1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Annalisa1987

    Annalisa1987 Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Buonasera a tutti, vi espongo il mio caso.
    Passeggiando per il paese ho visto esposto il cartello "vendesi" su un'abitazione che potrebbe interessarmi.
    Il problema nasce quando leggendo bene il cartello capisco che non è il proprietario ad averlo esposto ma un'agenzia immobiliare. E' doveroso premettere che non ho preso contatti con l'agenzia, conosco il venditore e lavorando nel settore non necessito della sua opera di mediazione.
    Detto questo, le mie riflessioni sono queste:
    * perché io acquirente sono obbligata a pagare l'agenzia se è il venditore che gli ha affidato la vendita?
    * è possibile che io dichiari di non volermi avvalere dell'agenzia e quindi la stessa rappresenti solo il venditore?
    Capirei se mi fossi rivolta all'agenzia chiedendo di mostrarmi le case con determinati requisiti, ma in questo caso mi vedo costretta a contattare l'agenzia per vedere la casa o a contattare l'acquirente direttamente con l'obbligo di pagare comunque l'agenzia perchè aveva l'esclusiva.
    Cosa mi consigliate?
    Grazie a tutti e buona serata.
     
  2. magia2002

    magia2002 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Se riesci a contattare il proprietario gli puoi chiedere che tipo di incarico ha dato all' agenzia e quando scade il mandato .Comunque se la casa ti piace non me la farei scappare per un 3% di costi di mediazione .
     
  3. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Il 3% non è poco, comunque l'hai saputo perché hai letto il cartello posizionato dall'agenzia. Il venditore potrebbe parlare con l'agenzia e, senza fare il tuo nome, potrebbe contrattare uno sconto, asserendo che sei un'amica venutane a conoscenza tramite lui. L'alternativa sarebbe quella di attendere la scadenza del contratto.
     
  4. moralista

    moralista Membro Attivo

    Professionista
    è COMODO VEDERE LE OFFERTE DI VENDITA, MA è SCOMODO dover pagare tale servizio, senza quel cartello non avresti saputo della vendita e pertanto devi pagare la mediazione se ti interessa quel immobile:);) e usare tale servizio
     
  5. Annalisa1987

    Annalisa1987 Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Certo ma sarebbe comodo vedere anche il cartello esposto direttamente dal venditore come ho fatto io per casa mia, così facendo non ho costretto l'acquirente a pagare la mediazione... grazie a tutti comunque
     
  6. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Attualmente, non sei costretta perché non hai preso contatto con l'agenzia. Comunque potreste trovare una via intermedia.
     
  7. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    evidentemente l'agenzia immobiliare ha accettato un contratto in non esclusiva dove tu potevi vendere direttamente a persone che contattavano direttamente te.
    La maggior parte delle agenzie immobiliari tendono a rifiutare contratti in non esclusiva perché considerano questi contratti una perdita di tempo.
    Quindi informati con il venditore, visto che lo conosci, chiedi che tipo di contratto ha sottoscritto con l'agenzia immobiliare, poi le soluzioni sono due: o aspetti che il contratto in essere giunga al termine, rischiando che l'appartamento venga venduto ad altri; oppure, facendo la tua offerta direttamente al venditore, lascia la patata bollente nelle sue mani.
    Se poi vuoi strenuamente quell'appartamento devi essere disposta a pagare anche coloro che tu consideri inutili.
    Rivolgersi ad una agenzia immobiliare non è un obbligo una persona che ha voglia, tempo e sa muoversi nell'ambito delle compravendite; può fare benissimo da sola: guadagna di più lei e fa risparmiare l'acquirente,
    Personalmente non gradisco coloro che disprezzano, o sottovalutano, il lavoro dei liberi professionisti: nel caso specifico è il mercato che ha creato le agenzie immobiliari. Poi ci sono agenzie immobiliari che fanno il loro lavoro professionalmente ed agenzie "arraffone".
    Visto che in un'altra discussione è emerso che lavori presso un notaio sai quanti italiani considerano tale figura un inutile "orpello" visto e considerato che nella maggioranza dei casi in cui emergono degli errori a lui imputabili finisce tutto a"tarallucci e vino".
    Non parliamo poi della professione di avvocato dove il "pensiero comune popolare" è ti pago solo se il risultato della vertenza è a mio favore.
     
  8. Annalisa1987

    Annalisa1987 Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    innanzitutto voglio precisare che non ritengo inutile la professione del mediatore perchè ne conosco alcuni veramente professionali, ma credo che certe dinamiche "obblighino" l'acquirente ad avvalersi, quando l'incarico è stato conferito dal venditore. In secondo luogo, preciso che per la vendita della mia casa non mi sono rivolta all'agenzia e non ho sottoscritto alcun contratto mentre per l'acquisto, a suo tempo, mi sono rivolta ad un'agenzia che non ha nemmeno portato la pratica in ufficio ma sono dovuta andare io in agenzia a prendere il plico per scrivermi la vendita... ovviamente senza un euro di sconto... ecco perché non trovo giusto il fatto che io debba essere obbligata a pagare il compenso ad un agente senza poter scegliere se avvalermi o no della sua opera.
     
  9. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    è un normalissimo contratto di mediazione con tute le clausole accessorie che possono limitare l'attività del mediatore.
    Come tutti i contratti se ad uno dei contraenti non piace, o non accetta, una clausola il contratto non si fa. Ripeto che non è necessario che l'unità immobiliare sia trattata da un mediatore esiste il fai da te.
    Ho avuto un collega che credendosi più furbo ha dato l'incarico di vendita in non esclusiva a 3 Agenzie Immobiliari che hanno accettato la non esclusività dell'incarico.
    Dopo 6 mesi,non avendo ricevuto notizie, ha incominciato a chiamare, con cadenze settimanali, le 3 Agenzie le quali davano sempre risposte interlocutorie.
    Alla fine dei 12 mesi ha annullato i 3 incarichi, ha dato il mandato ad una agenzia che lavorava solo in esclusiva, che nel giro di 40 giorni gli ha venduto l'appartamento.
    Questo per supportare la mia convinzione che il mediatore accetta la non esclusività solo se ha già un cliente che gliha cercato quell'appartamento altrimenti lo mettono in vetrina ed aspettano che qualcuno lo richieda.
     
  10. moralista

    moralista Membro Attivo

    Professionista
    se il venditore da un incarico all'agenzia ci sarà un motivo?
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina