• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Greeneyes79

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
Buon giorno a tutti, scrivo qui per togliermi alcuni dubbi.
Devo vendere un appartamento, ho ricevuto una proposta di un ragazzo disponibile ad acquistarlo. Dovrà chiedere un mutuo al 100%, si è affrettato a dirmi che gli è stato assicurato che glielo accettano sicuramente, (la perizia sull'appartamento non è stata ancora fatta, per cui non capisco questa sicurezza) e mi dice che all'atto del compromesso non dovrò incassare subito ma solo dopo l'ok della banca, in quanto sul conto non ha disponibilità. Come vi sembra la proposta? Io sinceramente gli ho detto che non mi convinceva affatto. Lui mi dice di parlare con l'impiegato che gli ha proposto questa tipologia di mutuo, dandomi il suo contatto che non chiamerò. L'unica certezza è mancanza di liquidità, conseguente impossibilità a richiedere un assegno circolare, clausola salvo accettazione mutuo... Vi imbarchereste in un affare del genere o lo scartereste a prescindere? Non so, non conoscendo questa tipologia di mutuo non posso dire di più, magari qualcuno può illuminarmi meglio. Ho sentito diverse opinioni: chi mi parla di truffa, chi mi dice che è vero che le banche concedono più facilmente il mutuo rispetto Attendo vostre.
Grazie per l'attenzione.
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
Premesso che dubito esista, in questo momento, una banca disposta a finanziare il 100% ad una persona che è priva di qualsiasi liquidità (oltre all'immobile servono soli anche per Notaio, tasse e tutto quanto serve per rendere abitabile una residenza)...quando si sottoscrive un mutuo per l'acquisto la banca "formalizza" prestito e ipoteca in contemporanea al'atto di compravendita ...fornendo la liquidità brevimano.

Stai lontana da proposte dove persino la caparra non ti viene anticipata.
 

Greeneyes79

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
Grazie per la risposta, era ciò che pensavo... Ieri ho visto una pubblicità di banca Intesa che decantava questo tipo di mutuo... Ma a parole è tutto semplice e sicuro
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
Non vedo quale rischio corri, se non quello di dover attendere il termine per la stipula, quando incasserai l'importo concordato. Ovviamente, è opportuno non immetterlo nel possesso fino alla firma dell'atto.
 

Greeneyes79

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
Probabilmente di perdere altri potenziali acquirenti e non poter nemmeno incassare la caparra a titolo di risarcimento in caso di mancata concessione da parte della banca
 

griz

Membro Storico
Professionista
Devi fare bene i tuoi conti: trovare un acquirente oggi già non è facile quindi un potenziale acquirente non è mai da scartare, se ha una buona redditualità le banche potrebbero anche concedere, ceerto che la trattativa senza nemmeno un assegno come caparra, è dubbia. Se però accetti la proposta stabilendo tempi stretti, l tuo impegno è limitato, certo che se hai come si dice "la fila fuori dalla porta" di tutti quelli che vogliono comprare, opta per un altro
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Le richieste non devono essere pubblicate nel box. Questo box può essere utilizzato per indicare una frase di accompagnamento ai messaggi.
buonasera..allo stato attuale abito con mia madre ..sono disoccuppata.
Quando mia madre sarà defunta questa casa dovrò dividerla con mio fratello.
Mio fratello percepisce una pensione di invalidità e ha un amministratore di sostegno.
Nel corso di questi anni mia madre ha accumulato debiti e quindi in caso di successione si ripercuoterà sugli eredi.
io posso decidere di pensarci se accettare l'eredità?quanto tempo?
Alto