• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

robertuito

Nuovo Iscritto
Conduttore
Salve, da orma 7 anni abitiamo in una casa popolare con mio zio. La storia della "casa" è abbastanza lunga e tortuosa, praticamente fu assegnata a mia nonna, alla sua morte la casa fu intestata ai due fratelli che all'epoca non erano sposati, dopo le tante diatribe che si sono state tra questi due fratelli, uno dei due si è sposato ed è andato fuori città, successivamente per aiutare questo zio che era rimasto solo e senza lavoro, è andata sua sorella con la sua famiglia, successivamente anche loro sono andati via da questa casa, al che restando nuovamente solo ha chiesto a mio padre di aiutarlo e di andare ad abitare in questa casa, piccola parentesi, la casa prima che entravamo noi ad abitarci, non era mai stata pagata, presentava un debito di circa €7.000.
Una volta entrati noi in questa casa oltre a pagare regolarmente tutti i bollettini, abbiamo richiesto anche l'abbattimento del debito e con un aggravo sul bollettino mensilmente stiamo pagando per togliere questo debito. Ora dato che mio zio stette un 4/5 anni fa in ospedale per una malattia grave, percepisce attualmente la pensione, però dato che in famiglia ci sono stati parecchi screzi, è ormai 1 anno che non vuole più saperne di pagare qualsiasi utenza, torna a casa solo per dormire e poi è tutto il giorno fuori, noi nel frattempo abbiamo smesso di pagare la casa perchè siamo in cerca di una casa in affitto.
Ora arriviamo al punto, pochi giorni fa è arrivata una carta dove dice che se il debito non viene pagato entro 15 giorni, si procede con lo sfratto esecutivo, ora la mia domanda è: è possibile cambiare intestatario della casa pagando noi il debito e senza interpellare questo zio che sicuramente non vorrà farlo e continuerà a fregarsene di pagare questa casa?
 

plutarco

Membro Ordinario
Proprietario Casa
A chi è attualmente intestato il contratto??? La regola è questa: alla morte dell'originario locatario succedono nel contratto i parenti o affini che siano con lui abitualmente conviventi... Comunque, questa, è una situazione molto imgarbugliata e sembrerebbe logico rinunciare a questo immobile, che tanto mai sarà di vostra proprietà... Piuttosto fate un mutuo o andate in locazione in una casa tutta vostra...
 

robertuito

Nuovo Iscritto
Conduttore
la casa attualmente è intestata a questo zio, noi oggi dobbiamo vedere una casa in affitto, ma era giusto per capire se c'era qualche possibilità che invece di accollarci 400€ e passa di affitto mensile se si poteva trovare una soluzione per pagarne molto meno
 

possessore

Membro Senior
Proprietario Casa
è possibile cambiare intestatario della casa pagando noi il debito e senza interpellare questo zio che sicuramente non vorrà farlo e continuerà a fregarsene di pagare questa casa?
Cambiare intestatario della casa senza il consenso dell'intestatario, e soprattutto senza il consenso dell'Ente proprietario della casa, è fisicamente impossibile.

Tutto ciò che potete fare è pagare voi il debito, se trovate difficoltà a sistemarvi in affitto.

L'intestazione però resta tale e quale.

Valutate voi.
 

plutarco

Membro Ordinario
Proprietario Casa
@robertuito, l'intestatario attuale non può essere sostituito. Lui è l'unico ad avere il diritto di rimanere in questa abitazione. Io, però, vedo che tu scrivi da Barletta che è una città e ovviamente i canoni sono più elevati ma, se tu ti spostassi nell'interland, risparmieresti parecchio. Io, in un piccolo comune in provincia di Cosenza, loco un appartamento di 100mq a 200€
 

robertuito

Nuovo Iscritto
Conduttore
diciamo che pagare l'affitto attualmente non è un problema, ma penso sopratutto quando io e i miei fratelli non saremo più a casa, per i miei genitori può essere un problema pagare affitto e utenze, plutarco purtroppo spostarsi con tutta la famiglia la vedo difficile attualmente tra lavoro etc... , Possessore questo lo so, ma anche gli stipendi credo siano maggiori in confronto a quelli nostri o no?
 

plutarco

Membro Ordinario
Proprietario Casa
Comunque io vi consiglio di spostarvi, perché penso che la convivenza con questo pseudo zio sia diventata intollerabile. @robertuito, abbandonando la casa di tuo zio e variando la residenza nessuno avrà più alcun diritto su questo immobile.
 

robertuito

Nuovo Iscritto
Conduttore
si questo lo so, ma se dovessi scrivere tutto ciò che è successo in questi sette anni credetemi, venire in questa casa è stato l'errore più grande mai fatto
 

Luigi Criscuolo

Membro Storico
Proprietario Casa
Innanzi tutto se non siete sullo stato di famiglia di vostro zio sarà difficilissimo che tu e la tua famiglia possiate rimanere in quella casa. Questo indipendentemente dal fatto che voi abbiate pagato i suoi debiti.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Le richieste non devono essere pubblicate nel box. Questo box può essere utilizzato per indicare una frase di accompagnamento ai messaggi.
buonasera..allo stato attuale abito con mia madre ..sono disoccuppata.
Quando mia madre sarà defunta questa casa dovrò dividerla con mio fratello.
Mio fratello percepisce una pensione di invalidità e ha un amministratore di sostegno.
Nel corso di questi anni mia madre ha accumulato debiti e quindi in caso di successione si ripercuoterà sugli eredi.
io posso decidere di pensarci se accettare l'eredità?quanto tempo?
Alto