1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. sagitterpat

    sagitterpat Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Salve, ho un appartamento affittato a 4 studenti e per ognuno ho stipulato un contratto di locazione con la cedolare secca,naturalmente con diverse scadenze contrattuali.Durante l'anno 2011, poichè ho ricevuto disdetta anticipata del contratto, per una stanza ho dovuto stipulare due contratti d'affitto per due diversi inquilini. Ho regolarmente pagato a giugno e a dicembre 2011, l'85% del 21% della cedolare secca, sull'importo totale degli affitti ricevuti nell'anno.
    Ora nel compilare il 730 mi è venuto un dubbio, che spero qualcuno di voi sappia sciogliermi e dirmi se ho proceduto in modo corretto:
    nella sezione I dei redditi (quadroB) ho indicato nella colonna 1 la rendita catastale, nella colonna 2 il codice 3 ( immobile locato in regime di libero mercato), ed ho barrato la casella 11 per la scelta della cedolare secca. Naturalmente nel periodo di possesso , visto che sono la sola proprietaria ho indicato 365 giorni e 100% di possesso e nella colonna 5 il codice 3 indicando il canone annuo di locazione percepito.
    Qualcuno di voi mi sa dire, però come indicare nella Sezione II del quadro B i dati relativi ai contratti di locazione, devo indicarli tutti, anche quelli disdetti? e cosa si deve indicare nei righi B11 nella colonna n.rigo di riferimento (per caso fa riferimento al rigo del quadro B1?) e il numero del modello nel quale sono stati riportati i dati dell'immobile locato,nel mio caso specifico dato che ho scritto un solo rigo(nella sezione I) cosa devo indicare?Spero di essere stata chiara e ringrazio anticipatamente chi mi potrà dare una mano.
     
  2. masagu

    masagu Membro Attivo

    Non ho ben capito se hai fatto 4 contratti di locazione per altrettanti inquilini per lo stesso immobile. :occhi_al_cielo:
     
  3. sagitterpat

    sagitterpat Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    l'appartamento è di quattro stanze e quindi un inquilino per ogni stanza, ognuno con un proprio contratto di locazione, quindi hai capito bene ho stipulato 4 contratti per lo stesso appartamento. Prima di farli mi sono informata all'Agenzia delle Entrate.
    Solo che durante l'anno uno di loro ha dato disdetta e quindi nello stesso anno per la stessa stanza mi ritrovo due contratti di affitto, uno con scadenza 30/08/2011 e l'altro con inizio 1/9/2011 La mia domanda è: devo indicarli sul 730 tutti, anche aggiungendo un foglio visto che i righi a disposizione sono solo 4?
     
  4. masagu

    masagu Membro Attivo

    A mio parere se non è cambiato nulla dal punto di vista finanziario non occorre fare altro perché se la cifra è la stessa all'agenzia non importa. Vorrei invece capirci di più sui 4 contratti che hai fatto a 4 persone diverse per lo stesso appartamento. Hai quindi affittato le camere? Come l'hai stilato il singolo contratto? :basito:
     
  5. sagitterpat

    sagitterpat Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Grazie per la risposta, ho affittato le camere con contratti transitori ad un anno rinnovabili alla scadenza per un ulteriore anno.
    Ci sono dei fac-simile sul web.::p
     
  6. masagu

    masagu Membro Attivo

    Non sapevo si potessero fare contratti diversi per lo stesso appartamento..mi manderesti il link dal quale hai scaricato il modello in questione? Lo chiedo perchè ci sono pareri discordanti a tal proposito..ma scusa la domanda non è un casino ogni volta che va via uno viene un altro e via dicendo? Io per esempio ho fatto un contratto unico con 5 persone diverse che rispondono in todo agli obblighi di pagamento...a mio parere si crea meno confusione ;)
     
  7. elo75

    elo75 Membro Junior

    Io ho lo stesso caso, se gli altri inquilini nn vogliono accettare il singolo contratto come fai a costringerli?
     
  8. masagu

    masagu Membro Attivo

    Si Elo ma non puoi fare tutti questi contratti per un unico appartamento. Fare un unico contratto per 4 o 5 inquilini è la migliore soluzione a parer mio in quanto burocraticamente parlando è più semplice. Se si è scelto di risparmiare è chiaro che ci sono maggiori responsabilità. Se non vuoi avere a che fare con altra gente allora si opta per un monolocale dove tu sei l'unico responsabile accettando anche costi più elevati. Per il contratto unico si può sempre specificare la singola quota di ciascun inquilino se si vogliono avere maggiori tutele cosicché, in caso di morosità, si sa chi è il responsabile e si provvede. ;)
     
  9. elo75

    elo75 Membro Junior

    Io sono d'accordo con te indubbiamente, c'è da impazzire così, ma come si fa se gli inquilini nn vogliono accettarlo perchè non vogliono accollarsi la responsabilità delle mancanze altrui?
    Come fai a specificare la singola quota sul contratto?
     
  10. elo75

    elo75 Membro Junior

    Inoltre, ho un dubbio che forse è simile a quello venuto all'utente che ha aperto il post, quanti giorni indicare nelle righe del contratto?
    Perchè se Sagitterpat ha indicato il possesso per 365 giorni, come può inserire i giorni per gli altri contratti e barrare la casella 8 (continuazione)?
    In questo caso i giorni sarebbero superiori a 365 e il programma di compilazione (tax on line) infatti ti blocca..
     
  11. masagu

    masagu Membro Attivo

    Beh elo75 questa diciamo è la conseguenza se si vuole risparmiare ossia accettare anche dei rischi. Per quanto riguarda la compilazione non devi fare confusione tra possesso e giorni di utilizzo. Il primo si riferisce alla percentuale di possesso dell'appartamento. Se è solo tuo si indica 100%; i giorni invece sono quelli in cui effettivamente hai dato in affitto l'appartamento ;)
     
  12. elo75

    elo75 Membro Junior

    Scusami risparmiare in che senso?
    Per quanto rigaurda l'altra domanda se io ho utilizzato l'appartamento come abitazione principale per 273gg e poi ho stipulato 3 contratti di locazione per lo stesso periodo e per 3 stanze è corretto indicare 92 giorni per ognuno? Perchè non barrando la casella continuazione (la 8) mi fa andare avanti..
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina