• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

possessore

Membro Storico
Proprietario Casa
Tanto per cominciare il modello qui sopra arriva da pagina 01 a pagina 05 ma non c'è modo di andare oltre: il mio, per colpa delle ristrutturazioni edilizie, si comporrà di circa 10 moduli.

In tanti anni non sono riusciti a fare una pagina dedicata alle ristrutturazioni edilizie (con tante righe, insomma), e ALTRETTANTE righe per i "richiami" come le coordinate catastali. Paradossalmente, nel modulo ci sono 3 righe per l'intervento di ristrutturazione e solo 2 righe per i dati catastali, cosicché è necessario usare due moduli per 3 ristrutturazioni, se tutte e 3 hanno come richiamo i dati catastali dell'immobile o il codice fiscale del condominio: non c'entrano in un unico modulo.
 

mapeit

Membro Senior
Proprietario Casa
In tanti anni non sono riusciti a fare una pagina dedicata alle ristrutturazioni edilizie (con tante righe, insomma), e ALTRETTANTE righe per i "richiami" come le coordinate catastali. Paradossalmente, nel modulo ci sono 3 righe per l'intervento di ristrutturazione e solo 2 righe per i dati catastali, cosicché è necessario usare due moduli per 3 ristrutturazioni, se tutte e 3 hanno come richiamo i dati catastali dell'immobile o il codice fiscale del condominio: non c'entrano in un unico modulo.
Se avessero affidato il compito di redigere i modelli dei quadri delle detrazioni fiscali a un cerebroleso, credo che sarebbe riuscito a strutturarli meglio. La colpa, comunque, è anche delle tante variazioni e complicazioni che si sono susseguite negli anni.
 

possessore

Membro Storico
Proprietario Casa
Se avessero affidato il compito di redigere i modelli dei quadri delle detrazioni fiscali a un cerebroleso, credo che sarebbe riuscito a strutturarli meglio. La colpa, comunque, è anche delle tante variazioni e complicazioni che si sono susseguite negli anni.
Condivido. Solo un pazzo sulla stessa facciata mette lo spazio per 3 INTERVENTI DI RISTRUTTURAZIONE, e lo spazio per SOLO 2 DETTAGLI DI INTERVENTI DI RISTRUTTURAZIONE.

Ti lascio immaginare cosa succede quando arrivo all'ottavo, nono modulo...

Si sfasano, gli ultimi 2 moduli hanno solo i dettagli senza l'intervento, perché gli interventi sono rientrati nei moduli precedenti...

Complicazione delle cose facili.

Un'altra cosa che mi sento di osservare, è che visto e considerato che sono tantissimi gli interventi agevolabili, che uno si trascina dietro per DIECI anni, sarebbe sensato dedicare una facciata intera per metà agli interventi, e per l'altra metà ai dettagli degli stessi interventi, con lo stesso numero di righe per gli uni e per gli altri, sennò siamo daccapo!!
 

Nemesis

Membro Storico
Proprietario Casa
Solo un pazzo sulla stessa facciata mette lo spazio per 3 INTERVENTI DI RISTRUTTURAZIONE, e lo spazio per SOLO 2 DETTAGLI DI INTERVENTI DI RISTRUTTURAZIONE.
Se esistono tre righe compilate nella Sezione III A del Quadro E, non necessariamente devono essere compilate tre righe nella Sezione III B.
La Sezione III B dev'essere compilata per le spese sostenute nel periodo d'imposta per cui si presenta la dichiarazione.
 

possessore

Membro Storico
Proprietario Casa
La Sezione III B dev'essere compilata per le spese sostenute nel periodo d'imposta per cui si presenta la dichiarazione.
Io la chiamo sezione di dettaglio perché contiene i dati catastali e il codice fiscale del privato o del condominio. Tutti gli anni sia io (con l'autocompilato) che il CAF, ricompiliamo i dettagli, e non solo per le spese del corrente periodo d'imposta.
Non mi risulta che ci sia scritto che si possono omettere: nella precompilata vengono omessi i dettagli perché ha fatto comodo ometterli ai programmatori che hanno realizzato la precompilata.
Sulla precompilata avrei tanto da dire, poi: nei totali mi riporta una spesa per visite specialistiche, quando nei dettagli spese ne vedo due, entrambe riconosciute come visite specialistiche...
Le mascherine, con scontrini (della farmacia) che riportano la dicitura "dispositivo medico", risultano non detraibili...
Tanti pasticci per complicare la vita al cittadino.
 

possessore

Membro Storico
Proprietario Casa
Hai fatto bene a dirmelo perché stavo appunto collassando facendo il 730, c'è da morire matti a riportare tutto dal 2011 al 2019, più la roba del 2020.

Che mi dici degli scontrini per acquistare mascherine in farmacia, che riportano la dicitura "dispositivo med." ma non sono considerati nel dettaglio spese sanitarie della precompilata? Ce li metto a mano dicendolo all'operatore CAF o no? Trattasi di scontrini anche consistenti, ne ho uno da 90 Euro perché ad aprile 2020 le mascherine venivano vendute, dalle farmacie, a 9 euro l'una.
 

Nemesis

Membro Storico
Proprietario Casa
Che mi dici degli scontrini per acquistare mascherine in farmacia
In tutti i casi in cui il documento di spesa riporti il codice «AD», attestante la trasmissione al sistema tessera sanitaria della spesa per dispositivi medici, ai fini della detrazione, non è necessario che sia riportata anche la marcatura CE o la conformità alle direttive europee.
 

possessore

Membro Storico
Proprietario Casa
In tutti i casi in cui il documento di spesa riporti il codice «AD», attestante la trasmissione al sistema tessera sanitaria della spesa per dispositivi medici, ai fini della detrazione, non è necessario che sia riportata anche la marcatura CE o la conformità alle direttive europee.
Ora guardo. Ti comunico nel frattempo che nel DETTAGLIO dell'Agenzia delle Entrate lo scontrino non risulta, seppure nello stesso ci sia il mio codice fiscale e sia un dispositivo medico con tanto di dicitura.
 

possessore

Membro Storico
Proprietario Casa
Ho appena controllato, risulta questo scontrino relativo alle mascherine (spesa totale 90 euro per 10 mascherine) associato però ad "AA - Altre spese".

Nello scontrino al campo descrizione risulta:

DISP. MEDICO MASCHERINE KN95-LE

In fondo c'è il mio codice fiscale e l'ID 730 ON LINE.

Posso inserirlo a mano o no? e' questa la domanda

Secondo me è un errore della farmacia!!
 

possessore

Membro Storico
Proprietario Casa

possessore

Membro Storico
Proprietario Casa
Se la spesa risulta nei dati della dichiarazione precompilata, puoi anche fare a meno dello scontrino.
Eh, ma io passo per il CAF. Non faccio l'accettazione con modifica della precompilata.
Il CAF fa il totale. "E' la somma che fa il totale". Il CAF trattiene le fotocopie.
Immergiti nella mia fattispecie: io non dichiarerei la spesa anche se risulta, perché non posso dimostrarla, l'originale è scomparso, non risulta scansionato e archiviato sul mio account GMAIL, in tutta casa non c'è una fotocopia, valore totale 45 euro, recuperabili 9 euro scarsi, a cui rinuncio pur di non aver problemi.
 

possessore

Membro Storico
Proprietario Casa
Ho anche un'altra farmacia che mi ha dato stesso problema con le mascherine.
Su scontrino risultano come DISP. MEDICO MASK DPI FFP2 5PZ (cinque mascherine ffp2)
valore totale 34,90 Euro.
a fondo scontrino c'è il mio codice fiscale ma 34,90 euro è associato a "TOTALE NON DETRAIBILE". Perché??????????
 

Nemesis

Membro Storico
Proprietario Casa
Nello scontrino al campo descrizione risulta:
DISP. MEDICO MASCHERINE KN95-L
Puoi consultare l’apposito elenco nel sistema «Banca dati dei dispositivi medici» pubblicato sul sito del Ministero della Salute al seguente link
in quanto occorre verificare se la singola tipologia di «mascherina protettiva» rientri fra i dispositivi medici individuati dal richiamato dicastero, tenuto conto che, nell’attuale situazione emergenziale, potrebbero essere immessi in commercio anche prodotti non aventi le caratteristiche per rientrare nella categoria di dispositivo medico come definito dal citato Ministero.
Dato che il documento di spesa non riporta il codice «AD» è necessario:
− - per i dispositivi medici compresi nel predetto elenco, conservare (per ciascuna tipologia di prodotto) la documentazione dalla quale risulti che lo stesso ha la marcatura CE;
− - per i dispositivi medici non compresi in tale elenco, che il prodotto riporti, oltre alla
marcatura CE, anche la conformità alla normativa europea (si confrontino le direttive
europee 93/42/CEE, 90/385/CEE e 98/79/CE e successive modifiche e integrazioni).
Inoltre, il soggetto che vende il dispositivo medico può assumere l’onere di individuare i prodotti che danno diritto alla detrazione, integrando le indicazioni da riportare sullo scontrino/fattura con la dicitura «prodotto con marcatura CE» e, per i dispositivi diversi da quelli di uso comune, elencati in allegato alla circolare 13 maggio 2011, n. 20/E, il numero della direttiva comunitaria di riferimento. In questo caso, il contribuente non deve conservare anche la documentazione comprovante la conformità alle direttive europee del dispositivo medico acquistato.
Considerato che l’elencazione dei dispositivi medici contenuta nella circolare 31 maggio 2019, n. 13/E, è da considerarsi esemplificativa e non esaustiva, si ritiene che qualora le «mascherine protettive» siano classificate, in base alla tipologia, quali «dispositivi medici» dai provvedimenti del Ministero della Salute o rispettino i requisiti di marcatura CE declinati precedentemente, le relative spese di acquisto siano detraibili nella misura del 19 per cento come stabilito dall’articolo 15, comma 1, lettera c), del decreto del Presidente della Repubblica 22 dicembre 1986, n. 917.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Salve, ho un problema per la seconda casa
Nel 1980 ho costriuito nel yerteno di mia proprieta' un annesso agricolo e nel 1985, con il condono ho chiesto la trasformazione come abitazione, ho pagato tutte le oblazioni al comune ora a distanza di anni volendo vendere la proprieta' non possi perche' la cucina nonostante la luminosita' 2 finestre, e' alta 225 ,ma nel condono era cosi'
dolcenera52 ha scritto sul profilo di mapeit.
BASTA!
Alto