1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Plutonia

    Plutonia Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Eccomi qua con un nuovo quesito: se devo procedere alla demolizione e rifacimento dell'intonaco del muretto di recinzione esterna di un villino a schiera angolare con posa di nuova copertura in pietra -circa 50 metri di lunghezza- questa spesa rientra fra gli interventi per i quali è prevista la detrazione al 50%? se si, si tratta di detrazione di spesa dall'imponibile o di detrazione di imposta?
    Qualora successivamente la casa venisse venduta, questa spesa potrà continuare ad essere ricompresa nella denuncia dei redditi di chi ha fatto l'intervento.
    Come sempre i vostri suggerimenti saranno preziosi!
     
  2. massimo binotto

    massimo binotto Membro Attivo

    Professionista
    La guida normativa dell'Agenzia delle Entrate non specifica nella casistica gli intonaci delle recinzioni, ma parla di "realizzazione e sostituzione con modificazioni rispetto alla situazione preesistente" ovviamente dei muri di cinta!!

    Secondo il mio parere, se rivesti il muretto con la pietra, modifichi la situazione preesistente, quindi la risposta è affermativa.

    Ovviamente tale intervento lo dovrai eseguire con apposita comunicazione al Comune (SCIA, CIA, ecc.) trattandosi di manutenzione straordinaria.
     
  3. Plutonia

    Plutonia Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Quindi la risposta è positiva con le relative incombenze nei confronti del comune; e per quanto riguarda l'aspetto fiscale ed il successivo quesito sulla ipotetica vendita successiva? qualcuno mi può venire in aiuto?
    Inoltre trattandosi di prima casa l'IVA in quale percentuale va applicata? ancora un grosso grazie
     
  4. massimo binotto

    massimo binotto Membro Attivo

    Professionista
    Se non ricordo male il credito residuo viene trasferito al compratore per utilizzarlo eventualmente dall'anno successivo all'acquisto (ma credo sia meglio sentire un fiscalista in merito).

    L'IVA è al 10%.
     
  5. dolly

    dolly Membro Senior

    Professionista
    Se l’immobile viene venduto prima che sia trascorso l’intero periodo per fruire del beneficio fiscale, il diritto alla detrazione delle quote non ancora utilizzate si trasferisce all’acquirente dell’u.i. (salvo diverso accordo delle parti).
    In altre parole, se l’immobile viene venduto, il venditore ha la possibilità di scegliere se continuare a usufruire delle detrazioni non ancora utilizzate oppure di trasferire il diritto all’acquirente.
    In ogni caso, nel silenzio di specifiche indicazioni nell’atto di compravendita, il beneficio fiscale si trasferisce automaticamente all’acquirente dell’immobile.
     
  6. Plutonia

    Plutonia Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Ancora un grazie ai membri assidui ed attivi del forum.
     
    A maidealista piace questo elemento.
  7. dolly

    dolly Membro Senior

    Professionista
    ;)
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina