1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Alfredo123456

    Alfredo123456 Ospite

    Buongiorno,
    nel mio condominio stiamo per ultimare i lavoi di ristrutturazione straordinaria. Durante questi lavori alcuni condomini hanno chiesto di sospendere i lavori per poter sospendere anche i pagamenti delle rate, ma la ditta ha detto che avrebbe potuto tranquillamente continuare i lavori aumentando i mesi di pagamento e accettando che qualche rata fosse pagata in ritardo.
    Dopo questa disponibilità della ditta si è deciso in assemblea di NON sospendere i lavori. Ad un certo punto però, questilavori si sono magicamente arrestati per 2 mesi. Quando si chiedeva alla ditta come mai, questa ci ha detto che era stato il direttore dei lavori a dirgli che se veva altri lavori da fare poteva farli in modo che i ritardi di pagamento di alcuni condomini (3 su 6 sono fratelli e uno di questi è il direttore dei lavori) fossero ammortizzati.
    Premetto che nè il direttore dei lavori nè i ritardatari nei pagamenti vivono in questo condominio e che per mesi noi che ci abitiamo siamo dovuti rimanere con impalcature montate, macerie materiale di risulta e polvere che creavano non poco fastidio.
    Pare ch esistano delle email con queste indicazioni da parte del direttore dei lavori che contravveniva a quanto deliberato in assemblea.
    La mia domanda è: POSSO FARLA PAGARE IN QUALCHE MODO AL DIRETTORE DEI LAVORI?

    Grazie per la sicura disponibilità.
     
  2. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Non so cosa avete pattuito con la ditta, ma di solito nel contratto d'appalto si prevede una data di consegna "entro e non oltre" e pagamento a saldo entro tot. giorni dall'ultimazione dei lavori oppure alla consegna, ed eventuali penali per chi non osserva tali termini, per cui se la ditta sospende i lavori potreste, secondo il mio parere, sospendere i pagamenti sino a che il lavoro non sia concluso (cc art. 1321 e seguenti)
     
  3. Alfredo123456

    Alfredo123456 Ospite

    C'è anche una penale per i ritardi dei pagamenti mensili nei nostri confronti, quindi le penali si annullano. Io non voglio rivalermi sulla ditta, ma sul direttore dei lavori che ha richiesto di sospendere quando in assemblea si è deciso il contrario.
     
  4. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Se la ditta non continua e termina il lavoro entro i termini stabiliti potreste richiedere la risoluzione del contratto, richiedendo eventuali danni risarcitori (cc art 1385).
     
  5. Alfredo123456

    Alfredo123456 Ospite

    La ditta ha ripreso i lavori e li ha anche quasi finiti, infatti non voglio chidere i danni alla ditta, ma al direttore dei lavori che ha fatto fermare la ditta per 2 mesi aumentando i disagi di chi vive nel condominio. I lavori comunque non sono stati finiti entro i limiti previsti (30 giugno 2012)
     
  6. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Per chiedere i danni a chi ritieni responsabile (direttore dei lavori) devi sentire un legale, perchè non credo proprio sarà disposto a venire a patti.
    Comunque prova a chiedere una riduzione del saldo, non si sa mai.
     
  7. celefini

    celefini Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Hai dei documenti ufficiali, con i quali il direttore dei lavori, ha intimato la ditta a sospendere i lavori ?. Quando dici " pare che estitano delle email ", come fai a saperlo ?. Una eventuale responsabilità del direttore dei lavori,deve essere supportata da documenti e non da illazioni. Come detto da Condobip, se hai qualcosa su cui aggrapparti, prova a sentire un legale, ma devi anche sapere che sono cause civili ed i tempi sono abbastanza lunghi.
     
  8. Alfredo123456

    Alfredo123456 Ospite

    Il responsabile della ditta ha detto che dovrebbero esserci delle email ch dicono di sospendere....le ho chieste ma ancora non mi hanno risposto
     
  9. celefini

    celefini Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Non credo che te le diano, anche perchè, se le email non sono certificate non hanno nessuna valenza legale, e poi non credo che l'impresa si metta contro il direttore dei lavori in quanto sono ancora da ultimare. In poche parole si darebbero con la zappa sui piedi !
     
  10. ergobbo

    ergobbo Membro Attivo

    In tutto questo cosa fa l'amministratore?
     
  11. Alfredo123456

    Alfredo123456 Ospite

    Dice di aver parlato con il direttore dei lavori del ritardo e del fatto che sia stato lui a causarlo, ma nega anche davanti all'ammissione della ditta. QUindi uno dei due, la ditta o il direttore mente. Se ci sono le email però almeno sapremo chi mente
     
  12. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Secondo me è una causa difficile da dimostrare, senza documentazione e/o testimonianze
     
  13. celefini

    celefini Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Magra soddisfazione, se pure riesci a sapere, a chi attribuire la colpa. A questo punto per ottemperare le obbligazioni a cui la ditta era dovuta, dovresti chiamare in causa sia il direttore dei lavori che la ditta. Nei precedenti post, mi pare di aver capito, che non volevate tirare in ballo l'impresa, ma per raggiungere lo scopo, per come sono andate le cose, dovreste chiamare in causa la ditta, che non ha effettuato i lavori nei tempi stabiliti, ed il direttore dei lavori che ha fatto sospendere i lavori, in contrasto a quanto stabilito dall'assemblea.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina