francesco ferrotty

Membro Junior
Proprietario Casa
acquistai una nuda proprietà
muore l'usufruttuaria
c'era un Amministratore di sostegno che non ha avvisato gli inquilini che continuavano a pagare l'affitto.
scopro in internet sulla gazzetta di un tribunale, che l'usufruttuaria era morta 6 mesi prima.
subito avviso i tre inquilini occupanti dell'immobile.
faccio l'unione della proprietà col notaio
faccio il subentro dei tre contratti di locazione
tutto è a posto tranne;
i sei mesi di locazione precedenti che, sono stati versati sul C/C dell'usufruttuaria (ormai defunta) e assistita dal suo Amministratore di sostegno.(che sapeva essere un'usufrutto e ne recepiva i canoni)
una volta trovato questo Amministratore ho tentato il contatto e dopo quasi due mesi tra telefonate n.r. e mail ha risposto alla PEC.
le scuse: era in vacanza e che non era più di sua competenza poiche l'assistita quande muore decade il suo ruolo.
dopo due giorni di ricerche vengo a conoscenza che il tribunale ha incaricato un curatore per l'eredità.
guarda che coincidenza, è ancora l'ex Amministratore di sostegno.
mi sono messo in contatto ed ho prodotto io i documenti che occorrevano a Lei.
bene è passato più di un anno e le risposte sono sempre state che causa COVID le istanze sono bloccate.
bene sono passati tre anni e non si sa nulla, non ho riferimenti di questa (istanza) e non so come poter controllare, risalire o sollecitare la situazione. devo scrivere al tribunale ? questo curatore dell'eredità me ne racconta sempre una, l'ultima di un mese fa è stata quella che il giudice tutelare ha chiesto un'inventario. ma io non centro nulla con l'eredità i miei affitti non rientrano nelle eredità della defunta. sono importi che grazie all'aministratore di sostegno e della sua rapida efficenza sono continuati ad arrivare nei cc da lei amministrati. sapeva benissimo che quegli importi non potevano essere toccati.
però io ho sempre il problema che non so cosa fare e come agire.

ps. ho fatto contattare questo legale da un collega in forma ufficiosa, e loro si conoscono, ma sembra non ci sia il modo di poter intervenire su questa istanza che non si hanno riferimenti certi.
qualcuno ha un suggerimento per me ?
grazie Francesco
 

francesco ferrotty

Membro Junior
Proprietario Casa
ha perfettamente ragione, non vorrei che per incassare 3000 euro devo spenderne 2900 di causa
ho provato a chiedere ad un legale e l'avvocato mi ha detto che bisognerebbe prima mandare una mail PEC di cortesia dove in caso di assenza di riscontri mi rivolgerò ad un legale.
ma come funziona male tutta questa roba qui, tre anni e non c'è riscontro
grazie Francesco
 

Yopy

Membro Attivo
Proprietario Casa
ha perfettamente ragione, non vorrei che per incassare 3000 euro devo spenderne 2900 di causa
ho provato a chiedere ad un legale e l'avvocato mi ha detto che bisognerebbe prima mandare una mail PEC di cortesia dove in caso di assenza di riscontri mi rivolgerò ad un legale.
ma come funziona male tutta questa roba qui, tre anni e non c'è riscontro
grazie Francesco
Devi fare tramite legale
 

griz

Membro Storico
Professionista
E' sicuramente citabile per appropriazione indebita dei canoni e sicuramente in caso di vertenza le sarebbero addebitate anche le spese legali, certo che devi anticipare, valuta se è opportuno
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
Ti consiglierei di esporre la vicenda al Giudice Tutelare che ha nominato l'Amministratore di sostegno.
 

uva

Membro Storico
Proprietario Casa
E' sicuramente citabile per appropriazione indebita dei canoni
Intendi ipotizzare che l'ex amministratrice di sostegno (ora curatrice dell'eredità) si è appropriata di quelle somme?
Per accusarla di ciò secondo me occorre dimostrare che lei le abbia effettivamente utilizzate per suoi scopi ed interessi personali.

Da quanto ho capito, ed aveva scritto @francesco ferrotty in altri thread sullo stesso argomento, i canoni di locazione che erano stati versati
sul C/C dell'usufruttuaria (ormai defunta)
possono essere svincolati solo con l'autorizzazione del tribunale:

(post n. #17).

Per cui l'avvocato di @francesco ferrotty dovrebbe verificare se è stata effettivamente presentata l'istanza e a che punto è la pratica.
 

griz

Membro Storico
Professionista
sembra che l'amministratrice fosse anche il tutore del soggetto, sicuramente la situazione va valutata e il fatto che non risponda ai solleciti...
 

Gratis per sempre!

  • > Crea Discussioni e poni quesiti
  • > Trova Consigli e Suggerimenti
  • > Elimina la Pubblicità!
  • > Informarti sulle ultime Novità

Discussioni simili a questa...

Le Ultime Discussioni

Alto