• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

pennangelo

Membro Attivo
Proprietario Casa
#1
Buongiorno a tutti.
A seguito successione testamentaria, mamma e figlia (uniche eredi) hanno diviso la parte della casa al lago del fratello/zio deceduto l'anno scorso a settembre ((l'altro 50% era già della sorella) ed anche somme presso Istituti di credito.
del fratello/zio defunto, da decenni in pensione, vedovo senza figli, abitante in casa affittata con proprietà unica casa al lago, gli eredi conoscono poco o nulla. Hanno ricevuto dal custode delle lettere in cui c'era anche il testamento.
siamo riusciti ad avere solamente i numeri delle 2 pensioni che percepiva e predisporre la richiesta inps per i ratei maturati.
la domanda è:
debbo presentare il modello Redditi o posso farne a meno?
e se devo presentarlo (a parte i dati anagrafici) cosa devo inserire?

attendendo Vostre risposte e, co,me sempre Vi ringrazio tantissimo
 

Nemesis

Membro Storico
Proprietario Casa
#2
debbo presentare il modello Redditi
Siete esonerati dalla presentazione se l'INPS ha operato le ritenute IRPEF sulla base dell'importo totale corrisposto, e se l'unico immobile posseduto fosse non locato.
In ogni caso, dovrà essere presentata la dichiarazione di successione, entro dodici mesi dalla data di apertura della successione.
predisporre la richiesta inps per i ratei maturati.
Prima di procedere al pagamento, l'INPS dovrà acquisire la prova dell'avvenuta presentazione della dichiarazione di successione.
 
Ultima modifica:

alberto bianchi

Membro Storico
Proprietario Casa
#3
siamo riusciti ad avere solamente i numeri delle 2 pensioni che percepiva e predisporre la richiesta inps per i ratei maturati.
I ratei maturati possono riferirsi alla tredicesima. Se lo zio è morto a settembre ( vedere data ) e non è stato comunicato in tempo il decesso, potreste anche dover restituire dei soldi ricevuti in più invece di ricevere dei ratei di pensione,
 

pennangelo

Membro Attivo
Proprietario Casa
#4
ringrazio tutti per le solerti risposte.
> la dichiarazione di successione è stata presentata immediatamente dopo la pubblicazione del testamento.
senza successione gli istituti di credito non mollano un euro.

> l' inps ha ricevuto (tramite Patronato), la richiesta di liquidazione ratei. è stata allegata tutta la documentazione richiesta comprendente copia della domanda di successione

>La casa ereditata era libera da locazioni e gli eredi sono già in possesso delle visure catastali aggiornate con proprietà 75% mamma 25% figlia
> il blocco pensioni è avvenuto immediatamente dopo il decesso quindi, nessun credito da parte inps ma si rimane in attesa della liquidazione del credito per i ratei maturati

Ringrazio infinitamente tutti

per Nemesis: come faccio a sapere se l'inps ha operato le ritenute IRPEF sulla base dell'importo totale corrisposto ?
grazie ancora
 

pennangelo

Membro Attivo
Proprietario Casa
#6
grazie Alberto,
se avessi il PIN inps, che non ho, sul 730 cosa potre vedere oltre all'importo pensione e le trattenute? oggi al CAF mi hanno consigliato di soprassedere, di non fare nulla
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Brigantes83 ha scritto sul profilo di Gianco.
Salve Gianco, sono nuovo del forum, desideravo esporle una questione, io ho ricevuto un testamento universale olografo da un'amica, quest'ultima era vedova e non aveva figli, ma esiste una cugina (figlia della sorella di sua madre) e una nipote (figlia del fratello del marito defunto)
essendo il testamento universale a mio favore questi ultimi due persone rientrano comunque nell'asse ereditario? grazie
Salve a tutti vorrei sapere come faccio a regolarizzare la mia cantina alta 2,78 e lunga mt 8 e larga mt 6 seminterrata la quale è stata accatastata risulta sulle planimetrie insieme alla casa.La casa era abusiva ed è stata condonata ma la cantina non risulta il condono non capisco il perché dato che risulta sulle planimetrie.Ora dovrei vendere il tutto ma non vorrei avere problemi in futuro o davanti al notaio.
Alto