1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. fiorenza

    fiorenza Membro Attivo

    Inquilino/Conduttore
    Usufruttuaria, gradirei conoscere il contenuto della nuova tabella di ripartizione spese tra locatore e conduttore, siglata ieri da 3 sindacati: Sicet, Sunia e Uniat - Qualcuno ne è a conoscenza? Grazie.
     
  2. dolly

    dolly Membro Senior

    Professionista
  3. fiorenza

    fiorenza Membro Attivo

    Inquilino/Conduttore
    Ringrazio sentitamente dolly ma temo la norma non risolva i miei problemi. Vige comunque la solidarietà tra nudo proprietario ed usufruttuario, con i contenziosi che ne derivano. Questione del tutto ignorata.
    Saluti.
     
  4. fiorenza

    fiorenza Membro Attivo

    Inquilino/Conduttore
    Ho occasione di leggere: usufruttuario e nudo proprietario rispondono in solido delle obbligazioni verso il condominio, principio assodato anche in giurisprudenza. Ma, di grazia, si vuole parlare di una PRIORITA', a seconda della natura delle spese, nel rivolgersi all'uno o all'altro e non indiscriminatamente, come la legge e, forse, la giurisprudenza consentono?? E non si dica che si vogliono evitare contenziosi!
     
  5. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    La Confedilizia non la citate? Infatti l'accordo NON è tra:
    Sicet, Sunia e Uniat, ma tra:
    Confedilizia (associazione dei proprietari) da una parte e Sicet, Sunia e Uniat (associazione degli inquilini) dall'altra.
    E' appena il caso di ricordare che il nome 'inquilini' deriva dalla tendenza di molti di loro (troppi, proprio troppi) di metterlo in quel posto ai proprietari, con la connivenza, per non dire peggio, della giustizia.
     
  6. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    da questo arguisco che tra usufruttuaria ed il nudo proprietario non ci sono dei buoni rapporti.
    Le spese condominiali sono sempre a carico del locatore, anche se ormai è prassi consolidata che il locatore si disinteressi delle quote condominiali lasciando questa incombenza al conduttore. Nel caso in cui la proprietà fosse scissa tra usufruttuario e nudo proprietario chi ha la facoltà di sottoscrivere un contratto d'affitto del bene (cioé godere dei frutti ma anche i costi)? L'usufruttuario. Per cui se il conduttore non paga deve intervenire l'usufruttuario. Se quest'ultimo non paga il condominio, cioé l'amministratore, si rivolge, per il principio della solidità, al nudo proprietario.
     
  7. fiorenza

    fiorenza Membro Attivo

    Inquilino/Conduttore
    Questione lapalissiana: la legge deve esigere l'escussione preventiva del debitore principale nel pagamento oneri condominiali.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina