1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Urtoforse

    Urtoforse Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Salve ho ereditato una casa in centro di un paesino di collina lontano dal mare diciamo quasi in centro Italia. È una casa di quelle in fila , tutte attaccate all'altra. al piano di sopra vi è una parte di casa del mio vicino. pago 840 all'anno l'IMU regolarmente, xke è 2 casa . non affitto xke in quel paese vi vivono sono solo extracomunitari e non hanno lavoro. già fatto una esperienza negativa. neanche riesco a vender perché vi abitano tutti anziani e nessuno compra. vorrei rendere la casa inagibile per non pagare IMU. ovviamente senza arrecare danni di tipo strutturali xke giustamente sopra vi abita il mio vicino. io non la uso non serve la casa. cosa posso fare? quali soluzioni? grazie
     
  2. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Pagheresti comunque l'imposta, con la base imponibile ridotta del 50%.
    L'inagibilità o inabitabilità è accertata dall'ufficio tecnico comunale con perizia a tuo carico. Quindi dovresti allegare idonea documentazione alla dichiarazione. In alternativa, hai facoltà di presentare una dichiarazione sostitutiva ai sensi del testo unico di cui al decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445, rispetto a quanto sopra. Agli effetti dell'applicazione della riduzione alla metà della base imponibile, il comune può disciplinare le caratteristiche di fatiscenza sopravvenuta del fabbricato, non superabile con interventi di manutenzione. Pertanto, puoi consultare il regolamento IMU del comune interessato, per conoscere se abbia disciplinato tali caratteristiche.
     
    Ultima modifica: 17 Dicembre 2016
    A possessore piace questo elemento.
  3. essezeta67

    essezeta67 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Se questo immobile non ti interessa proprio perché ti fa solo spendere soldi puoi fare un atto di rinuncia......l'atto lo devi pagare di tasca tua ma poi le spese son finite lì...
     

    Files Allegati:

    A rita dedè e possessore piace questo messaggio.
  4. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Proponilo al tuo vicino a condizioni vantaggiose, perché se cade in mano pubblica, sai quanti immigrati nel condominio?
     
    A possessore piace questo elemento.
  5. essezeta67

    essezeta67 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Ma ad un ex proprietario che vive lontano che cosa gliene importa???
     
  6. arcore

    arcore Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Anch'io ho la stessa situazione. Il paese è piccolo non c'è turismo la casa è vecchia e malmessa nessuno compra. Ho provato a proporla per quasi nulla nemmeno regalata la comprano. Quindi bisogna pagare l'IMU anche se non ci sono utenze. Buone feste.
     
    A possessore piace questo elemento.
  7. possessore

    possessore Membro Senior

    Proprietario di Casa
    E' veramente un'ingiustizia che venga fatta pagare l'IMU sulle seconde case, specialmente se disabitate.
     
  8. Urtoforse

    Urtoforse Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Grazie a natale. passo in paese parlo con un geometra per la rinuncia vediamo che ai può fare. sono passati 4anni e ogni anno tra spese di 3 bollette minime senza consumi e IMU 840 all'anno e spazzatura e piccola riparazione di manutenzione bagno e ingresso porta non penso di aver buttato via almeno 4 5 mila neuri
     
  9. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Ma non riesci ad affittarla almeno per recuperare i costi vivi? In ultima analisi cedila ad un istituto per beneficenza (tua).
     
  10. possessore

    possessore Membro Senior

    Proprietario di Casa
    L'autore del thread ha spiegato che non può affittare perché in quel paese non vi sono persone con reddito garantito.

    Ecco perché sta ripiegando sulla cessione allo Stato.
     
  11. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Regalarlo per regalarlo, lo regali a qualche associazione che possa utilizzarlo per esigenze sociali.
     
  12. arcore

    arcore Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Spesso nei piccoli paesi ci sono case ereditate dai nonni ,le quali case, sono vecchie ,senza un riscaldamento senz'acqua corrente e attaccate ad altre case nelle medesime condizioni.Quindi nessuno le vuole e nessuno compra,pero bisogna pagare l'IMU:
     
  13. Urtoforse

    Urtoforse Membro Junior

    Proprietario di Casa
    più o meno e così. io ho acqua luce gas. ma se affitto non pagano. e non ho chiesto chissà cosa ma solo che si pagassero le bollette si sistemassero eventuali rogne tipo perdita rubinetto presa TV e come affitto 100 euro. eppure non va bene. dentro era una famiglia di 5 persone col nonno. per tirar via ho dovuto paga 300 do gas e 100 di elettricità. io non affitto più. spero di cederla a qualche associazione. ciao
     
  14. possessore

    possessore Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Se non affitti più, nell'attesa di regalarla allo Stato o ad un'associazione, comincia col disattivare le utenze: acqua, luce, gas, telefono.

    Sennò rischi che ti entrano in casa (l'appartamento è disabitato) e consumano a tue spese.
     
  15. Urtoforse

    Urtoforse Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Hai ragione
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina