1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Laura Palombi

    Laura Palombi Nuovo Iscritto

    Salve ho letto su una discussione che oggi è possibile modificare il regolamento di condominio con una semplice votazione.
    Mi chiedevo come si possa introdurre all'interno del regolamento di condominio un limite per le deleghe per evitare la concentrazione in un solo condomino di una quantità esagerata di millesimi.
    Come si puo fare per ottenere una modifica di questo tipo.
    Grazie tutti
    Un saluto Laura
     
  2. Alessia Buschi

    Alessia Buschi Membro dello Staff Membro dello Staff

    Professionista
    Ciao,
    Il Regolamento è Contrattuale o Assembleare?
    Se è contrattuale, quindi redatto dal costruttore e allegato al rogito d'acquisto, per la modifica occorre ancora l'unanimità dei consensi.
    Se è assembleare, quindi redatto e approvato in un'assemblea, per modificarlo occorre la maggioranza degli intervenuti e almeno la metà del valore dell'edificio ai sensi dell'art. 1136 c.c.

    Spero di esserti stata utile.
     
  3. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    Risposta x Laura Palombi x ora modificare i millesimi contrattuali occorre 1000 mm. di pp. cioè l'unanimità, c'è il arrivo la riforma del condominio, la quale prevede la maggioranza qualificata, ma è solo in arrivo è ferma alla camera, asp:daccordo:etta e vedrai che quacosa si muove ciao adimecasa
     
  4. lucandrelli

    lucandrelli Nuovo Iscritto

    Buongiorno Gentile Alessia,
    sono molto interessato alla risposta che ha dato in modo molto chiaro, nel mio caso il regolamento è stato redatto circa 50 anni dopo la costruzione dell'immobile dal proprietario/erede.
    Dato che vorrei chiedere l'introduzione di un limite al numero di delege cumulabele per un solo condomino che nel mio caso è anche amministratore, vorrei sapere se anche in questo caso è necessaria l'unanimità per la modifica del regolamento di condomino.
    Inoltre le sarei grato se mi potesse indicare un testo dove è possibile trovare tutte le norme, articoli e sentenze comentate che riguardano la gestione del condomino, ho un codice civile commmentato ma mi rendo conto che servirebbe qualcosa di più approfondito.
    Grazie per la cortese attenzione.
     
  5. Alessia Buschi

    Alessia Buschi Membro dello Staff Membro dello Staff

    Professionista
    Ciao,

    Quindi mi pare di capire che sia di natura assembleare, e da come stabilisce l'art. 1136 c.c. per modificarlo, occorre la maggioranza dei partecipanti al condominio che rappresentino almeno la metà del valore dell'edificio.

    Di testi ce ne sono tanti, però se dai uno sguardo all'home page del forum, troverai tutto un elenco di sentenze con vari commenti e sul forum stesso tutto ciò che riguarda il condominio in generaledal fiscale al legale con i riferimenti normativi. ;)

    Spero di esserti stata utile.
     
  6. lucandrelli

    lucandrelli Nuovo Iscritto

    ciao grazie per la velocita su questa cosa non so se posso metterci la mano sul fuoco perche di fatto sull regolamento appaiono solo gli eredi, non eisite una formula riportata sul regolamento che non generi dubbi? da dove si capisce in modo sicuro?

    [/QUOTE]

    Aggiunto dopo 1 :

    Non riesco a trovare la path per arrivare all'elenco delle sentenze, saresti cosi gentile da indicarmela cosi gli do una bella spulciata.
    Grazi ancora
     
  7. Alessia Buschi

    Alessia Buschi Membro dello Staff Membro dello Staff

    Professionista
    Il regolamento di natura contrattuale, è quello redatto dal costruttore e allegato al rogito notarile, mentre quello assembleare è stilato dall'assemblea dei condomini e non viene riportato sui rogiti.
    Quando hai acquistato il tuo appartamento, nel rogito notarile doveva essere allegato il regolamento di condominio, allora è contrattuale, se non c'è è assembleare e pertanto modificabile con la maggioranza che ti dicevo prima.
     
  8. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    se il regolamento contrattuale o assembleare non lo prevede e non lo vieta, possono portare quante deleghe che vogliono, rimane l'etica morale ??? ciao adimecasa:daccordo:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina