1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. chiacchia

    chiacchia Membro Senior

    Proprietario di Casa
    disegno.jpg Spieghiamo la cosa: fabbricato principale di forma regolare 5 piani, attaccato ad esso c'è una struttura aperta una sorta di piccolo capannone fatto solo con i pilastri e il tetto il quale è il terrazzo di un solo appartamento del primo piano, poi il costruttore abusivamente tra i pilastri costruisce le mura, abusivamente poi condonate, a distanza di anni ha venduto il capannone chi è subentrato ha dovuto rifare queste mura perché fatiscenti ora chiede che i lavori € 6000 gli vengano restituiti perchè le mura sono condominiali è corretta la richiesta considerando che le mura non sono portanti? E se è si va coinvolto tutto il condominio o soltanto il proprietario del terrazzo che vi è sopra?
    Allego disegnino
     
    Ultima modifica di un moderatore: 8 Marzo 2014
  2. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    a mio modesto parere :maligno: il muro serve il terrazzo e principalmente il capannone. Come si fa a dire che il muro è perimetrale? Devi andare a vedere cosa risulta nel regolamento di condominio, se non è menzionato, o perchè fatto successivamente e quindi non di proprietà comune o perchè a nulla serve e a nulla risponde il condominio.
     
  3. chiacchia

    chiacchia Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Se guardi il disegnino ho indicato ( questo è il muro ricostruito ) quel muro crea un lato del perimetro del cortile, vedi che ho segnato anche ( altra proprietà ) infatti il capannone poi confina con il terreno laterale, non nostro non condominiale, adibito a garage all'aperto, non so se chiederà anche al confinante garage un risarcimento??? in pratica io sono dell'avviso che essendo il capannone costruito con i pilastri di cemento il muro che lo chiude è si perimetrale all'aria condominiale ma è di sua esclusiva proprietà il muro si può intendere al massimo, anche se non portante, in comune con il terrazzo sovrastante, al condominio si potrebbe chiedere un contributo dell'imbiancatura perchè rende più decorosa la facciata, ti sembra?
     
  4. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Non vorrei sbagliare ma quel capannone (travestito) se gli togli il supporto del condominio a cui è addossato e sfruttato come appoggio difficilmente starebbe in piedi senza, fa parte comunque dello stabile (visto che da quello che ho letto è condonato). per quanto riguarda le quote sulle manutenzioni ovviamente devono ricadere in maggior parte sull'utilizzatore del capannone e del terrazzo sopra. Sinceramente però non saprei dirvi molto su come andrebbero effettivamente divise le quote.
     
  5. chiacchia

    chiacchia Membro Senior

    Proprietario di Casa
    AH dimenticavo non c'è regolamento di condominio[DOUBLEPOST=1394219561,1394219408][/DOUBLEPOST]Si Daniele in pratica quell'aria era scoperta poi il costruttore che ha riattato il tutto per poi rivendere, fece dei pilasttrini creando il terazzo e chiuse sotto per creare un deposito
     
  6. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Sicuramente nel riadattarlo (parlo per il lastrico solare adibito a terrazzo) ha dovuto agganciare la struttura alle riprese o ai cordoli del condominio. Detto questo diventa a tutti gli effetti una parte del fabbricato. Ovvio che in assenza di regolamento condominiale sarà un litigio unico.
     
  7. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Nulla dice il regolamento? non c'è regolamento? ed allora perchè pagate una cosa che non è vostra? dove sta scritto che è vostra? se la pagasse chi ne ha bisogno.

    Che facesse parte del fabbricato è un ragionamento giusto, è però un uso esclusivo, è una parte completamente privata. E qualsiasi parte di fabbricato, di impianti di qualsiasi genere, i tubi di scarico eccetera, serve determinati condomini sono questi a risponderne: et voilà
    Dispositivo dell'art. 1123 Codice Civile
    FontiCodice CivileLIBRO TERZO - DELLA PROPRIETÀTitolo VII - Della comunione (Artt. 1100-1139)Capo II - Del condominio negli edifici
    Le spese necessarie per la conservazione e per il godimento delle parti comuni dell'edificio [1117, 1122], per la prestazione dei servizi nell'interesse comune e per leinnovazioni deliberate dalla maggioranza sono sostenute dai condomini in misura proporzionale al valore della proprietà di ciascuno [1118 2; disp. att. 68], salvo diversa convenzione (1) (2). Se si tratta di cose destinate a servire i condomini in misura diversa, le spese sono ripartite in proporzione dell'uso che ciascuno può farne. Qualora un edificio abbia più scale, cortili, lastrici solari, opere o impianti destinati a servire una parte dell'intero fabbricato, le spese relative alla loro manutenzione sono a carico del gruppo di condomini che ne trae utilità [1124-1126; disp. att. 63]. art. 1123 del c.c.

    e devono tinteggiare rispettando il colore del fabbricato nel suo complesso :maligno: :p :risata: visto che ne fanno parte. Oneri ed onori !!
     
    Ultima modifica di un moderatore: 8 Marzo 2014
    A Ennio Alessandro Rossi piace questo elemento.
  8. salves

    salves Membro Assiduo

    Professionista
    Se invece del muro erano i pilastri sottostanti il terrazzo ad essere manutenzionati, pensi che i pilastri non facessero parte della struttura portante dell'edificio cosi come prevede l'art. 1117 del cod civ.?
    La situazione venutasi a creare invecesi deve affrontare e discutere sulla leggittimita di quanto realizzato dal condomine in riferimento all'art.1134.
     
  9. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    la struttura portante ce lo dirà bene Daniele. Io credo che la struttura portante si fermi all'edificio vero e proprio. Da lì in avanti è solo proprietà individuare. Certamente chi ha fatto i lavori non può richiedere nulla a nessuno, ma quel che a me premeva è la questione di principio. Ovvero un principio che potrebbe lasciare il segno per sempre.
     
  10. salves

    salves Membro Assiduo

    Professionista
    la struttura dell'edificio cosi come descritta da chiacchia è formata complessivamente a piano terra dai pilastri del cosidetto edificio principale e struttura aperta e dai restanti pilastri e travi dell'edifico principale posti ai piani superiori.
     
  11. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    appunto! può essere considera la struttura aperta una sorta di muri portanti del fabbricato?
     
  12. salves

    salves Membro Assiduo

    Professionista
    Si è la struttura dell'edificio, solo il regolamento poteva escludere la compartecipazione.
     
  13. chiacchia

    chiacchia Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Buona sera ragazzi e tanti auguri alla femminucce per la festa della Donna.

    Il regolamento non c'è ma le tabelle millesimali sono state rifatte da pochi anni ed è in base a queste nuove tabelle che paghiamo le spese, il guaio e che le tabelle sono state fatte da un architetto molto pignolo e sono si fatte bene, ma quando sono state approvate ( non da tutti ) era passato tanto di quel tempo che il poveretto era morto, (pensiero cattivo chi sa se i soldi li ha avuti o se li è intascati l’amministratore ) questo vi fa capire il modo di operare dell’amministratore, questo che significa, significa adesso che avremmo bisogno di chiarimenti non possiamo che litigare tra noi, perché cito la bontà delle tabelle, perché è dovuta dal fatto che, non solo ci sono sette ripartizioni ma ci sono anche i criteri di come e perché si sono fatti i calcoli ok? infatti per il tetto del capannone c’è specificato che le spese di manutenzione sono esclusivamente sue e del terrazzo ma…. Manca la specifica della manutenzione delle mura perimetrali!!!!!! C’è specificato che deve essere usata la tabella B per :


    [​IMG]


    Le unità commerciali indicate sarebbe il capannone, pertanto leggendo questo dovremmo pagare l’intonaco e la tinteggiatura del muro che si affaccia nel cortile, siete d’accordo?
    nel riquadro bianco volevo mettere la tabella B ma non ci sono riuscito

    Immaginepareri.JPG
     
  14. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    il regolamento non esclude dalla partecipazione. Il regolamento di condominio può solo includere perchè fissa quali sono le proprietà comuni. @chiacchia la tabella B è chiara. ti tocca pagare la vernicitura
     
  15. chiacchia

    chiacchia Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Si arciera mi trovi daccordo se le tabelle dicono questo è tacito abdigare, per Salves specifico che il capannone è fatto di pilastri e tra i pilastri è stato costruito il muro ( in secondo momento e abusivamente, ma questo era per chiariere non per discuterlo) la questione è che per rifare il muro + l'intonaco + la verniciatura il nuovo proprietario ha speso € 6000 ok? ma a noi spetta solo rimborsargli l'intonaco e la tinteggiatura, anche seeeee!.... l'autorizzazione e il consenso dei lavori e del recupero della spesa è stato chiesto solo all'amministratore, il quale, senza dire niente ai condomini ha detto non ti preoccupare ti farò ecuperare il tutto, io gli farei pagare TUTTO all'amministratore visto che si comporta come se il proprietario di tutto fosse lui.
    A chi piace l'idea? :)
     
  16. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    a me piace ed è pure percorribile
     
  17. chiacchia

    chiacchia Membro Senior

    Proprietario di Casa
    EH! fosse vero dovrei avere l'appoggio di uomini non di condomini, considera che tre anni fa un mese prima che scadesse l'anno solare feci una riunione come i carbonari di nascosto solo con la maggioranza necessaria e discutemmo sulla rimozione dell'amministratore perchè stufi di come si comporta, li feci firmare un foglio dove chiedevamo la riunione per cambiare l'amministratore, li feci firmare proprio perchè non mi fidavo e con quel foglio firmato da 501 millesimi volevo fare tutto, ma, essendo un galantuomo prima di mandare la raccomandata, ad inizio di anno, per chiedere la riunione straordinaria con l'ordine del giorno ecc. richiesi l'autorizzazione a tutti color che avevano apposto la firma ebbene? Tre di loro hanno cambiato idea pertanto!
     
  18. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    non sai proprio cosa sia la guerra lampo! Una imboscata. ti rimane di aspettarlo dietro l'angolo al buio
     
  19. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Io direi che visto che l'assemblea dei condòmini non ha deliberato la ricostruzione dei muri i condòmini non debbono pagare. E se i muri vengono riconosciuti come condominiali il condòmino che li ha rifatti ha commesso un abuso. La legge deve essere invocata sempre, non solo quando fa comodo.
     
  20. chiacchia

    chiacchia Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Arciera non sempre si è cosi, per come sono fatto io anche se il nemico mi attacca ne ho pietà, anche a mio discapito, ossia, la bibbia dice quando ti danno uno schiaffo porgi l'altra guancia..... ebbene io lo faccio non per buonismo ma per carattere, ma oggi come oggi sbaglio ma come faccio a cambiare il carattere?
    Si JacO ha ragione devo fare esercizzi di "cattiveria" vediamo se ci riesco
    :risata: JacO provo a essere cattivo proprio con te hai scritto (Io direi CHE visto CHE ) mas noin è da TE:risata: perdonami :triste:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina