1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Salve. Leggete questa notizia fresca fresca e poi vi renderete conto che il mio commento non è affatto esagerato. Viene da quel di Viterbo, ha per protagonista un tunisino in cerca della cittadinanza italiana.
    Rifiuta il matrimonio per metterlo in regola. E il clandestino le brucia la casa - IlGiornale.it
     
  2. gattaccia

    gattaccia Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    spero che si arrivi all'espulsione, vera e non finta con semplice consegna del pezzo di carta...oggi al tiggì dicevano di un altro marocchino che rapinava i tassisti, era in Italia con permesso di soggiorno ma era già stato condannato per altri reati: che ci faceva in Italia??
     
  3. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Tenuto conto di quel che accade dalle parti dell'Ungheria, gli episodi di cui sopra sono un'inezia. Aspettiamoci intanto i saccheggi dei supermercati. Non si tratta di spostamenti spontanei e ricordano il racconto del pifferaio di Hamelin.
     
  4. Chery

    Chery Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Non credo che un rapporto d'amore che si chiami convivenza o findanzamento sia sbagliato in se stesso, quando 2 persone si innamorano desiderano ardentemente condividere tutto, ma proprio tutto della propria esistenza e solo così si sentono appagate.
    Ma al contempo, non credo che i rapporti durino per tuta la vita, il mio stranamente, in questa ultima esistenza, perchè credo nelle incarnazioni molteplici, è durato 25 anni compreso il fidanzamento, ma potrebbe finire da un momento all'altro e nessuno di noi due incolperebbe l'altro di avergli provocato una cocente delusione, innamorarsi è naturale come respirare, ma sentirsi legati a forza ad una persona è come vivere in una cella mentale, e proprio perchè noi due ci amiamo tanto e ci Rispettiamo come persone, non desideriamo imprigionarci uno con l'altro, sarebbe assurdo, inizierebbero ligiti anche violenti, odio e ripicche varie, insomma un inferno! :)

    Noi qui, secondo la mia esperienza di tante esistenze messe insieme, siamo venuti per comprendere perchè ci siamo dovuti incarnare in questi corpi e se vi fosse qualcosa al di sopra di noi stessi che c'è lo ha obbligato, ebbene facendo esperienza di pre-morte o morte apparente, ho compreso che in primis siamo immortali, si lascia solo il corpo come fosse un vecchio abito, secondo nessuno mi obbliga ad incarnarmi per forza, e terzo però, se non mi incarno che ci faccio in questo universo? Dove tutti gli altri noi, invece sono alle prese con le loro esistenze, dove si ride, si piange, si soffre, e si gode, ci si innamora, ci si lascia, si fanno figli, si lavora etc.etc.
    Insomma se prima non finisce il nostro universo non esiste che il nulla là Fuori e ti annoi a morte, ma se ti incarni sei anche consapevole che soffrirai appena ti infili un corpo qualsiasi, assapori la morte e avrai tante amare delusioni.
    Quindi la morte, la sofferenza fisica e le delusioni cocenti sono quelle che più cerchiamo di scansarci nelle nostre esistenze, proprio perchè sono il nostro Contrario, la nostra Natura è la Quiete e l'Eternità e siamo Verità.
    Buona domenica! ;)
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina