1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Frank Vincent Serpico

    Frank Vincent Serpico Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Il prossimo mese ho intenzione di procedere con la surroga del muto visto che le condizioni proposte da Intesa S. paolo e BNL sono piuttosto interessanti rispetto a Cariparma (con la quale ho sottoscritto il mutuo qualche anno fa).

    Quel che mi lascia dubbioso è la questio legata alla polizza vita "connessa" al mutuo stesso:
    da regolamento ISVAP l'ente assicurativo deve permettere al cliente di recedere ed essere rimborsato oppure mantenere la polizza in essere effettuando semplicemente il cambiamento del vincolo di beneficio.
    Ma la banca subentrante ?
    Può/deve accettare la polizza in essere o può vincolare la concessione della surroga al fatto di sottoscrivere una polizza vita diversa (e quindi constringermi a recedere da quella in essere) ?

    Grazie.
     
  2. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Salvo che con il primo mutuo non avessi fatto pessima scelta dubito che una surroga oggi sia conveniente.
     
  3. pippopeppe

    pippopeppe Membro Attivo

    Impresa
    sulla base di cosa affermi questo? vorrei capire meglio.
     
  4. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    dipenda da quanti anni il tuo mutuo è in essere
     
  5. Frank Vincent Serpico

    Frank Vincent Serpico Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Ad oggi la surroga è quasi sempre conveniente, soprattutto per chi aveva sottoscritto il mutuo nel biennio 2011/2012.
    I dati del resto parlano abbastanza chiaro, come se non bastassero IRS a livelli molto bassi e spread ridotti:
    Mutui, ritorno al tasso fisso. Ma conviene? Ecco come scegliere la formula o rinegoziare - Il Sole 24 ORE
    Mutui, la surroga abbatte la rata. Ma conviene spostarsi sul fisso o sul variabile? - Il Sole 24 ORE

    Se non fosse stato conveniente, il che significa risparmiare più di 500 euro l'anno, non lo avrei preso in considerazione.

    Tuttavia il quesito non era questo.

    p.s.: anni di rimborso rimamenti pari a 14. La scelta è tra allungare di 1 anno o accorciare la durata a 10.
     
  6. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Sulla base di riscontri diretti.
    Per indole e per prassi professionale sono abituato a fare valutazioni e comparazioni di spesa.
    Per esperienza diretta posso affermare che ben difficilmente una surroga sia conveniente ...salvo che si abbia sottoscritto il mutuo originario in modo poco oculato.

    Ci sono ben pochi elementi che differenziano un mutuo prima casa fra un istituto e l'altro:
    -tasso di riferimento, quelli "variabili" solitamente sono agganciati all' Euribor (declinabile però su durate diverse)
    -spread, margine di "guadagno" che l' istituto si garantisce (pretende)
    -polizze accessorie (queste si con differenze anche macroscopiche)
    -spese e commissioni, cui vanno considerati quelli di eventuali c/c di appoggio.

    Salvo aver fatto scelta sbagliata sul tasso non c'è nulla da "scontare". L' Euribor è identico per tutti a parità di periodo.

    Lo spread è sicuramente una delle cose che vanno ben valutate...solo che negli ultimi 5 anni le banche hanno fatto "cartello" alzandolo da valori prossimi all' 1% a circa il 2% a regime.

    L' affermazione di
    lascia presagire che la scelta non sia stata particolarmente felice ...ma poco lascia presagire di miglioramento a leggere le tabelle dei link riportati.

    "Obbligare" la sottoscrizione di una "polizza vita" (sia per il primo che forse anche per la surroga) è segno di istituto che vuole "troppe" garanzie.

    Il discorso potrebbe mutare se anche per quello che si vuole surrogare si era deciso per un mutuo a tasso fisso.

    Per tornare alla domanda specifica, a rigor di logica la rescissione anticipata da un contratto (polizza vita) deve essere prevista fra le clausole ma ben difficilmente sarà "indolore".
    Capire se la "copertura" sia accettata dal surrogante è domanda che và rivolta direttamente. Vi sono istituti che accettano polizze di garanzia contratte con terzi ed altri che pretendono le proprie.

    Prima di firmare meglio farsi dare copia del contratto e leggere con epserto tutte le clausolette, specie quella vessatorie.
     
  7. Frank Vincent Serpico

    Frank Vincent Serpico Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Da ciò che dici sembra tu voglia mostrare di voler apparire esperto in materia quando invece mostri a parole di essere piuttosto approssimativo in diverse considerazione.
    L'IRS nel giro di pochi anni si è abbassato notevolmente e al tempo stesso la stabilità bancaria che nel frattempo si è instaurata ha permesso alle banche di abbassare gli spread applicati.

    La surroga, come già detto, può risultare conveniente o meno a seconda di quando sia stato stipulato il contratto.
    Per quanto mi riguarda questo è avvenuto nel 2012 quanto i tassi (fissi) non erano particolarmente bassi.

    Tuttavia grazie ad una particolare forma di mutuo ho usufruito di una tipologia di mutuo che mi ha permesso di avere per 2 anni un tasso (finito) del 3.25%, che a luglio diverrà 4.3% a fronte di banche che attualmente permettono di surrogare a tassi (finiti) del 2.35% e del 2.65% (Intesa e BNL).
    Senza poi prendere in considerazione gli istituiti che operano solo on line.

    Per cui il risparmio, a parità di condizioni è evidente, come del resto è chiaro confrontando direttamente le rate (costanti in entrambi i casi).

    I costi da sostenere, sia per quanto riguarda la surroga sia per quanto riguarda la "rescissione" della polizza vita sono zero, come da regolamento ISVAP (del 2012 se non ricordo male)

    L'istituto assicurativo DEVE inoltre effettuare il rimborso della cifra pagata della quale non si è usufruito oppure permettere il mantenimento del contratto in essere (consultare centro consumatori, per avere conferme a tal proposito).

    La sola questio resta quindi quella relativa alla banca che subentra.
    Per LEGGE essa NON può costringere a sottoscrivere una PRECISA polizza vita ma DEVE proporre almeno 3 preventivi facenti riferimenti a diversi istituti.
    Nel caso di surroga presumo che la cosa sia tale e quale.

    Resta quindi da vedere se è discrezione della banca accettare o meno la polizza vita in essere o se essa è tenuta a farlo, una volta che le garanzie previste dall'assicurazione siano quelle richieste dalla banca al fine di concedere la surroga.

    Detto questo... BNL mi ha confermato questa mattina che per loro è possibile mantenere la polizza in questione.
    L'assicurazione da parte sua mi ha confermato che è sufficiente cambiare il vincolo di beneficio, senza spese.
    Resta Intesa... con la quale spero di poter chiarire le cose la prossima settimana, previo appuntamento.

    p.s.: l'interesse da parte mia a mantenere l'assicurazione attuale anzichè essere rimborsato del residuo non beneficiato deriva dal fatto che le polizze vita che mi sono state prospettate sono notevolmente più elevate, a fronte di coperture praticamente uguali.
     
  8. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Mi vien sempre il sorriso quando leggo di persone che pongono domande e chiedono consigli ma al tempo stesso si ritengono tanto preparate da saper "qualificare" chi risponde dai soli scritti.
    Ma chissà... forse sembro approsimativo perchè l'interlocutore non ha mai studiato la materia...e il sembrare quel che non sono mi offre una pur labile soddisfazione quando il "presuntuoso" di turno viene smentito coi fatti.

    1-Egregio signor "studente"...forse masticavo mutui quando tua madre doveva ancora pensare di metterti al mondo.

    2-L' IRS si è abbassato così come si è abbassato l' EURIBOR...con la differnza che il primo è ancora positivo mentre il secondo sul riferimento 1 mese è negativo o pari a 0 (zero). Le banche non hanno abbassato alcun spread...anzi, come scritto, l'hanno aumentato.
    E di questo ho le prove documentali.

    3-Vale solo per il tasso fisso...è infatti così avevo scritto:
    4-Siccome forse voglio apparire esperto ma sono solo approsimativo...io l' ultimo mutuo l' ho sottoscritto un paio d' anni prima del tuo....ti basta Euribor 1 mese + spread 1,10 ?
    Quando tu, grazie a chissà quale "forma" di favore (eufemismo) pagavi il 3.25% io ero a 1,45...e senza nessuna polizza vita!!!

    Per tutto il resto non fai che confermare quanto ti avevo già spiegato:
    -le banche non applicano costi sulla surroga...a prima vista.
    -le norme con cui l' Isvap ha modificato il diritto di recesso (con restituzione di parte del premio non goduto) valgono solo per i contratti successivi. Questo il motivo per il quale i nuovi sono più onerosi.
    Si dice che "Nemmeno il cane muove la coda per niente".

    Mi raccomando ...studia bene prima di firmare.
     
  9. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
  10. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Dai titoli e dagli annunci le cose sembrano sempre diverse dalla realtà.
    Spread a 1,90 non mi pare inferiore a 1,10...e poi bisogna andare a vedere quali ulteriori "gabelle" si sono inventati.
    Eccetto i tassi di riferimento (quelli si calati) ...di tutto il resto si crea "fumo"

    E' come quando vai a comprare un'auto e chiedi quel che hai sentito dallo spot:

    D.- voglio quel modello che pubblicizzate a 8.950 Euro!
    R.- non è al momento disponibile .
    D.-Allora voglio la "base" più economica.
    R.- ci sono solo Blu Carabinieri
    D.-non mi piace ...allora la voglio Bianca
    R.- c'è il sovrapprezzo
    D-voglio lo sconto di 2.000 Euro promesso in pubblicità
    R.-vale solo se sottoscrive il finanziamento o la polizza "senza pensieri" vantaggiosissima che di meglio non ce n'è. Taeg 9,95% !!!
     
    Ultima modifica: 22 Maggio 2015
  11. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Poi rammentate...il tasso che vi appicano è quello al momento della firma ...e potrebbe essere ben diverso da quello usato nel preventivo.

    Se proprio vi affidate agli articolisti...almeno leggete i più recenti:

    Mutui, perché la violenta risalita dei tassi del Bund (+1.300%) può far saltare i piani di chi ha scelto il fisso - Il Sole 24 ORE

    Non esiste al momento alcuna "offerta" migliore dell' ultima che ho sottoscritto...e presumo rimarrà tale ancora per un po' di tempo (Draghi permettendo).

    Unico problema è se di riffa o di raffa faranno ripartire l' inflazione...i "crucchi" non sentiranno ragioni a mantere QE e tassi a zero.
    Solo che in quel caso oltre al Grexit assisteremo all' Italkaput.
     
  12. Frank Vincent Serpico

    Frank Vincent Serpico Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Non sembri, sei, caro mio prof.
    E manco hai capito che si tratta appunto di passare da tasso fisso ad altro fisso.
    Il "variabile" non è stato da me menzionato.
    Di labile c'è soltanto la tua conoscenza della grammatica italiana: "approsimativo".
    Sebbene io sia un 13 enne pivello ancora studente.
    Mente tu un 60enne luminare di ingegneria robotica.

    Limitati a parlare della tua di madri, e se hai qualcosa da dire in merito mi lasci un recapito e ne parliamo face to face.

    Che l'euribor si sia anch'esso abbassato non è materia di discussione, visto che, come già detto, qua si parla "solo" di fisso, cosa che evidentemente ancora non hai compreso.
    La sola documentazione che puoi avere, con tanto di patente, è quella relativa alla tua totale ignoranza.
    Devo però ammettere che hai un certo coraggio (o fegato per meglio dire) per affrontare a testa delle figuracce.
    Davvero molta.

    Mutui Casa, Previsioni Interessi: Spread in Discesa, Euribor e Eurirs Fermi | ilportafoglio.info casa
    Mutui, rubinetti delle banche ancora chiusi. Ecco come la surroga altera i dati - Il Fatto Quotidiano
    Euribor, tassi a zero toccasana per i mutui ma sono un rischio per le pensioni - Affaritaliani.it
    Tu, profFenomeno, facesti un variabile, nel mio caso un fisso.
    La cosa deve averti proprio sballottolato le sinapsi.
    La polizza vita è stata una scelta dettata dall'età e dalla necessità di "tutelare" i familiari, per "proteggere" la famiglia, caro profFurbo.

    A differenza tua non smetterò mai, caro mio profFinto.
     

    Files Allegati:

    Ultima modifica: 23 Maggio 2015
  13. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Un tredicenne pivello (così ti autodefinisci) !!!:shock:...Sinceramente mi aspettavo qualcosa di più "solido" che uno sbarbatello.

    Il "tasso fisso" non era inserito nel testo della domanda iniziale...quindi prima di "pensare" cosa io abbia capito fai un esame di come ti presenti.

    Se dagli errori di battitura fai "presunzione" di qualifica...sei messo male:

    ...manca una R

    ...la I è ben lontana dalla E nella tastiera.

    Rileggiti la Netiquette...che evidentemente non conosci.

    Il sarcasmo (cosa diversa dall' ironia...consulta il dizionario) è il primo segno di debolezza e di mancanza di argomenti validi da opporre.
    Occhio che a scivolare nell' offensivo il passo è breve...e per un avvocato diventi "preda facile".
    Impara a tenere a freno la lingua quando interloquisci con persone che non conosci, e che non vedi.

    Ad maiora.
     
  14. Frank Vincent Serpico

    Frank Vincent Serpico Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Facendo riferiment all'IRS, sai, fare il passo successivo è abbastanza semplice.
    Anche per un profEta.
    Fai dunque un esame di buona lettura delle discussioni.

    Passando oltre... visto che insisti sul personale: sempre disponibile, come già detto, al confronto diretto, via pvt, telefonicamente o di persona.
    Le minacce velate, tienile da parte, chi tipicamente non sa da che parte andare... tira in ballo presunte offese subite: non intimorisci neppure i topolini.

    Detto questo... ammesso che non hai più nulla da dire in merito, visto che manco avrai letto gli articoli ed il grafico da me inseriti, vorrei abbandonare questo ridicolo teatrino e tornare in topic.
    Per discutere della questione in oggetto.
    Preferibilmente senza i tuoi interventi profEtici.

    thanks
     
  15. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Ripeto...rileggiti...e rileggi 100 volte finchè non ti avvedi.

    Alla tua precisazione su IRS ho replicato nella seconda parte del post con cui rispondevo alla domanda di PippoPeppe...post n° 6...
    quindi tuo difetto non capire a chi mi rivolgevo con la disquisizione iniziale, e ancora tuo difetto non aver menzionato IRS nel post iniziale.

    Ho comunque usato il condizionale perchè sono diverse le variabili e le clausole che bisogna valutare quando si decide una "surroga".

    Se non hai altre questioni alla tua iniziale si è già risposto:

    Per le polizze ante riforma Isvap valgono le regole precedenti.
    Ma siccome hai appurato che è possibile modificare il beneficiario (banca ...e non potevano darti risposta diversa), la domanda è superata.
    La banca subentrante, se le garanzie sono adeguate, non può opporre veti alla tua polizza(compagnia) già in corso...questo solo da un punto di vista formale (tu non sei nella testa di chi autorizza o meno la tua richiesta di surroga).
    Nessuno può costringertii a recedere dalla prima polizza...ma questo non significa che tutte accettino la tua domanda.

    Degli articoli e dei grafici che citi/linki...ne leggo ogni giorno...per professione.
    Tanto ti basti.


    Ps.
    Se rileggi io non mi son permesso di "qualificarti" ne di ironizzare sulla tua esposizione se non di rimessa.
    Non ho tirato in ballo alcuna offesa...ti ho solo "avvisato" di non caderci in tentazione...e non era minaccia ma consiglio.
    L' intelligenza per capire ce l' hai.
     
  16. pippopeppe

    pippopeppe Membro Attivo

    Impresa
    questo personaggio non è degno di risposte, caro Dimaraz, assomiglia ad un altro forumista che pose una domanda e poi passò alle offese personali.
    è solo un ignorante e presuntuoso oltre che un provocatore di dissidi ed inutili liti.
    in questo forum nessuno, anche seri professionisti, sale in cattedra a dare lezioni, ma discute dell'argomento e basta, dando solo il proprio parere.
     
    A Dimaraz piace questo elemento.
  17. Frank Vincent Serpico

    Frank Vincent Serpico Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Ulteriormente tralasciando ogni questione personale... che tra persone che non sanno niente l'una dell'altra ha quasi del ridicolo, non sopporto quegli interventi in cui si pretende di dare giudizi perentori senza prima aver compreso bene la situazione e/o valutato tutte le variaibili in gioco.

    Dici "tanto ti basti": il fatto che a me basti o meno non vedo cosa possa comportare.

    Dai dati che ho linkato si evince chiaramente quanto la questione e le valutazioni da farsi siano più complesse e "variabili" di quello che alcuni voglio far credere.
    Stante il fatto che comunque l'irs negli ultimi anni ha subito un sostanziale ribasso.
     
  18. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Che fai..mi cloni?

    Non ho "attaccato" per primo,
    non ho espresso giudizi perentori sulle tue conoscenze,
    ho per primo spiegato come le questioni siano più complesse di quel che un ipotetico risparmio possa far pensare,
    ti ho fornito risposte...
    e ancora hai da recriminare?

    Il tanto ti basti è riferito sia al tuo commento dove ipotizzavi che non avessi letto quanto avevi linkato, (forse ritieni che gli altri siano come te...ma io mi prendo cura sempre di leggere quello che gli altri scrivono o indirizzano)
    sia perchè sembra non ci siano altre domande di cui tu necessiti risposte e siccome pari solo in vena di polemiche... ti lascio ai tuoi passatempi.

    Buona domenica.
     
  19. Frank Vincent Serpico

    Frank Vincent Serpico Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Leggi bene cosa hai scritto.
    Poi rifletti su chi per primo è andato sul personale e sul presuntuoso.

    Di nuovo: leggi bene cosa hai scritto.

    Se hai letto la cosa è ancor più grave.

    Grazie, prof.
    Spero sia la volta buona...
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina