1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. gallia

    gallia Membro Attivo

    Salve, il mio inquilino ventennale sta meditando di comprarsi l'appartamento di mia proprietà, ma i tempi sono difficili, lui ha un lavoro autonomo, e le banche chiedono altissime rate.
    D'altra parte io avrei molto interesse alla vendita, sia perché incombono esosi lavori di manutenzione straordinaria, sia per via della patrimoniale e delle tasse da pagare...
    ergo, stiamo pensando all'ipotesi di una vendita tra noi saltando l'intermediazione della banca.
    Ho pensato a una vendita a rate, come si dice con riservato dominio, in cui stabiliamo delle rate al termine del cui pagamento passerebbe la proprietà. Ciò andrebbe a soddisfare l'esigenza dell'inquilino, ma credo non la mia, di non pagare le tasse e la manutenzione straordinaria.
    Potrei inserire una clausola del genere nel contratto - in cui cioè il compratore si assume anche tutte le spese relative all'immobile da qui al termine del pagamento delle rate?
    Per equità, andrebbe anche previsto che se per caso il compratore non termina di pagare le rate, la proprietà non passa, ma le somme pagate andrebbero conteggiate a titolo di affitto anche per il futuro.
    Cosa ne dite? E' possibile secondo voi una soluzione del genere?
    Grazie, a presto
    Carmen
     
  2. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    secondo me no. la manutenzione spetta a chi è proprietario al momento non a chi lo sarà forse, in futuro. se l'inquilino ha problemi con il mutuo sottrai la somma della manutenzione da quanto chiedi e vendi subito. altrimenti patrimoniale e manutenzione restano tue.
     
  3. raffaelemaria

    raffaelemaria Membro Assiduo

    Professionista
    se l'inquilino è d'accordo perchè no? Mi lascia perplessa la proposta per eventuali future contestazioni che potranno insorgere se non ben dettagliato l'accordo. Come giustifichi al fisco queste rate che ti vengono date, e come giustificherai di aver ricevuto il compenso quando farai l'atto notarile?
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina