1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. key

    key Membro Attivo

    Professionista
    Il conduttore ha un contratto per un locale composto,come scritto nel contratto,da una porzione antistante C1 di 45 mq e retrostante magazzino(non accessorio al C1,bensì unità C2 separata catastalmente)di 66 mq,comunicanti mediante 'porta'.
    Il conduttore abbatte abusivamente la porta e rende il locale un unico vano di 110 mq aperto al pubblico.
    Cio rende il contratto annullabile ?
    Il conduttore altrimenti è obbligato al ripristino come da contratto,su richiesta formale del Locatore?
    E' un abuso perseguibile penalmente ,se accertato da pubblico ufficiale e verbalizzato?
    Il Locatore risponde in solido in sede penale con il conduttore.
    L'abuso preminente è nell'aver messo in comunicazione due vani C1 e C2 catastalmente separati o aver destinato un magazzino C2 a spazio aperto al pubblico ?
    Situazione molto spinosa
    Grazie
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina