1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. fabiosgas

    fabiosgas Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Vi presento il seguente caso:
    Moglie e marito, in regime di separazione dei beni.

    -La moglie ha 1 casa di proprietà (100%) ed è li residente.
    -Il Maritò ha 1 casa di proprietà (100%) in altro comune. Ed ha li la residenza in quanto ci dimora durante la settimana. In questa casa ha affittato una stanza. In pratica ha la residenza in una stanza e affitta l’altra stanza ad uno studente con regolare contratto registrato.

    Come funziona per l’IMU?
    -La Moglie credo che dovrà applicare l’aliquota del 0,4% e detrazione di 200 euro.
    -Ma il marito?
    Io gli ho consigliato di applicare l’aliquota del 0.4% in quanto ha in quella casa la residenza. Ma senza poter applicare la detrazione perché se ho capito bene dagli ultimi decreti… la detrazione di 200 euro spetta solo a nucleo familiare e se sono sposati (anche se in regime di separazione) il nucleo è unico. O sbaglio?
    Mio fratello invece sostiene che può usufruire di una detrazione di 100 euro (in quanto metà casa è affittata).

    Voi che siete piu esperti che ne pensate?
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina