1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. sergio1004

    sergio1004 Membro Junior

    Proprietario di Casa
    La tabella dei millesimi di proprietà, annessa al regolamento di condominio, riporta, per un appartamento, i millesimi relativi a 4,5 vani ma, in sede di realizzazione, una stanza è stata annessa all'appartamento contiguo. E' possibile chiedere all'amministratore di modificare la tabella facendo ricalcolare ad un geometra i millesimi delle due unità immobiliari sulla base delle relative superfici?
    Grazie Sergio 1004
     
  2. Ollj

    Ollj Membro Assiduo

    Professionista
    Il suo amministratore non ha tal potere.
    Trattandosi di errore lo stesso potrebbe essere sanato in sede assembleare con delibera approvata da un numero di voti che rappresenti la maggioranza degli intervenutio e almeno la metà del valore dell'edificio.
    Mancasse tal maggioranza unica alternativa il ricorso al giudice....
     
  3. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Quanti sono i proprietari e le unità nel Condominio?
     
  4. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Una modifica che interessa solo due appartamenti non dovrebbe modificare la somma dei loro millesimi, se la modifica comprende solo l'apertura di una porta (quella di annessione della stanza a chi non l'ha) e la chiusura di un'altra (quella di dismissione di chi l'ha). Quindi il problema dovrebbe interessare solo i proprietari delle u.i. che subiscono modifica: loro, solo loro potrebbero dover discutere sui millesimi delle loro proprietà.
     
  5. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Hai giustamente usato il condizionale...ma potevi pure usare l' indicativo.
    La creazione di 2 unità piuttosto che di una altera logicamente il valore in millesimi.
    2 potenziali famiglie determinano comunque maggiori costi (in alcuni servizi) che sommati sono superiori all' unità iniziale.
     
  6. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Le unità rimangono due, è la composizione di ognuna che cambia.
     
  7. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Appunto...la composizione...quindi il valore!!!



    Ergo...serve rifare le tabelle...ma la spesa compete a chi ha fatto la modifica.
     
  8. Ollj

    Ollj Membro Assiduo

    Professionista
    Qui non si tratta di un mero rapporto tra "privati", nè si tratta di una unità, che causa ampliamento/diminuzione delle unità immobiliari, venne scissa in due unità (con la necessità, quanto all'alterazione, di 1/5 del valore proporzionale).
    Si configura invece la diversa ipotesi di una definizione erronea della tabella millesimale ab initio, causa errata valutazione in sede di redazione; la tabella è modificabile a maggioranza senza che sia rilevante l'aspetto del 1/5 (del valore proporzionale)
     
  9. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Infatti mi è sembrato strano che la tabella dei millesimi fosse stata fatta in base al progetto dell'edificio, anziché all'edificio costruito.
     
  10. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    La tabella è stata modificata per aver eseguito la modifica dei 2 appartamenti o è stata creato ad hoc alla costruzione
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina