1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Davide001

    Davide001 Nuovo Iscritto

    salve avrei una domanda da farvi:e' vero che da pochi mesi o ultimo mese una nuova legge dice che per fare amministratore di condominio serve obbligatoriamente iscrizione all'albo e/o camera di commercio?
    perche noi lo facciamo da soli.
    Se possibile rispondete prsto perche' forse andremo in causa e vorremmo sapere se il nostro amministratore,che non e' iscritto a niente(fa l'operaio) puo' intentare una causa.
    grazie
     
  2. Antonio Azzaretto

    Antonio Azzaretto Membro dello Staff

    Esiste un disegno di legge che in futuro potrebbe entrare in vigore.
    Non esistono tempi certi.
    Per ciò che riguarda l' obbligo di iscrizione ad un elenco istituito dalla camera di commercio, si tratta solo di una procedura di controllo, che anche l' amministratore che oggi è in carica presso il vostro condominio potrà agevolmente adempiere:

    Di seguito ti copio l' ultima versione del testo della norma che "forse" un giorno sarà approvata:

    «Art. 71. – E ` tenuto presso le Camere di commercio, industria, artigianato e agricoltura il registro pubblico degli amministratori di condominio.
    L’iscrizione nel registro di cui al primo comma, da effettuare presso la Camera di commercio, industria, artigianato e agricoltura della provincia nella quale il condominio si trova, e` obbligatoria per chi intenda svolgere le funzioni di amministratore, deve precedere l’esercizio della relativa attivita` e deve essere comunicata al condominio amministrato.
    Per essere iscritti nel registro gli interessati devono indicare i propri dati anagrafici e il codice fiscale, o se si tratta di societa` la sede legale e la denominazione, nonche´ l’ubicazione e il codice fiscale di tutti i condominii amministrati.
    Nel registro sono indicati, oltre ai dati di cui al terzo comma, la data di iscrizione nel registro, i dati relativi alle nomine e
    alla cessazione degli incarichi, nonche´ tutte le ulteriori variazioni.
     
    A Davide001 piace questo elemento.
  3. Davide001

    Davide001 Nuovo Iscritto

    ok grazie quindi per adesso non ci sono novita' :daccordo:
     
  4. FRANCOPAU66

    FRANCOPAU66 Ospite

    Salve
    può un amministratore fare anche il segretario? nella riunione tenutasi pochi giorni fa nessuno voleva fare il segretario. Come presidente ho provato ad oppormi, ma il resto del condominio è assolutamente apatico e ....... lasciamo perdere. Ha fatto approvare ai soliti amici che hanno la maggioranza un preventivo dove le spese per le parti comuni e quelle private erano mischiate. Non è servito a nulla ricordargli che l'assemblea non
    può decidere sulle parti private altrui. Come mi devo comportare???
    Grazie
    Francopau66
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina