1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. ale1977

    ale1977 Membro Attivo

    Buongiorno,
    sono consapevole che si tratta di un argomento ampiamente discusso e che tanti condividono, ovvero quello dello scarso isolamento acustico degli appartamenti. In particolare, nel mio caso, si tratta di una nuova costruzione in cui i rumori che provengono dal piano di sopra tipo trascinamento, chiusura/apertura porte scorrevoli, rumore dei passi si sentono distintamente. Sento anche il rimbombo dei bambini che corrono due piani sopra al mio e sono tuttavia consapevole che per questo tipo di rumori c'è poco da fare. Il problema è che la mia camera da letto confina lateralmente con il soggiorno di un altro appartamento dal quale si sente parlare, anche a volume normale (figuriamoci quando ci sono ospiti ma non è certo colpa loro...) e la televisione. Volendo constatare l'effettivo scarso isolamento per poter avanzare eventuali contestazioni nei confronti del costruttore dovrei provvedere a mie spese ad effettuare una perizia con relative misurazioni, giusto? Ma a chi dovrei rivolgermi per ottenere questa perizia e quali sono indicativamente i costi?
    Grazie.
     
  2. Certificatore

    Certificatore Membro Attivo

    Professionista
    Ciao, sicuramente la palazzina dove abiti risale agli anni 60/80 ... e per questo che senti tutto attraverso i piani.
    Per fare una verifica dovresti cercare un tecnico fonometrico che ha lo strumento per fare rilievi acustici. Solitamente li trovi attraverso i tecnici che seguono la sicurezza nei luoghi di lavoro (RSPP), che si avvalgono di questi esperti per i loro ambienti o cantieri (come faccio io).
    Se vuoi fare qualcosa e sei il proprietario, potresti isolare le camere interessate con materassini che non costano molto e che sono piccolo spessore (5 cm. circa); prova a chiedere e vedrai.
    Spero esserti stato d'aiuto.:)
     
  3. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    tieni conto che queste perizie hanno un costo abbastanza elevato e non è detto che poi qualcuno ti risarcirà, le norme al tempo della costruzione della tua casa non erano particolarmente severe. Il consiglio che ti posso dare è quello di trovare una soluzione da te isolando la parete
     
  4. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    La certificazione acustica per un locale commerciale di nuova costruzione di circa 100 mq è costata € 300.
     
  5. raffaelemaria

    raffaelemaria Membro Assiduo

    Professionista
    Ale19977 dice che il suo appartamento è nuova costruzione quindi dovrebbe essere stato depositato in Comune la relazione di un tecnico abilitato a dimostrazione che la costruzione rispetta i parametri minimi di isolamento acustico. per mia esperienza una verifica - in lombardia- costa sui 1.500,00 euro. Fatta la verifica, se non sono stati rispettati i valori minimi di trasmissione dei rumori,non resta che rivolgersi al tribunale per ottenere un risarcimento dal costruttore che normalmente si aggira sul 20% del prezzo dichiarato nell'atto di acquisto dell'immobile.
     
  6. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    hai ragione, mi ero perso col commento di certificatore, se la costruzione è nuova, le norme sono precise e i rumori che dice di sentire sono segno di cattiva esecuzione
     
  7. ale1977

    ale1977 Membro Attivo

    Si tratta di una nuova costruzione ultimata l'anno scorso


    Quindi il comune dovrebbe gia essere in possesso di questa relazione e visualizzarla costa 1500 euro??
    E se volessi farla fare io una perizia costerebbe meno considerando che la misurazione si svolgerebbe solo in camera da letto? E qual'è precisamente la figura professionale a cui dovrei rivolgermi per una certificazione acustica?
    Vale la pena o rischio di perdere altri soldi e tempo in cause con il costruttore?
     
  8. raffaelemaria

    raffaelemaria Membro Assiduo

    Professionista
    Non costa 1500 euro per visionare quanto eventualmente ha depositato in Comune l'impresa, è il costo per eseguire una verifica in loco.
     
  9. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    Se il problema si evidenzia in casa tua, si evidenzierà anche in casa dei tuoi vicini, il consiglio che ti posso dare ora è di coinvolgerli in modo da fare tutti una perizia e rivelersi sul costruttore. Questo riguarda anche il fatto che per accrtare la trasmissione del rumore è necessario anche che i rumori siano prodotti in casa dei tuoi vicini e non puoi aspettarti che il perito venga da te a registrare i rumori per giorni interi o chiedere ai vicini di produrre i suoni a comando
     
  10. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Per fare il collaudo acustico occorre posizionare l'apparato generatore di rumore, una particolare cassa acustica, all'esterno del muro che si deve esaminare, mentre all'interno va posizionato lo strumento che riceve e registra l'onda sonora percepita. Ovviamente entrambi i proprietari confinanti devono accettare la verifica.
     
    A Daniele 78 e rita dedè piace questo messaggio.
  11. Certificatore

    Certificatore Membro Attivo

    Professionista
    Avevo letto che la palazzina è recente ... la mia era soltanto una forzatura per marcare quali carenze avevi mostrato. :)
     
  12. Ennio Alessandro Rossi

    Ennio Alessandro Rossi Membro dello Staff

    Professionista
    concordo. Il problema è su chi rivalersi e se ne valga la pena: in certi casi si finisce "cornuti e mazziati " (spese legali e di perito con risultato zero) vedi link
    1-Rivalsa sul costruttore o sull'immobiliare per cui il costruttore ha edificato , nei dieci anni prescrizionali ? si , ma se questo è cessato ed estinto al registro imprese , addio ad ogni speranza.
    2-Sul venditore se il bene è stato venduto da colui che aveva acquistato dal costruttore? : IN tal caso influiscono i contenuti del contratto di vendita

    Il problema è che in edilizia occorre partire bene dall'origine con contratti solidi e garanzie che tengano conto di questi e altri possibili inconvenienti futuri

    http://www.comunicati-stampa.net/co...tingue-addio-ad-ogni-speranza-di-rivalsa.html
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina