1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. quiproquo

    quiproquo Membro Senior

    Proprietario di Casa
    venerdì 24 ott.2014, trovo in buca una lettera "semplice" della società ESSEDIESSE (Autostrade per L'Italia spa Direzione generale Firenze) con un bollettino postale per euro 81,25 come penalità per essere transitato al casello di Genova ovest senza pagare il pedaggio il 28 luglio 2014 (domenica) alle ore 03,47.
    Viene riportato correttamente il numero di targa della mia Ford Escort 1800 anno 1996.
    Ora vi dico che l'ultima volta che vidi Genova fu una trentina di anni orsono...All'età di 80 anni l'unico percorso autostradale è quello della Torino Bardonecchia...E comunque sempre di giorno e mai di notte...poi a quell'ora...!!! Leggendo in giro sul computer, sembra che spesso vi siano degli abbagli..e spero che possa essere anche il mio caso. Chiedo agli amici propisti: oltre al tramite raccomandata(evitato) non avrebbe dovuto essere allegata anche la foto ritraente il posteriore della mia auto??? E' possibile una contraffazione della targa??? Perchè tanto tempo (quasi tre mesi) per la comunicazione??? Cosa posso fare per dimostrare la mia totale innocenza???
    Per caso è capitato anche a qualcuno di voi??? Grato a chi vorrà intervenire. Quirpoquo.
     
    A rita dedè piace questo elemento.
  2. rita dedè

    rita dedè Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    @qpq può essere che hai prestato la tua macchina?

    Io prenderei contatti con la ditta essediesse,può darsi che sia una truffa e la ditta essediesse non lo sa,magari scoprono tramite ricerche qualche ditta mafiosa dietro quel tipo di lettere.Certo la mancanza di raccomandata lascia a pensare, non è molto seria la cosa.
     
    Ultima modifica di un moderatore: 27 Ottobre 2014
  3. quiproquo

    quiproquo Membro Senior

    Proprietario di Casa
    No a nessuno...è una macchina vecchia...la posso guidare solo io...le mie due figlie hanno due auto cadauna...Io credo che se non è una truffa sia un pescar nel torbido derivante da una foto del PASS non ben riuscita e quindi sbiadita. Lunedì 27 attiverò i miei potentissimi
    mezzi (???) per risolvere il problema. Vi terrò comunque informati.
    Nel frattempo ho letto che sono numerosi gli automobilisti incappati
    in tale inghippo. Grazie per l'intervento Rita. qpq.
     
  4. rita dedè

    rita dedè Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Ach,roba da niente,qua da noi subito andiamo dalla polizia e denunciamo,e poi vedi come subito li scovano a sti mafiosi dei paesi ex-comunisti, che guarda caso sti tipi di lettere le spediscono a persone di una certa età,fatti valere!!!comunica il tuo problema,ai carabinieri/polizia e alla ditta essediesse,e non pagare manco un centesimo........ Sti balordi!!!![DOUBLEPOST=1414317906,1414317818][/DOUBLEPOST]Meno male che in Italia ci vengo il meno possibile!!!!

    Eppure qualche anno fa il comune di monaco,reparto IMU,pretendeva dal mio vicino di casa 3mila euro di tasse..... Il mio vicino ebbe uno schock! Mi disse ma dove cavolo li posseggo 2 appartamenti? Io gli dissi sei ricco e abiti in affitto?ma vai ad abitare dentro casa tua!!!fu uno sbaglio del comune!! Veramente, incredibile, ci siamo morti dalle risate per due mesi!! Non fu comunque una truffa da parte di nessuno!
     
    Ultima modifica di un moderatore: 27 Ottobre 2014
  5. quiproquo

    quiproquo Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Errare humanum est...e i tedeschi sbagliano anche loro...nel nostro caso credo che vi sia qualcosa d'altro di una semplice svista...una multa di qualsiasi importo la si spedisce con raccomandata con ricevuta di ritorno e quando la distanza fra mittente e destinatario è
    notevole anche con la foto del "misfatto"...La mancanza di questi due elementi è molto significativa. Per me poi è la prima volta e mi accosto al problema da "verginello"...Ci ritorneremo nei prossimi giorni. Grazie di nuovo. qpq.
     
  6. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Sicuramente è una sòla (=truffa romanesca).
    Intanto dovevano mandare una raccomandata dalla quale si poteva risalire (anche se non agevolmente) se non al mittente, almeno all'ufficio postale di invio. E da lì.....alle volte, la Polizia postale riesce a fare dei veri e propri miracoli...
     
  7. casanostra

    casanostra Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Se era capitato in Italia sareste morti si ma.... non di risate bensì di burocrazia.
     
  8. rita dedè

    rita dedè Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    ..........immagino....!!!!!!
     
  9. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    Se non è una raccomandata r.r. la comunciazione è un falso clamoroso. D'altronde puoi sempre dire, se ti inviano un'altra lettera, che la prima lettera tu non l'hai ricevuta e il tutto potrebbe andare in prescrizione visto che i tempi si allungano.
     
  10. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    in effetti le richieste di pagamento di solito arrivano con R/R perché dalla sicurezza del ricevimento scattano tutti i tempi per il calcolo degli interessi di mora.
     
  11. quiproquo

    quiproquo Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Grazie a te e anche a FradJACOno per gli interventi rincuoranti...
    purtroppo, mio malgrado, queste società hanno ottenuto dai politici, quindi dal legislatore, anche piccole comodità al limite della pidocchiosaggine...come quella che al posto della raccomandata possono usare la posta prioritaria...l'ho letto da qualche parte...
    Le varie associazioni di difesa si sono limitate a dire che forse è meglio rispondere subito per ottenere la prova del mio misfatto...
    se è accaduto...Io potrò provare con un estratto della mia banca che il giorno precedente, cioè sabato, avevo percorso parte dell'autostrada
    Torino- Bardonecchia (pagando col bancomat) e fatto rifornimento di GPL in un comune intermedio sempre col banco mat...dovrei poi avere, ma non ne sono sicuro, la prova del percorso di ritorno sempre
    su quella autostrada verso le ore 17-19 di domenica per cui io dovrei essere uscito a Genova alle ore 03,47 di domenica 28 luglio poi rientrato non si sa come a Beaulard di Oulx (alta valle Susa c/o Bardonecchia) e dopo nel pomeriggio rientrato a Torino...allucinante
    per un cittadino di anni 80...affetto da importante patologia...
    E' l'Italia cari amici...la famosa culla del diritto...E ditemi se ho torto
    quando mi scaglio contro il maledetto LEGISLATORE...
    Grazie di cuore...Vi aggiornerò...qpq.
     
  12. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    Non pagare.[DOUBLEPOST=1414431685,1414431635][/DOUBLEPOST]
    Non è una posta tracciata, non c'è prova di consegna.
     
  13. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    NON PAGARE E NON TEMERE, NON HANNO NULLA IN MANO. Caso mai vai dalla Polizia Stradale e senti i loro consigli, Se proprio vuoi altri pareri.
     
    A quiproquo piace questo elemento.
  14. bolognaprogramme

    bolognaprogramme Membro Assiduo

    Professionista
    E' successo a mio fratello e il bello è che indicavano che la macchina era di sua proprietà, mentre lui ha la macchina aziendale...
     
    A quiproquo piace questo elemento.
  15. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    Sono giganti con i piedi d'argilla.
     
  16. bolognaprogramme

    bolognaprogramme Membro Assiduo

    Professionista
    Oserei dire "promittenti truffatori"....
     
    A rita dedè piace questo elemento.
  17. jerrySM

    jerrySM Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    L'unica è sentire direttamente loro al numero 0554210452 attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 17 ( http://www.essediessespa.it/it/web/sds/faq )
    A me era capitata una cosa analoga (trainavo un carrello a rimorchio e all'uscita mi aveva letto due volte la targa) sulla MI-TO, ho chiamato il gestore e con una semplice telefonata ho risolto tutto.
    Ad ogni modo puoi cheidere di visionare la foto per verificare che effettivamente trattasi della tua auto.
    Strano però che ti sia arrivato come lettera semplice. Fossi in te una telefonata la farei.
     
    A rita dedè piace questo elemento.
  18. jac1.0

    jac1.0 Ospite

  19. quiproquo

    quiproquo Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Grazie nuovamente a tutti. Ieri sono stato ricevuto alla SITAF Punto
    Bleu Aut.Torino-Bardonecchia...Hanno confermato che inviano gli avvisi con lettera semplice. Hanno preso in carico la mia pratica e a mezzo fax l'anno inviata a Firenze. Hanno puntualizzato che le targhe francesi non si diversificano da quelle italiane e che ormai le sviste del sistema sono copiose. Inoltre sembra che i controllori dei pedaggi saltati se la prendono con comodo e che come niente...sparano sul mucchio...Vi terrò informati sugli sviluppi del
    caso. Grazie ancora e cordiali saluti a tutti gli intervenuti. QPQ.
     
    A rita dedè piace questo elemento.
  20. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    Non hanno i soldi per fare la raccomandata? Suvvia!
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina