1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. zzsimon

    zzsimon Nuovo Iscritto

    Salve a tutti!
    Sono nuovo del forum e avrei bisogno di farvi una domanda.

    Sono sposato dal 2005 in separazione dei beni.
    Mia moglie nel 2007, per aiutare i sui genitori in crisi economica, ha acquistato la loro casa assieme al fratello (quindi la casa è intestata a mia moglie e suo fratello) e quindi facendo mutuo con il suddetto.

    Adesso hanno dei problemi con delle rate e io vorrei sapere se in qualche modo devo rispondere io personalmente di eventuali rati insolute, vorrei specificare inoltre che io non sono proprietario di nessun bene immobile e viviamo in un'appartamento che mi ha dato in usufrutto mio padre.

    L'ultimo mio quesito è questo! Abbiamo un figlio che adesso è piccolo (21 mesi), vorrei sapere se in un futuro (quindi a 18 anni) potrebbero ricadere su di lui dei debiti non pagati della madre, oppure lui rifiutando l'eredità non deve rispondere di niente?

    Spero di essermi spiegato il meglio possibile!
    Grazie mille anticipatamente per le eventuali risposte!
    Ciao
     
  2. castro

    castro Nuovo Iscritto

    se siete in separazione dei beni tua moglie risponde x il suo e tu x il tuo, se dovessero smettere di pagar il mutuo la banca vende la casa all'asta e con i proventi salda le rate insolute i tempi sono lunghi, ma di solito in 4-5 anni si risolve tutto quindi tuo figlio sarà maggiorenne non ci saranno problemi
     
    A zzsimon piace questo elemento.
  3. AlbertoF

    AlbertoF Ospite

    Per quanto riguarda i rapporti tra te e tua moglie ognuno risponde con la propria proprietà.
    Se continuano a non pagare le rate, con il tempo, la banca sarà costretta ad iniziare le pratiche per il recupero forzoso del credito fino ad arrivare alla vendita all'asta del bene. Ma questo è per il 50% di proprietà della moglie,quindi rischia solo lei.Te non possiedi niente quindi patrimonialmente non rischi niente: Al massimo potresti rispondere per debiti contratti da te e non pagati con il tuo stipendio (pignoramento del 5°)
    Per quanto riguarda tuo figlio,nel caso di decesso della madre ma anche del padre ,se accetta l'eredità accetta sia i crediti (nel nostro caso metà della casa) ma anche i debiti.Questo avviene,stando alle leggi attuali, sia in occasione tanto della minore quanto della maggiore ètà.
    Per ereditare non è necessario essere maggiorenni,per i minori esiste il tutore che dovrà esercitare la patria potestà.
    ciao
     
    A zzsimon piace questo elemento.
  4. zzsimon

    zzsimon Nuovo Iscritto

    Mille grazie per le risposte!

    Certe cose più o meno le sapevo già! Ma sentirle da chi magari ne sa più di me fa sempre piacere.

    Ancora grazie e ciao.....adesso qui nelle zone di Vicenza dopo l'alluvione bisogna uscire a spalare la neve!!
    Quindi anche oggi non ci si annoia!!

    Ciao
     
  5. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Penso che l'unica possibile ripercussione sulla vs famiglia sia un eventuale pignoramento di un quinto dell'eventuale stipendio di tua moglie. per il resto la separazione dei beni serve appunto a tenere separati i due patrimoni.
     
    A zzsimon piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina