1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Ennio Alessandro Rossi

    Ennio Alessandro Rossi Membro dello Staff

    Professionista
    Gli eredi rispondono del debito del defunto verso il Fisco relativo all’imposta di registro solo pro quota e non in maniera solidale .
    Lo ha stabilito la Corte di Cassazione con la sentenza n. 22426/2014 per la quale principio della corresponsabilità solidale degli eredi per i debiti tributari previsto in relazione alle imposte dirette sui redditi non è applicabile in via analogica alla fattispecie dell’imposta di registro.
    La Corte di Cassazione ha accolto il ricorso stabilnedo che deve applicarsi la regola della ripartizione dei debiti ereditari pro quota ( ex artt. 752 e 1295 cc ) non essendovi norme speciali che deroghino a tale previsione.
    La corte ha disposto la riduzione del debito indicato nella cartella esatoriale impugnata alla misura corrispondente la quota ereditaria della ricorrente.

    Art. 752.-Ripartizione dei debiti ereditari tra gli eredi.1comma I coeredi contribuiscono tra loro al pagamento dei debiti e pesi ereditari in proporzione delle loro quote ereditarie, salvo che il testatore abbia altrimenti disposto.
    Art. 1295.-Divisibilità tra gli eredi.-Salvo patto contrario, l'obbligazione si divide tra gli eredi di uno dei condebitori o di uno dei creditori in solido, in proporzione delle rispettive quote.
     
    A rita dedè piace questo elemento.
  2. Ennio Alessandro Rossi

    Ennio Alessandro Rossi Membro dello Staff

    Professionista
    PS :
    Il principio affermato dalla Corte di Cassazione nelle sentenze in commento risulta particolarmente rilevante, in quanto può trovare applicazione per tutte quelle imposte per le quali non è espressamente prevista la solidarietà dei coeredi, tra le quali si annoverano, in particolare IVA, IMU e Tasi
     
    A rita dedè piace questo elemento.
  3. chiacchia

    chiacchia Membro Senior

    Proprietario di Casa
    E' sempre importante conservare notizie come questa e oggi mi è stata utile
    GRAZIE :)
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina