1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. madmax

    madmax Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Salve,
    un ingegnere da me incaricato sta svolgendo i calcoli per valutare la fattibilità dell'allargamento della porta del mio garage, resosi necessario per spazio di manovra antistante limitato (4 metri). Il garage è posto al piano terra e si apre direttamente sulla strada con saracinesca automatica. L'allargamento dovrebbe essere fatto su porzione di muro portante al lato della saracinesca.
    Le mie domande sono:
    - per prima cosa occorre avere una delibera condominiale?
    - oppure occorre far fare prima i calcoli statici dall'ingegnere per sapere di quanto posso allargare la porta del garage e poi comunicarlo in assemblea?
    In sostanza quale è la road map in questi casi considerando che ora abito anche in zona che richiede la pratica antisismica (Bologna)?
    Poi, qualcuno ha un'idea a spanne di quanto si possa spendere in questi casi (ingegnere, dia, antisismica, permessi, ditta)? 20-30.000 euro?
    Grazie
    Max
     
  2. massimo binotto

    massimo binotto Membro Attivo

    Professionista
    Con 30 mila euro fai un garage nuovo!!

    In questi casi quello che costa di più sono le pratiche urbanistiche e burocratiche.
    Il lavoro lo fai con poco...
     
  3. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Ti consiglio di proporre al condominio la tua volontà. Altrimenti rischi di incaricare il progettista senza poter risolvere il tuo problema per l'opposizione del condominio.
     
  4. moralista

    moralista Membro Attivo

    Professionista
    prima cerca un parere del tecnico, poi chiedi l'autorizzazione al condominio, ottenuto il parere favorevole, fai fare un preventivo ad un tecnico di tuo conoscenza, anche più di una, da ricordare sempre l'art. 1102 del c.c.
     
  5. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Credo che sarebbe meglio chiedere la preventiva disponibilità del condominio ad una ipotesi di allargamento. Altrimenti, se chiedi l'intervento del tecnico che si deve documentare, fare un sopralluogo, analizzare i documenti sui quali dovrà operare: precedenti progetti e relative autorizzazioni edilizie, ti costerà certamente una cifra che potrebbe essere spesa inutilmente se trovassi il condominio contrario.
     
  6. moralista

    moralista Membro Attivo

    Professionista
    Anche questo è vero, tutto dipende da cosa intendi fare, sulle parti condominiali, ricorda sempre l'art. 1102 del c.c.
     
  7. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Non dimenticarti l'art. 1117 che è prevalente sul 1102.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina