• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

euge52

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
buona serata a tutti.
Devo prorogare un contratto di affitto che scadrà a dicembre 2018.
oltre alla proroga devo pagare anche l'imposta di registro.
sul modello rli devo inserire il codice 2(proroga) o mettere il codice 1 (annualità successive)???????
grazie per la risposta
 

basty

Membro Storico
Proprietario Casa
sul modello rli devo inserire il codice 2(proroga) o mettere il codice 1 (annualità successive)???????
La risposta è legata a sapere se il 31/12/18 scada il contratto o la annualità: la tua spiegazione non mi pare dia molta certezza su uno ao l'altra situazione.

Se è stato completato un quadriennio (contratto 4+4), o il triennio-quinquennio (3+2), la prosecuzione si chiama "proroga"
Altrimenti si tratterà di annualità successiva.

In entrambe i casi, se il contratto non opta per la cedolare secca, sarà dovuta la imposta di registro.

Se invece il contratto (residenziale) è sotto il regime di cedolare secca, nulla è dovuto (come registro)
 

euge52

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
grazie a tutti e due. il contratto fu stipulato nel 2011 e scade dopo 8 anni.
sono proprietario al 50% e pago imposta di registro, l'altro 50% cedolare secca.
 

basty

Membro Storico
Proprietario Casa
Nel qual caso devi contrassegnare la casella col codice 2, e versare comunque l'imposta di registro, la cui quota sarà per il 50% a carico del conduttore.e per il rimanente 50% presumo a carico di te solo (il tuo comproprietario avendo optato per la CS)
 

Nemesis

Membro Storico
Proprietario Casa
Se l'adempimento successivo (proroga) sarà comunicato presentando il Mod. RLI cartaceo (entro 30 giorni dalla proroga), verserai l'imposta con il Mod. F24 Elide indicando il codice tributo 1504 (relativo alla proroga), e non il codice tributo 1501 (relativo alle annualità successive).
 

basty

Membro Storico
Proprietario Casa
Ti converrebbe presentarlo telematicamente (RLI Web), pagheresti con addebito su c/c bancario e non dovresti andare all'ufficio dell'Agenzia delle Entrate.
Sempre che abbia fatto in precedenza richiesta del pin della Agenzia delle Entrate o sia in possesso del SPID
 

euge52

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
Ci ho pensato!!! Ma siccome conosco un impiegato dell’Agenzia delle Entrate preferisco la presentazione del RLI cartaceo!!!
 

basty

Membro Storico
Proprietario Casa
Ci ho pensato!!! Ma siccome conosco un impiegato dell’Agenzia delle Entrate preferisco la presentazione del RLI cartaceo!!!
Liberissimo: ma ti confermo che la procedura via web è comodissima e guidata: pochi casi richiedono di doversi recare c/o gli uffici Agenzia delle Entrate:
Col pin hai poi modo di consultare e monitorare tutte le tue operazioni fiscali in qualsiasi momento direttamente dal PC: dichiarazioni redditi, versamenti, atti di registro, scaricare la precompilata, trasmettere le dichiarazioni dei redditi , correggere alcuni errori nei versamenti, ecc.

Se non altro ti rendi conto di come "Serpico" ci abbia ormai fiscalmente schedati da anni.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Salve, mio marito ed io siamo in separazione dei beni e risediamo nella casa di proprietà di mio marito. Abbiamo deciso di trasferirci in un'altra abitazione(situata nello stesso comune) per la quale io sola ho richiesto il mutuo, facendo mio marito da garante, e che verrà intestata a me. Quesito: ai fini fiscali, spostando la residenza di entrambi nella nuova casa in acquisto, la casa di mio marito come risulterà?
Ciao amici, pongo questo quesito:.
Siccome n° 5 condomini su un totale di 8, sono favorevoli che rappresentano 625 millesimi della scala, alla sostituzione del portoncino d'ingresso scala, quindi basta questa maggioranza o il consenso deve essere unanime? Spero di avere risposte a questo quesito al più presto.
Ciao Sammarco M.
Alto