1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. giancarlof

    giancarlof Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Il nostro regolamento condominiale ha una pianta posteggi scala 1:200 ed ogni appartamento ha il suo posto macchina asseganto dal costruttore appunto in base alla pianta riportata sopra. In un tratto di pavimentazione rettangolare il mio posto è il terzo il suo è il quarto di un totale di cinque.
    Dopo 40 anni dall'assegnazione il signore che è in affitto attualmente ha fatto pressioni sul proprietario, intuendo senza misurarlo ( forse ha proprietà extra umane) che il mio posteggio gli sottrae una percentuale di spazio, anche perchè sono in 4 in famiglia hanno due enormi auto e 4 fra scooter e motociclette e quindi sono in grande difficoltà
    La richiesta è stata approvata in assemblea. La mia domanda è qual'è la modalità di misurazione tenendo conto della pianta posteggi. Io non sono contrario alla misurazione, ci mancherebbe, ma dal momento che l'amministratore fa il misterioso non ho capito ancora se sarà misurato soltanto il mio posto auto oppure come io credo sia giusto, iniziare dal primo e proseguire fino al quinto.
    Praticamente vorrei sapere come dovrebbe operare un tecnico ( geometra o altro) nella misurazione e se io posso pretendere una misurazione globale. Io credo che la verifica, per essere corretta dovrebbe essere fatta globalmente su tutti i 5 posti auto.

    Vi rigrazio dell'attenzione

    giancarlo
     
  2. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Caso curioso se non anomalo.
    I posti auto dovrebbero essere ben delimitati fin dal costruttore altrimenti, in mancanza misure/diesgni (non di certo in scala 1/200) etc, diventa difficile l'individuazione.

    Se non sono citati criteri precisi negli atti (rogiti) chi misura dovrà necessariamente dividere lo spazio globale (o relativo nel caso di nichcie/lati/aree) in modo che a ciascuno capiti la stessa superficie (mq.) salvo impedimenti all'uso (ostacoli).

    Questione non secondaria l'obiezione che si potrebbe muovere a chi detiene svariti mezzi di locomozione.
    Per questioni di prescrizioni di sicurezza ogni area dovrà cntenere al massimo i veicoli previsti nel CPI.
    2 auto (non importa la grandezza) e 4 scooter/moto potrebbero rappresentare più di quanto concedibile.
     
  3. giancarlof

    giancarlof Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Ti ringrazio molto per l'esauriente risposta ne terrò debito conto per le varie possibilità prospettate.
    giancarlo
     
  4. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Io credo che quello che fa testo è la pianta allegata al regolamento, pertanto se i segni sul pavimento corrispondono alle delimitazioni sulla pianta non si può cambiare nulla se non all'unanimità dei condomini (partecipanti al condominio).
     
  5. giancarlof

    giancarlof Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Infatti questa è la metodica proposta dall'amministratore convocando un perito esterno.
    grazie

    giancarlo
     
  6. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    un posto auto è genericamente lo spazio dove un'auto può parcheggiare, solitamente in una ripartizione si divide lo spazio disponibile tenendo conto di una misura minima, che uno spazio sia più grande dell'altro vicino mi sembra improbabile, comunque l'opinione di un tecnico credo possa risolvere
     
  7. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    La piantina in scala 1:200 dovrebbe essere quella catastale pertanto nella visura catastale dovresti trovare la sua superficie e quella dei vicini.
    Generalmente la dimensione dei posti auto, che troverai nella pianta del progetto approvato, dovrebbe ripartire la larghezza utili fra i posti auto. Comunque la misura standard è 2,50x5,00.
     
  8. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Non è una metodica, ma una norma del c.c, oltreché una regola di buon senso.
     
  9. giancarlof

    giancarlof Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa

    Ti ringrazio ho guardato la visura catastale la Superfice Catastale riporta:"Totale 116 metri quadri che è il totale con l'appartamento escluse aree scoperte 113 metri quadri ".
    giancarlo
     
  10. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    3 mq (116-113) non è certo l'area del tuo posto auto!
     
  11. giancarlof

    giancarlof Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Grazie certamente non è quella la misura.
     
  12. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Dovresti farti dare la stampa della DOCFA dal tecnico che l'ha redatta, perché il catasto, stranamente, non ne fornisce copia. In essa c'è indicata la superficie specifica del posto auto. Comunque la superficie di mq 113 dovrebbe comprendere tutte le superfici scoperte, balconi, cortili, terrazze ed appunto posto auto scoperto. attualmente non è permesso dichiararlo unito all'abitazione ma deve essere dichiarato con un suo subalterno.
     
  13. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Io ho capito che 113 mq è l'area delle superficie coperta, 116 mq è l'area della superficie totale (coperta+scoperta.)
     
  14. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Credo impossibile che il posto auto possa limitarsi a 3 mq. Tuttalpiù potrebbe essere un posto motorino.
     
  15. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Lo spazio per auto non fa parte di quella visura, quei 3 mq potrebbero essere l'area di un piccolo balcone.
     
  16. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Se il posto auto è a se stante avrà il suo subalterno ed una consistenza in mq, se è annesso all'abitazione dovrà avere una superficie decisamente superiore.
     
  17. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Anche se è un diritto di superficie? Grazie.
     
  18. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Il postante parla di una planimetria che sarebbe quella catastale. Se così non fosse bisognerebbe rispettare la ripartizione prevista nel progetto o gli accordi fra le parti.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina