1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. help84

    help84 Nuovo Iscritto

    Inquilino/Conduttore
    Gentili,
    il 31 dicembre 2012 mi è scaduto un contratto di locazione transitorio di un anno, prorogabile, a febbraio il locatore era morto e l'appartamento è andato alla figlia, la quale però non ci ha fatto un nuovo contratto.. io le avevo detto (il 10 dicembre) che volevo restare, ma non mi hanno rinnovato il contratto di lavoro e quindi sono costretta a lasciare l'appartamento. Volevo sapere, qualora la figlia avesse prorogato il contratto, registrandolo senza la mia firma (col modello69), avrebbe valore legale oppure deve comunque essere firmato dal conduttore un nuovo contratto con locatore la figlia e non il padre deceduto?
    In attesa di una vostra risposta, vi ringrazio anticipatamente.
     
  2. uva

    uva Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Secondo me anche se è cambiato il locatore (la figlia erede che subentra di diritto al posto del padre deceduto) il contratto rimane valido ed è stato rinnovato secondo quanto scritto sul contratto stesso.
    Il contratto prevede il rinnovo automatico alla scadenza in mancanza di disdetta di una delle parti comunicata alla controparte entro un certo termine? Se è così e se né tu né l'attuale proprietaria avete dato disdetta il contratto è prorogato (non occorre stipularne e firmarne uno nuovo).
     
  3. help84

    help84 Nuovo Iscritto

    Inquilino/Conduttore
    no

    no, sul contratto è scritto che ha durata di 12 mesi con scadenza il 31-12-2012 allorché cesserà senza bisogno di alcuna disdetta, salvo proroga. Quindi può averlo registrato senza la mia firma? La volontà di proroga non deve essere scritta? Ed è normale che io abbia un contratto per un altro anno con una persona defunta? Grazie
     
  4. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Ma perché non chiedi direttamente alla nuova proprietaria (la figlia) se e che cosa ha eventualmente fatto?
     
  5. help84

    help84 Nuovo Iscritto

    Inquilino/Conduttore
    Perchè conoscendola, secondo me ha fatto la proroga del vecchio contratto senza dirmi nulla, però (volendo lasciare la casa) vorrei sapere se ciò ha valore legale! In tal caso dovrei dare il preavviso! Se non ha valore legale invece non è necessario il preavviso.. Chi saprebbe dirmi?
     
  6. help84

    help84 Nuovo Iscritto

    Inquilino/Conduttore
    no

    Grazie per questo fondamentale consiglio.. ma a me interessa sapere cosa ha valore legale! La figlia del locatore, conoscendola, ha sicuramente fatto la proroga senza avvisarmi, né farmi firmare! vorrei conoscere la legge, per non commetere errori.. Chi può aiutarmi? Ha valore legale il contratto con un defunto e la sua proroga senza la mia firma?
    Grazie
     
  7. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    E perché se il contratto è scaduto da più di 10 giorni, non hai ancora riconsegnato l'immobile?
     
  8. help84

    help84 Nuovo Iscritto

    Inquilino/Conduttore
    È stata una loro comodità, io quando firmai lo volevo fino all'11, ma loro dissero che mi avrebbero ospitata nei giorni successivi all'1. Il mio contratto di lavoro è scaduto ieri e mi hanno detto ieri che non me lo rinnoveranno (prima di natale mi dissero di si). Ma tanto sono sicura che lei l'ha prorogato.. Dovrei perdere la caparra o posso averla anche se l'ha prorogato a causa del padre defunto?
     
  9. uva

    uva Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Non si tratta di un contratto con una persona defunta perché la figlia erede è subentrata di diritto come proprietaria e locatrice dell'appartamento. Quindi il contratto è legalmente valido.
    Il contratto è prorogato di fatto se alla scadenza il conduttore (tu) non ha rilasciato l'appartamento libero consegnando le chiavi alla proprietaria.
    Per sapere se questa proroga ha valore legale occorre capire a quale titolo tu occupi tuttora l'appartamento. Hai pagato il canone di locazione di gennaio? Oppure un'indennità di occupazione in attesa di rilasciare l'alloggio? E' stata pagata l'imposta di registro annuale per il 2013?
    La mia opinione è la seguente: se il contratto fissa una scadenza precisa "salvo proroga" questa proroga è automatica se né il proprietario né l'inquilino si sono attivati per il rilascio dell'appartamento.
     
  10. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Essendo di natura transitoria, non può esserci una proroga automatica. Va comprovato il permanere dell'esigenza transitoria che legittimerebbe la stipula di tale tipologia di contratto.
     
    A uva piace questo elemento.
  11. uva

    uva Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Giusto, ma in cosa consiste la prova che permane l'esigenza transitoria?
    Secondo me consiste nel fatto concludente che il conduttore continua ad abitare nell'appartamento.
    Non si capisce perché non l'abbia rilasciato alla scadenza del 31/12/2012. Eventualmente chiedendo alla proprietaria qualche giorno in più a gennaio se le era necessario per liberarlo e restituire le chiavi.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina