1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. elensal

    elensal Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Buongiorno a tutti,
    il muro di cinta del cortile confinante con un altro condominio è ad una distanza di 10/15 centimetri dal miobalcone sito al primo piano. sul detto muro si può facilmente salire e infatti una notte d'estate, avendo lasciate le finestre aperte, un ladro è riuscito ad aprire le imposte ed entrare nel mio appartamento mentre noi eravamo in casa (chiaramente è scappato appena abbiamo acceso la luce). L'anno passato avevo chiesto a voce all'amministratore di far mettere un dissuasore, ma nulla di fatto. Durante l'ultima assemblea ho fatto la richiesta, ma non solo è stata ignorata, non è nemmeno stata messa a verbale. come posso agire per avere in sicurezza il mio appartamento? mi devo arrangiare da sola e far installare degli spuntoni a mie spese o posso pretendere che il condominio prenda in esame la questione e la risolva in modo comunitario?
     
  2. salves

    salves Membro Assiduo

    Professionista
    Fai richiesta di assemblea straordinaria per discutere e farti autorizzare per realizzare i lavori occorrenti per ovviare l'iconveniente, in alternativa avvisa l'amministratore che in caso di diniego dell'assemblea o mancata riunione della chessa che procederai per come previsto dall'art. 1172 del codice civile.

    Ciao salves
     
  3. marlon

    marlon Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    distanze:

    Hai già fatto o fatto fare le seguenti opportune verifiche?
    - è il muro di cinta troppo vicino al balcone o il balcone troppo vicino al muro di cinta?
    Mi spiego meglio:
    il fabbricato deve stare a distanza minima di 3 mt dal muro di cinta (asse-confine) per il codice civile, tale distanza minima è però regolata dagli strumenti urbanistici comunali e pertanto solitamente risultano dai 4 ai 5 mt.
    Per gli aggetti invece ci sono altre norme, è per esempio vietato realizzare vedute dirette sul fondo altrui etc. etc. a distanze inferiori a... vedi regolamenti e cc.
    ciao!
     
  4. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Il muro di cinta non rientra nella norma delle distanze minime (--> art 878 cc), comunque tu hai il diritto di proteggere la tua proprietà, potresti installare delle porte blindate al balcone, oppure delle inferriate, oppure chiedi all'assemblea di proteggere questo muro in maniera adeguata per impedire l'accesso agli estranei, non solo per la tua sicurezza ma anche per tutto il condominio, in quanto se entrano da te attraverso il tuo balcone avranno la strada libera per accedere anche negli altri appartamenti.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina