1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. stellafamily

    stellafamily Nuovo Iscritto

    Un saluto a tutti!
    Ho bisogno del vostro aiuto.
    Sono intenzionato ad acquistare una casa bifamiliare al grezzo, composta di due appartamenti, uno per me ed uno per i miei suoceri, sia io che i miei suoceri abbiamo un immobile cadauno (affittati entrambi) già intestato ma non nel comune dove avremmo intenzione di acquistare; con mia moglie (casalinga) abbiamo la separazione dei beni mentre i miei suoceri (pensionati) sono in comunione dei beni.
    Ecco le mie perplessità iniziali:
    Vendere tutto o in parte per acquistare?
    Richiedere un mutuo unico per entrambe le case? Si può?
    Si può chiedere un mutuo che copra sia l'acquisto del grezzo e il completamento delle case?
    E' meglio chiedere un mutuo per acquisto e poi uno per ristrutturazione? O farne uno totale?
    Invece di due pratiche di mutuo (due appartamenti) possiamo cointestare un mutuo per l'acquisto delle due porzioni di casa?
    Grazie in anticipo.....per ora....tanto sò che le domande che mi ronzano in testa non sono finite qui....:risata:
     
  2. AlbertoF

    AlbertoF Ospite

    Cara Stellafamily,
    sarebbe stato meglio che tutte codeste domande le quali comportano a loro volta una notevole serie di valutazioni che,dai dati forniti,si basano su poco o niente , fossero state rivolte direttamente ad una banca del posto. Credo che abbiate già fatto delle vostre valutazioni in proposito perchè solo a parlarne ed inquadrare il vostro caso non basta mezza giornata,figuriamoci rispondere con questo mezzo.
    Però da quel poco che sono riuscito a capire mi sorgono dei dubbi che penso abbiano già interessato anche voi:
    acquisto di casa allo stato grezzo, ma da chi? Da una impresa edile (magari che naviga in cattive acque), da una persona soggetta a fallimento, da una persona che risulta oppressa da debiti? Non lo sappiamo! Perchè vende?
    Il valore del bene a quanto ammonta? Quanto dovrebbe essere l'importo del mutuo? Perchè da quello che ho desunto esistono degli squilibri nella famiglia: i suoceri sono pensionati e quindi senza altro con una età tale che non consente più loro la concessione di un mutuo,inoltre tu risulti casalinga,resterebbe disponibile solo lo stipendio del marito. E' sufficiente a sopportare il peso?
    Quindi prima di vedere come impostare il vostro caso sarebbe più opportuno verificare se avete i presupposti per accedere a tutto quanto richiesto.
    Come già anticipato in premessa questo sarebbe compito di una banca locale.
    Ciao
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina