1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. damian

    damian Membro Attivo

    Salve,
    Un condominio è formato da 5 proprietari di cui solo 1 ha la maggioranza in termini di millesimi ed ha gli appartamenti affittati.
    Gli altri 4 proprietari hanno gli appartamenti in fase di vendita ormai da anni e nessuno di loro ha interesse a migliorare o valorizzare il contesto condominiale. L'erba è alta, l'imbiancatura è scadente.....
    Il condominio non ha codice fiscale, né amministratore in quanto nessuno dei 4 vuole spendere soldi.
    Non è possibile mantenere il fabbricato in quanto la maggioranza in termini fisici, delibera no .... non è possibile nominare un amministratore in quanto è richiesto la maggioranza fisica.....
    Gli inquilini si lamentano continuamente ma il condomino che ha la maggioranza si trova nell'impossibilità di poter agire.

    Come è possibile uscire da questo empasse?
    E' possibile dare al condominio almeno un codice fiscale, senza la nomina di un amministratore oppure senza un condomino che assuma tale veste?
    Resto in attesa dei vostri suggerimenti.
    Grazie
     
  2. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Se il condominio corrisponde compensi in denaro o in natura assume la qualifica di sostituto d'imposta. Pertanto, se diventa sostituto d'imposta, deve obbligatoriamente dotarsi di codice fiscale.
    Dato che non v'è l'obbligo della nomina dell'amministratore, la richiesta di attribuzione del codice fiscale deve essere presentata da persona delegata dai condomini.
     
  3. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    È possibile ricorrere alla procedura indicata nell'art. 1105, comma 4 c.c., a cui rimanda l'art. 1139 del c.c. (anche se bisogna segnalare che la sentenza della Corte di Cassazione n. 16075/2007 ha statuito che dovrebbe essere applicabile nel solo caso di condominio "minimo", ossia costituito da due soli condomini).
     
  4. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Giusto ! Noi siamo in 4 condomini e abbiamo il C.F., del Condominio, rilasciato ad uno dei condomini
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina