1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. denny

    denny Nuovo Iscritto

    salve a tutti, vorrei porre un quesito, abbiamo appena fatto il compromesso per l'acquisto di una casa in costruzione che sarà la nostra prima casa. Il compromesso è stato fatto nome di mio marito, noi siamo in comunione di beni, vorremmo stipulare anche il mutuo a suo nome, e io fare da garante.
    noi stiamo pensando di fare questo in quando lui può fare il 730 e quindi recuperare subito il credito, io invece come contribuente minimo andrei a perdere il credito.
    la mia domanda è facendo così (mio marito recupera il credito al 100%?)
     
  2. avettor

    avettor Nuovo Iscritto

    Per avere diritto alla detrazione fiscale occorre essere proprietari della casa e intestatari del mutuo.
    Da quanto capisco, se intestate sia la casa sia il mutuo a tuo marito, lui avrà diritto alla detrazione.

    Ti riporto un estratto delle istruzioni del 730 dell'anno scorso:

    "Per abitazione principale si intende quella nella quale il contribuente o i suoi familiari dimorano abitualmente. Pertanto, la detrazione spetta al contribuente acquirente e intestatario del contratto di mutuo, anche se l’immobile è adibito ad abitazione principale di un suo familiare.
    La detrazione spetta su un importo massimo di euro 4.000,00. In caso di contitolarità del contratto di mutuo o di più contratti di mutuo, questo limite si riferisce all’ammontare complessivo degli interessi, oneri accessori e quote di rivalutazione sostenuti (per es.i coniugi non fiscalmente a carico l’uno dell’altro cointestatari in parti uguali del mutuo che grava sulla abitazione principale acquistata in comproprietà possono indicare al massimo un importo di euro 2.000,00 ciascuno)".
     
    A denny e Ennio Alessandro Rossi piace questo messaggio.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina