1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. farfallina

    farfallina Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Buon giorno a tutti e un augurio di un felice 2017. Oggi ho acquistato una cantina pertinenziale al mio appartamento (1° casa) ma in un condominio vicino a dove abito. Il costruttore mi ha detto che devo far mettere dall'enel un contatore nuovo perchè la luce che c'è adesso è collegata ad un contatore cantiere che col tempo verrà chiuso. Secondo la vs. esperienza la mia nuova utenza,visto che non è un appartamento ma una pertinenza, verrà considerata come residente o come non residente? E' un dubbio che mi è venuto all'ultim'ora perchè ero convinta che ci fosse un contatore condominiale come da me ed ho scoperto dal notaio che devo mettere un contatore personale.
    Un grazie a chi, avuto il mio stesso caso, mi saprà rispondere
     
  2. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Che io sappia è ammesso 1 solo contatore per "uso residente".
    Sul secondo pagherai con tariffa piu cara ma almeno non ti addebitano il canone tv.
     
    Ultima modifica: 10 Gennaio 2017
  3. Camillo49

    Camillo49 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Condivido quanto detto da Dimaraz, però puoi fare un contratto da 1,5 Kw così le quote fisse sono più basse.
     
  4. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Si tratta di un "uso diverso dall' abitazione " quindi ha una tariffa indipendente dalla residenza o non residente! E il costo non è proibitivo visto l' uso sicuramente moderato che ne farai. Piuttosto, le parti comuni alle cantine, come verranno illuminate? Mi sembra strano che non venga installata una fornitura condominiale.
     
  5. Hug

    Hug Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Se nella cantina si va raramente, non è il caso di fare luce con una torcia?
    Tra l'altro il corridoio di accesso alle cantine non è illuminato?
     
  6. farfallina

    farfallina Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    grazie a tutti per le risposte.Per Barbero e Hug il collegamento elettrico delle cantine alla luce condominiale è stato volutamente lasciato fuori per evitare discussioni tra condomini sulla quantità di luce consumata. Si vede che ci sono persone che passano delle giornate chiuse in cantina, peraltro senza finestra quindi con ricambio aria zero. Mah? forse usano la cantina per fare bricolage.
     
  7. moralista

    moralista Membro Attivo

    Professionista
    la cantina ad uso bricolage non so quanto potra durare in un condominio, ma l'allaccio al nuovo contatore può costare oltre 600€. se non è stato previsto dal costruttore
     
  8. Hug

    Hug Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Volevo dire che la luce del corridoio può illuminare anche l'interno della cantina, rendendo superflua l'illuminazione interna alla cantina stessa.
     
  9. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Quindi è già un punto a favore. E nessuno vieta, successivamente, di mettervi d' accordo per installare dei contatori a diffalco per ogni cantina aumentando adeguatamente la potenza installata. Il che presuppone poi, che ci sia un' anima bella che si premi di fare le letture dei contatori e la ripartizione dei consumi. ..ma credo inutile ora pensarci almeno fino a quando tutte le cantine non siano state vendute.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina