• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

elios410

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
Situazione
0) Il debitore non pagante è la ex moglie (separazione), il garante è l'ex marito (separazione)
1) Il debitore e intestatario del mutuo NON paga
2) il garante (marito separato) cosa rischia?
3) Se il garante paga le rate al posto del debitore come funziona la rivalsa nei confronti del debitore insolvente
4) ogni ulteriore chiarimento è ben accetto.
P.S. il mutuo residuo è di circa 150.000 euro da saldare in 11 anni. La rata semestrale è variabile con tasso globale al 3% di circa 8500 euro. La banca ha già suggerito al debitore di rivedere il contratto di mutuo al fine di passare a tasso fisso (meno rischioso) e allungare il numero delle rate (a 20), così da dimezzare la rata del mutuo (circa 4700 euro o 800 euro mensili). Il debitore, per puro ostruzionismo e irresponsabilità, NON vuole accettare.
 

alberto bianchi

Membro Storico
Proprietario Casa
Il debitore, per puro ostruzionismo e irresponsabilità, NON vuole accettare.
Se il garante non potesse più intervenire ( per es. per tracollo finanziario sopravvenuto) il debitore, chi occupa materialmente l'immobile, potrebbe anche trovarsi in mezzo ad una strada e vedersi la casa messa all'asta.
 

basty

Membro Storico
Proprietario Casa
Se il garante non potesse più intervenire ( per es. per tracollo finanziario sopravvenuto) il debitore, chi occupa materialmente l'immobile, potrebbe anche trovarsi in mezzo ad una strada e vedersi la casa messa all'asta.
Questo nei confronti del "debitore"

Ma al garante cosa capiterebbe?
 

alberto bianchi

Membro Storico
Proprietario Casa
Questo nei confronti del "debitore"

Ma al garante cosa capiterebbe?
Forse mi sono spiegato male. Intendevo dire che sarebbe meglio accettare la proposta della banca e cioè quella di rivedere il piano di ammortamento del mutuo per avere un alleggerimento sulla rata mensile, perché anche un garante potrebbe "potrebbe cadere in disgrazia". E un garante senza garanzie servirebbe a poco.
A parte queste considerazioni, la domanda:
3) Se il garante paga le rate al posto del debitore come funziona la rivalsa nei confronti del debitore insolvente
La garanzia rilasciata dal garante non è stata spontanea ma derivante da una sentenza di un giudice in sede di separazione. Il marito avrà pur avuto un difensore in grado di consigliarlo e metterlo in guardia sui rischi.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Buongiorno a tutti, sono proprietaria di un locale commerciale categoria C1 - 87 mq, mi hanno proposto di venderlo con un contratto Rent to buy oppure con un contratto preliminare di compravendita con consegna anticipata. Non avendo nessuna conoscenza di tali procedure, ringrazio chiunque possa informazione sulla diversità dei due contratti e suggerimenti utili da tener presenti per non incorrere in fregature.
Buongiorno,sono unica proprietaria di un immobile,ho una mamma di ottanta anni e due figlie che vivono con me,sono divorziata. Vorrei sapere, nel caso in cui dovessi mancare prima di mia mamma,la casa a chi andrebbe?
grazie.
Alto