1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. genny

    genny Nuovo Iscritto

    Salve, ho bisogno di aiuto, al piu presto possibile. Un anno fa abbiamo costruito un muretto di recinzione, alto 20-25 cm, compresi di palletti di ferro. (la rete mettalica ancora non ce'). Non abbiamo presentato nessuna doccumentazione al comune. Appena finito il lavoro si sono presentati i vigili e hanno fatto un verbale. Ora dopo un anno e arrivata una multa dall Commune di 1500 euro, in base al art. 22 e 37 del D.P.R. n. 380/2001. ?????????????Ammesso che pagata la multa per chiedere la D.I.A in sanatoria, devo pagare qualche altro contributo al comune (516 euro), a parte la parcella dell geometra? Vorrei specificare che il muretto fa ra recinzione al giardino di mia propreita'.
    Grazie in anticipo, Genny.
     
  2. geomarchini

    geomarchini Nuovo Iscritto

    secondo me erano sufficienti i 516 euro...l'art. 28 non è pertinente nel tuo caso. la recinzione inoltre rientra nelle opere a titolo gratuito quindi non ci sono ulteriori oneri da pagare se non i diritti di istruttoria. non credo che nel tuo comune tali diritti ammontino a 984 euro!
     
  3. Aspetta

    Aspetta Nuovo Iscritto

    salve genny
    prima di ogni cosa bisogna sapere il regolamento edilizio del comune?
    Dopo in che zona Hai costruito il muretto "Verde Agricolo" se è così, è a titolo gratuito, e dovevi fare una semplice comunicazione e pagare i diritti di istruttoria.
     
  4. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    non avendo chiesto una dia di inizio lavori a titolo gratuito basta pagare una sanatoria in Comune di 516,00 euro, fai ricorso al giudice di pace se non ottieni una riduzione in comune sempre che l'abuso sia quello da te citato
     
  5. mario marchetti

    mario marchetti Nuovo Iscritto

    La mia storia è simile alla tua. In seguito ad una controversia con il vicino, mi sono trovato costretto a dover costruire un muretto di confine come il tuo: 20/25 centimetri sormontato da pali in ferro con rete metallica di altezza 1,70 cm. Ho richiesto l'autorizzazione edilizia, ho iniziato i lavori e, siccome l'opera doveva terminare entro una certa data, ho comunicato al comune il fine lavori. Dopo due o tre mesi mi è arrivata una lettera dal comune stesso che mi diceva che non avevo comunicato l'inizio lavori e che pertanto li considerara abusivi. Ho dovuto presenrate una Dia in sanatoria e pagare una sanzione di €. 1032. Altro che ricorso al giudice di pace............
     
  6. genny

    genny Nuovo Iscritto

    Salve,
    prima di tutto vi ringrazio per la vostra attenzione.
    Oggi sono stata all Comune per avere delucidazioni in merito alla sanzione. Mi sono stati applicati tanti art. di legge che seccondo loro merito l'ergastolo.
    art.107 del D.lgs 18.08.2000 n 267
    art 19 della Legge Reggione Lazio n 15 dell 2008
    art.22 e 37 del DPR n 380/2001
    legge di depenalizazione n 689/1981.
    Tengo a precisare che loro nell ordinanza hanno scritto " realizzazione di una recinzione con fondazione in c.a e paletti in ferro con rete metallica". La rete non e mai esistita, perche gia, prima di ultimare il lavoro sono arrivati i Vigili, e tutto e rimasto cosi. Facendo presente che la rete non c'era mi hanno risposto che la rete e un optional...non solo, insieme alla multa mi e arrivata anche l'ordinanza di demolizione. E giusto tutto cio? Ho sentito che mi dovevano applicare l'art 14 non il 22, e vero?Qui allego qualche foto dello stato degli luoghi.
    Vi ringrazio di nuovo, Genny. IMG_3239.jpg
     

    Files Allegati:

  7. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    marchetti il tuo post non mi è chiaro, cerca di spiegarti se hai cominicato o se hai costruito abusivamente?
     
  8. geomarchini

    geomarchini Nuovo Iscritto

    Perchè il raddoppio della sanzione?
     
  9. genny

    genny Nuovo Iscritto

    Salve, ringrazio in anticipo per la vostra disponibilita'.
    oggi sono andata al Comune a chidere spiegazioni in cio che riguarda la mia megamulta. mi sono stati ellencati i seguenti art.
    arty.107 del D.Lgs 18.08 200 n 267
    art 19 della Legge Regione Lazio n 15 del 2008
    art.22 e37 del DPR n 380/2001
    legge di Depenalizazione n 689/1981
    Nonche insieme alla multa mi e stata consegnata anche l'rdinanza di demolizione entro 90 gg
    insomma quasi l'ergastolo...per un muretto.
    quell che tengo a spegifficare e che loro nell ordinanza scrivono, "realizzazione di una recinzione con fondazione in c.a e paletti in ferro con rete metallica" io la rete non lo mai messa e per essere un recinto mancano una decina di metri, datosi che i vigili sono stati talmente tempestivi, che il lavoro non era ancora finito. ora con questo particolare posso far annulare la multa o almeno far abbasare l'importo? L'art 22 non si riferisce alle opere ultimate. Il geometra dell comune mi ha detto che la rete e solo un optional.
    Grazie in anticipo, Genny
     
  10. mario marchetti

    mario marchetti Nuovo Iscritto

    Sono stato chiamato in causa dai vicini per motivi di confine. Siamo arrivati ad un accordo che prevedeva, tra l'altro, la costruzione a mie cure e spese del muro di confine entro il 31.12.2009. Il mio professionista ha richiesto l'autorizzazione ai lavori ed, una volta ottenuta, ho incaricato un'impresa di eseguire i lavori. Terminato il muro entro il termine previsto, a dimostrazione che avevo rispettato gli accordi presi, ho comunicato al comune il fine-lavori. Dopo alcuni mesi il comune mi ha scritto dicendimi, che non avendo comunicato l'inizio lavori, il muro si intendeva costruito senza le necessarie autorizzazioni e pertanto veniva considerato abusivo. Potevo però preovvedere tramite professionista a sanare il tutto, cosa che mi è costata, solo per il comune, €. 1032. Questo è il furto che mi è capitato. Se non avessi comunicato nemmeno la fine dei lavori mi sarei risparmiato un bel pò di euro.
     
  11. genny

    genny Nuovo Iscritto

    salve, scusa la domanda, ma non hai piu la copia dell autorizazione richiesta dal tuo profesionista? certo, tu almeno il muro lo hai finito...a me la sanzione di 1500 euro piu oggi mi hanno detto che la dia in sanatoria mi costera' altri 1000 euro....e il mio non e nemeno terminato.
     
  12. mario marchetti

    mario marchetti Nuovo Iscritto

    Certo che ho la copia dell'autorizzazione. In poche parole ho speso, solo per il comune, escluso quindi il professionista, € 1032 per sistemare la faccenda.
     
  13. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    e l'autorizzazione a cose è servita???
     
  14. mario marchetti

    mario marchetti Nuovo Iscritto

    La comunicazione del comune dice:"1)i lavori di realizzazione di recinzione di cui alla Dia ..del...sono stati eseguiti in difetto di comunicazione di inizio lavori nonchè di indicazione del direttore e dell'assuntore degli stessi; 2) non è stato presentato il documento unico di regolarità contributiva (DURC) nè il certificato di iscrizione alla Camera di commercio, Industria e Artigianato e le ulteriori dichiarazioni di cui all'art. 90 c. 9 D.Lgs. 81/2008 e s.m.i.Pertanto, ai sensi dell'art 90 c. 10 del D. Lgs. 81/2008 e s.m.i., detti lavori sono stati easeguiti in virtù di un titolo inefficace e conseguentemente sono da ritenersi abusivi.
    Si invita la S.V. ad inoltrare, ai sensi dell'art. 140 alla L.R. 03/01/2005 n. 1, idonea attestazione di conformità per la sanatoria di quanto realizzato." Seguono altre comunicazioni e la lettera termina comunicando di aver inoltrato questa lettera al consiglio dell'ordine di appartenenza del professionista.
    Ripeto: tutto questo mi è costato €. 1032+ le spese per il professionista.
     
  15. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    se per caso passava l'ASL altro che 1500,00 ti trovavi un bel 10.000,00 tra direzione lavori mancanza DURC iscrizione c.c.i.a.a. della ditta edile e quant'altro, te la sei cavata ancora bene ora cerca di fare una sanatoria di tutto tanto per capirci?
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina