1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Pagolino

    Pagolino Membro Ordinario

    Professionista
    Buongiorno a tutti nel foro , un caso che vorrei sottopporre alla vostra gentile attenzione.

    Al decesso del nonno, il nipote affidato (figlio del primogenito e primogento anche lui) pretende una quota ereditaria a pari diritti con la nonna il padre e lo zio secondogenito, ovvero io!
    Non esiste testamento.
    Quesito:
    Cosa dice la legge al riguardo? Hanno i nipoti affidati pari diritti dei figli e moglie?:???:

    Ringrazio anticipatamente per la cortese attenzione.


    pagolino
     
  2. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Il nipote ha diritto alla quota di cui avrebbe avuto diritto suo padre.
     
  3. Pagolino

    Pagolino Membro Ordinario

    Professionista
    Grazie Barbero!

    Ma credo di essermi spiegato male,

    Il padre del ragazzo, ovvero (mio fratello) e la madre del ragazzo sono vivi e vegeti e volgliono concorrere insieme al loro figlio ( mio nipote) all'eredità a parità di diritti.

    Codialmente
    pagolino
     
  4. maidealista

    maidealista Fondatore Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    No, solo alla loro dipartita...:daccordo:
     
    A Pagolino piace questo elemento.
  5. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    in nipote può essere erede solo per la quota parte di tuo fratello dopo che questa sia stata accettata da tuo fratello:daccordo:
     
    A Pagolino piace questo elemento.
  6. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Quindi l'eredità spetterà al padre del ragazzo, e poi, come giustamente fa osservare Maidealista, al ragazzo MA solo alla dipartita del padre.
     
    A Pagolino piace questo elemento.
  7. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
  8. Pagolino

    Pagolino Membro Ordinario

    Professionista
    Credevo bene! ma non vogliono capirla e quindi liti e spese per avvocati a non finire,...mha!

    grazie infinite a tutti per il riscontro,

    Mi assento per il fine settimana e tornerò solo lunedì,

    Grazie di nuovo e buon fine settimana.

    pagolino
     
  9. massimoca

    massimoca Nuovo Iscritto

    mi piacerebbe conoscere la posizione dell' avvocato del nipote..... o non sa fare l'avvocato od oppure, come al solito, spilla soldi al suo assistito che avrebbe potuto consigliare meglio.E poi dicono degli A.I.Massimo:fiore:
     
    A Pagolino piace questo elemento.
  10. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    il nipote potrebbe avere diritti a partecipare come dice lui solo se fosse stato formalmente adottato dal nonno. tutto il resto non conta. quindi se non è stato adottato mettiti tranquillo, le tue spese legali le pagherà il visionario.
     
    A Pagolino piace questo elemento.
  11. Pagolino

    Pagolino Membro Ordinario

    Professionista
    Grazie mille maidealista!

    Sono daccordo con te, a meno che il tribunale dei minori avesse accordato l'adozione del nipote, come originariamente da mio padre e mia madre allo scopo richiesto.

    Per quanto ne sappia i figli adottati hanno gli stessi diritti dei figli naturali.

    Cordialissimi saluti:ok:

    pagolino

    Aggiunto dopo 2 minuti ....

    Grazie per la partecipazione adimecasa!

    Siamo in sintonia:daccordo:
     
  12. Pagolino

    Pagolino Membro Ordinario

    Professionista
    Grazie massimoca!

    Nipote e padre (mio fratello) non hanno mai consultato un avvocato al riguardo, il tutto è arbitrario.

    Ma per costringermi ad accettare mia madre si è autodichiarata erede assoluta e dispone dei beni in comproprietà nel seguente modo:
    Io sono inquilino di mia madre e occupo il semiinterrato con contratto di affitto e gli pago 300 € al mese,
    Mio nipote occupa l'appartamento del primo piano di ca.150 mq insieme alla nonna gratuitamente mentre i due appartamenti del piano terra sono affittati a terzi i quali canoni vanno alla vedova.

    A questo punto sono io quello ha dovuto rivolgersi all'avvocato.

    Ma cosa sono gli A.I???? Avv. indipendenti???

    Saluti :applauso:

    pagolino
     
  13. Pagolino

    Pagolino Membro Ordinario

    Professionista
    Salve arianna26!

    Formale adozione tra nonni e nipoti, per quanto ne sappia è impossibile, perchè è già parentela di primissimo grado, ma sarebbe interessante avere info + precise!

    Ti ringrazio per il pensiero ma io sono tranquillissimo, infatti il CTU l'ho già pagato, l'avvocato pure, però sono ancora sotto di 13 anni di usufrutti che sono stati percepiti esclusivamente da mia madre, mio fratello e mio nipote.

    Il caso risale al 1989, la causa per prendere possesso della mia quota l'ho iniziata io nel 1991 ed è durata fino al 2002, le spese legali le ho pagate interamente io, il CTU a metà con mia madre.

    questi sono i fatti!

    Complimenti per i tuoi commenti e alla Tua competenza,::fiore:

    pagolino
     
  14. massimoca

    massimoca Nuovo Iscritto

    sono gli agenti immobiliari.
    Forte il tuo :Avvocati indipendenti..... ma anche :avvocati incompetenti, oppure :avvocati indisponenti, anche : avvocati incontentabili e via dicendo. Saluti anche a te.Massimo:fiore:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina