1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. marefix

    marefix Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Buonasera, da un anno abito in un appartamento con riscaldamento a pavimento,da un po' di tempo non riscalda la zona cucina, quindi chiamo l'idraulico che ha eseguito i lavori e mi ha risposto che, visto che l'amministratore gli ha tolto la manutenzione della caldaia ( centralizzata per 9 appartamenti) lui non è tenuto a intervenire!!!!!
    E la mia assicurazione decennale??, lui mi ha rilasciato la conformità!! L'amministratore mi ha detto che è stato obbligato a farlo perché non è mai reperibile in caso di urgenza.
    Cosa faccio??
     
  2. massimo binotto

    massimo binotto Membro Attivo

    Professionista
    L'esecutore dell'impianto è responsabile di quanto ha eseguito.
    Richiamalo e convincilo con le buone maniere.
    Se è reticente mandagli una raccomandata con richiesta di intervento.
    Se ancora non risponde puoi affidarti ad altra ditta chiedendo poi un risarcimento dei danni patiti.
     
    A Gianco piace questo elemento.
  3. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    Come minino ti deve rimborsare la spesa oltre i danni subiti, se dimostrati
     
  4. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Bisognerebbe capire di più.
    L' idraulico è certamente responsabile della garanzia per l' impianto fatto e a nulla vale la scusante della manutenzione affidata ad altri.

    Però...qualora il lavoro sia stato commissionato da un soggetto diverso (impresa, società immobiliare etc) e verso di questi che devi rivalerti.

    Sulla questione dei 10 anni temo siano esclusi gli impianti ed altre opere salvo che il danno sia riconducibile ad un difetto strutturale.

    Nel tuo caso lamenti un problema solo nella zona cucina...ergo la caldaia funziona è la causa và ricercata nel circuito di distibuzione. Forse hai qualche valvola di zona bloccata.
     
    A Daniele 78 piace questo elemento.
  5. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    L'idraulico, in questo caso non interviene in qualità di incaricato dal condominio, ma come responsabile dell'esecuzione del lavoro che presenta difetti. Qualunque sia il problema lo dovrà risolvere lui. A meno che il problema non sia causato da altri fattori non imputabili a lui.
     
  6. uragano

    uragano Membro Attivo

    Professionista
    la richiesta va fatta al costruttore,sara' lui a chiedere l'intervento dell'idraulico.per il tuo problema credo che nel tuo circuito ci siano delle micro alghe a quel punto dovrai pulire tutti i tubi e rimettere il nuovo liquido contenente l'anti alghe.
     
    A Daniele 78 piace questo elemento.
  7. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Se fossero le "microalghe" il problema si avrebbe su tutto l' impianto ma ancor prima sullo scambiatore per l' acqua sanitaria (parlo per esperienza e non erano microalghe).

    Salvo "cialtroni" l' impianto è già caricato con gli appositi antialga...ed 1 anno è un po' poco per pensare alla sostituzione.
     
  8. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    cosa significa salvo "cialtroni" ha chi ti riferisci? su quale argomento!
     
  9. marefix

    marefix Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Penso intenda la ditta che ha eseguito l'impianto.....
     
  10. uragano

    uragano Membro Attivo

    Professionista
     
  11. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Non mi riferivo alla valvola pincipale ma quelle in cui è suddivisa solitamente la distribuzione.
    Fare diagnosi senza vedere l' impianto è comunque pressoche impossibile.
     
  12. uragano

    uragano Membro Attivo

    Professionista
    se fosse la valvola di portata lo vedresti dal suo misuratore sarebbe bloccata sempre nello stesso punto sia acceso che spento.un eventuale problema potrebbe anche essere la pompa di mandata con problemi di spinta.daltronde sono solo quelle tre cose si cui puoi intervenire.
     
  13. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Normalmente gli impianti sono divisi per zone....con specifici "attutori" per ognuna di esse.

    È pressoché impossibile che se tutto funziona tranne la zona cucina il problema sia in quelle parti di impianto comuni a tutte (caldaia, miscelatore, pompa principale etc etc)
     
  14. uragano

    uragano Membro Attivo

    Professionista
    gli specifici (attuatori come gli chiami) sono le valvole di portata che all'interno hanno una molla con con cui bloccano un asta che al passaggio dell'acqua si alzano e vedi la portata ora e se li chiudi a apri aumenta o diminiusce. inoltre ricorda che la tubazione che porta alla zona piu' lontana e' la prima all'ingresso del collettore.guarda che non siamo obbligati a rispondere a tutte le domande.
     
  15. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Mi pareva stessimo cordialmente disquisendo...più che ovvio non ci sia obbligo di risposta...ma nemmeno divieto di replica.
    Buona domenica.
     
    A rita dedè piace questo elemento.
  16. pippopeppe

    pippopeppe Membro Attivo

    Impresa
    il vero problema è a chi tocca intervenire sull'impianto non la diagnosi del guasto di cui non possiamo discutere semplicemente perchè non conosciamo la struttura dell'impianto stesso.
    discutere comunque ci fa bene perchè si impara sempre qualcosa.
     
  17. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    A chi competa la questione garanzia è cosa acclarata.
     
  18. marefix

    marefix Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Che debba intervenire chi ha eseguito l'impianto non ci sono dubbi, ma come al solito chi spende svariate centinaia di milaeuro per comprare casa, non ha in "realtà" nessuna sicurezza di tutela,poi la crisi ammazza molte ditte, ma tante se lo meritano anche........
     
    A rita dedè piace questo elemento.
  19. uragano

    uragano Membro Attivo

    Professionista
    come gia scritto se ha acquistato da un costruttore la richiesta di intervenire va richiesta allo stesso,sara' lui a far intervenire l'idraulico.per poter chiedere i danni la prassi e' questa.il lavoro fatto dall'idraulico e' stato fatto per conto del costruttore,quindi la responsabilita' del lavoro ricade su di lui.caso gia successo per infiltrazioni d'acqua nel box,riparato dal costruttore con rivalsa verso la ditta che ha effettuato i lavori.documenti disponibili in mio possesso per il problema successo e sistemato.
     
    A Daniele 78 e Dimaraz piace questo messaggio.
  20. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    La garanzia decennale la deve rilasciare il costruttore su qualsiasi lavoro che viene svolto sulla costruzione, sara lui dopo ad far intervenire chi di dovere per risolvere il problema e cercare le cause
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina