1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. elena cagnani

    elena cagnani Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    che mi e´stato comprato purtroppo con un mutuo ventennale nel 2005 dal mio ex marito a seguito accordo di separazione. nel 2007 per ragioni di lavoro del mio nuovo compagno mi sono trasferita in Brasile dove tuttora sono residente AIRE.
    dopo una serie di tentative negative di dare in affitto l´appartamento per cercare di pagare almeno le spese condominiali sono stata notificata da equitalia per una serie di multe INPS, CCIAA , Contributi mancati per delle societa´intestate a mio nome dove io non ne ero a conoscenza ma che il mio ex ha indebitamente usato il mio nome .. purtroppo i vari avvocati contattati mi hanno detto che non e´possibile fare niente perche´la furbata e´stata fatta molto bene e non ci sono prove per dimostrare il fatto. in poche parole allo stato attuale mi ritrovo una ipoteca equitalia con un debito di 47mila euro la casa con un mutuo cointestato con il mio ex con un residuo di circa 90mila euro. Io desidererei vendere l´immobile perche´non tornero´piu´ad abitare in Italia ma la situazione dello stesso non lo permette perche´nessuno si vuole accollare un acquisto del genere . tra láltro l´appartamento adesso vale 110mila euro quando nel 2005 e´stato acquistato per 170mila.secondo voi ci sarebbe una possibilita´di vendere láppartamento ad un costo di circa 70mila euro e il mio ex saldare il mutuo con la banca ? e se cosi´non fosse... quando láppartamento andra´allásta quali saranno le conseguenze civili del mio ex nei confronti della banca dove e´stato acceso il mutuo dato che ci sara´un residuo? vi ringrazio !
     
  2. sardasalata

    sardasalata Membro Junior

    Professionista
    Tuo marito ha costituito delle società a tuo nome senza che tu fossi presente dal notaio o sapessi niente? Ho capito bene?
     
  3. Dimaraz

    Dimaraz Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Condivido l'appunto.
    Trovo invdrosimile che siano state create ed intestate ditte senza che si sia mai apposta una firma davanti a "ufficiali".


    Mancano tanti particolari e "verità nascoste".

    47 mila + 90mila ( senza contare che vi sono altre spese) su un bene che (forse) vale 110mila...più che consigli servono miracoli....e chi, dicono, li faceva lo hanno crocifisso da tempo.
     
    A sardasalata e alberto bianchi piace questo messaggio.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina