1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. masagu

    masagu Membro Attivo

    Salve a tutti. Come si procede per una modifica di un contratto di locazione con l'opzione cedolare secca? Grazie ;)
     
  2. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Ma cosa vuoi modificare ?
    - La scadenza
    - Il Canone
    - Vuoi passare ad un contratto ordinario ?

    Scusa, ma la tua domenda è indefinita.
     
    A domenico1963 piace questo elemento.
  3. masagu

    masagu Membro Attivo

    Caro Alberto,
    grazie per la tua risposta innanzitutto. Ti spiego in breve. Si parla di un contratto ad uso transitorio per 6 mesi rinnovabili salvo disdetta almeno un mese prima. Ci sono in tutto 5 inquilini 3 dei quali hanno deciso di andare via ( in teoria non credo lo possano fare perché sono tenuti a pagare almeno per i primi sei mesi...ma sorvoliamo). Rimangono quindi 2 inquilini. A questo punto potrei disdire il contratto vanno via tutti perchè viene meno la clausola del pagamento dell'intera pigione. A quanto pare però, i 2 inquilini restanti si accollerebbero di pagare l'intero affitto; in questo caso quindi posso non apportare nessuna modifica al contratto in quanto anche se rimangono solo 2 persone l'affitto viene cmq pagato per intero.
    Nel caso in cui invece si dovessero aggiungere altre 2 o 3 persone è necessaria una modifica al contratto. ..ed ecco la mia domanda: qual'è la procedura da seguire per modificare un contratto di locazione ad uso transitorio con cedolare secca?
    Grazie mille! :occhi_al_cielo:
     
  4. Tapinaz

    Tapinaz Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Se non subentrano altri direi di lasciare così, perchè quelli che rimangono sono solidalmente responsabili dato che è un contratto cointestato (salvo che hai inserito delle precisazioni nella clausole che deresponsabilizzano i singoli tra di loro).

    Se subentrano altre persone vi è in pratica una cessione di contratto. Anche in presenza di cedolare secca la normativa pervede che deve essere versato il tributo 110T di 67 eurelli con modello F23, in cui si indicano cedente e cessionario. Poi lo presenti all'ufficio del registro dove hai depositato il contratto.
    Altri esprimono parere diverso dicendo che non è necessario presentare il modello F23e pagare i 67 euro.
    Più che altro formalizzi un subentro per poter poi legalmente pretendere in caso di inadempienze da parte dei locatari.
    Ai subentranti fai firmare una pagina in cui descrivi le fasi intervenute e nella quale prendono atto del contratto esistente e lo accettano in tutte le sue clausole.

    Ultima possibilità, risolvi il contratto precedente e ne rifai un altro, così ti togli dall'impiccio di interpretazioni varie.:sorrisone:
     
    A Roberta64 piace questo elemento.
  5. masagu

    masagu Membro Attivo

    Concordo con l'ultima cosa che hai detto..nel senso che mi sembra che sia la cosa più semplice da fare. Grazie di cuore per la tua risposta :);)
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina