1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. carmela

    carmela Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Salve a tutti, sono stata nominata dalla mia mamma nel testamento come unica erede

    ora venendo a mancare mio fratello mia cognata vorrebbe farmi causa per ottenere la

    la leggittima, mi ha mandato una raccomandata per fare una mediazione la non

    adesione da parte mia a questa mediazione ai fini di una causa mi lede in qualche modo

    grazie a tutti.
     
  2. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Se tuo fratello è morto dopo la tua mamma aveva diritto alla legittima e tale diritto ha adesso tua cognata pertanto forse ti conviene chiedere ad un legale di cui, in sede di mediazione o in sede civile, avrai sicuramente bisogno.
     
  3. bolognaprogramme

    bolognaprogramme Membro Assiduo

    Professionista
    Sicuramente non aderire alla richiesta di mediazione non ti mette in buona luce per la causa successiva, tanto più che la controparte ha ragione.
     
  4. romrub

    romrub Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    la tua domanda da come è presentata è motivo di confusione: quando tua madre è defunta, tuo fratello era ancora vivente o gli era premorto? E' evidente che i due casi hanno risposte differenti, quindi se vuoi una risposta che ti dia una chiara indicazione, devi chiarire quel dubbio.
     
  5. MagoMerlino

    MagoMerlino Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Essendo l'asse ereditario quello tuo e di tuo fratello, ritengo che - ove fosse in vita tuo fratello - nulla avrebbe da reclamare tua cognata. Inoltre esiste un testamento che assegna a te l'eredità escludendo tuo fratello. Un legale "esperto" in materia potrebbe consigliarti più correttamente poichè, per escludere dalla legittima un figlio devono esserci delle motivazioni previste dal codice civile.
     
  6. carmela

    carmela Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    infatti ci sono delle motivazione, per più di 10 anni mio fratello ha ignorato mia mamma per colpa di mia
    cognata lei è ha alzato anche le mani sulla mamma e mio fratello non è intervenuto . ha poi fatto minacce
    telefoniche con parolacce ecc.... queste telefonate le ho registrate , ma non so se servono
     
  7. carmela

    carmela Membro Attivo

    Proprietario di Casa
     
  8. carmela

    carmela Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    no era ancora vivente
     
  9. ninone

    ninone Membro Ordinario

    il codice civile prevede espressamente quali sono le cause "di indegnità" ad ereditare. Pertanto se in vita la mamma non ha lasciato altri beni a tuo fratello ad esempio donazioni, gli spetta la quota leggittima.
     
  10. romrub

    romrub Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    ninone ed arianna, in maniera più completa, ti hanno già risposto, rivolgiti ad uno specialista per cercare di ridurre il danno. Ciao.
     
  11. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    c'è poco da dire. c'è la quota di legittima- La legge italiana protegge i congiunti più stretti. non ci piove. ora è facile dire che tua madre doveva abbracciare le ragioni della nuora senza se e senza ma, così non è stato: un terzo è la quota che sarà versata a te. il rimanente si deve dividere per due. e un consiglio: inutile andare a destra e manca. cedi la quota che le spetta e vai con dios
     
    A rita dedè piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina