
    Per es. se:
    rendita abitazione = 500
    rendita pertinenza= 70
    Totale Rendita = 570
    500 : 570 x 100 = 87,72 %
    70 : 570 x 100 = 12,28
    Totale = = 100,00
    Fai un conteggio con le tue rendite e le percentuali che ottieni le moltiplichi per l'importo della Mini IMU.
    E Voila la ripartizione è fatta. :birra:
     
  3. mare1971

    mare1971 Membro Junior

    Proprietario di Casa
    ok fatto. grazie mille alberto.
     
  4. mare1971

    mare1971 Membro Junior

    Proprietario di Casa
    un altro dubbio: per il seconda box (sempre pertinenza dell'abitazione principale ma non per l'IMU che ne considera solo uno per categoria e per cui si è pagata l'IMU e non la mini IMU) bisogna indicare il codice 2 nella colonna 12 rigo b1? grazie per l'attenzione.
     
  5. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Si, il codice '2' va bene però andrà in rigo B3, avendo già l'abitazione e la prima pertinenza dell'abitazione principale che occuperanno i righi B1 e B2
    ...
    ‘2’ abitazione principale e pertinenze per le quali è dovuta l’IMU per il 2013, come nel caso di abitazione principale classificata nelle categorie
    catastali A/1, A/8 e A/9 (“abitazioni di lusso”) e abitazioni per le quali è dovuta esclusivamente la prima o la seconda rata dell’IMU oppure
    la cd. “Mini IMU”. Indicando questo codice, sul relativo reddito non sono dovute IRPEF e addizionali in quanto sostituite dall’IMU. Deve essere
    indicato questo codice anche per le pertinenze riferite ad abitazioni principali assoggettate ad IMU;
     
  6. mare1971

    mare1971 Membro Junior

    Proprietario di Casa
    ancora grazie. chiaramente era b3 il rigo del secondo box.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina