1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. ginore

    ginore Membro Attivo

    Espongo il mio caso; il 21 novembre acquisto da una impresa costruttrice un appartamento + garage + cantina, con il vincolo degli immobili di interesse storico/artistico, già affittato (dal 15 ottobre), con un contratto già in essre, già registrato.
    Cosa devo fare per regolare la nuova situazione?

    Grazie.[​IMG]
     
  2. tovrm

    tovrm Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Devi comunicare all'AdE il cambio di locatore. Non dovrebbero esserci costi per l'operazione.
     
  3. ginore

    ginore Membro Attivo

    bene; serve una comunicazione scritta, su un modulo già predisposto?

    avrei un secondo quesito: se opto per la tassazione mediante cedolare secca (quindi sparisce l'adeguamento ISTAT a tutto vantaggio del conduttore) devo (ed evntualmente come) comunicarlo all'AdE?:ok:
     
  4. tovrm

    tovrm Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Non so dirti se all'AdE abbiano un modulo specifico. Posso però dirti che la comunicazione deve contenere gli estremi di registrazione dell’atto di compravendita. La comunicazione va fatta presso l’ufficio dell’Agenzia delle entrate ove è registrato il contratto ceduto.

    Entro 30 giorni dalla prossima scadenza contrattuale dovrai:
    - comunicare a mezzo raccomandata al conduttore che intendi aderire al nuovo regime di cedolare secca rincunciando, per tutto il periodo di durata dell'opzione, a qualsiasi incremento di canone, incluso l'adeguamento Istat;
    - non pagare (né tu, né l'inquilino) l'imposta di registro dovuta con il regime di imposizione tradizionale (2% del valore annuo del contratto con minimo di 68 Euro);
    - compilare e presentare all'AdE il Modello 69.

    Alle scadenze di giugno e novembre pagherai gli acconti dovuti, con saldo in dichiarazione dei redditi.
     
  5. ginore

    ginore Membro Attivo

    cessione contratto di locazione: cambia il locatore

    Sottopongo un problema pratico.
    Il 21 nov 2011 acquisto un appartamento locato.
    Il contratto in essere stabilisce che il conduttore paga l'affitto, anticipatamente, entro il 15 di ogni mese.
    Io, nuovo proprietario (locatore) , subentro al "vecchio" proprietario (locatore), il conduttore invece è lo stesso.
    Per accordi intercorsi tra le tre parti (io, il conduttore ed il vecchio proprietario) abbiamo deciso che il conduttore mi pagherà l'affitto dal 1 dicembre.

    Domanda:
    devo farmi pagare i 15 giorni di affitto (periodo 1-15 dicembre) e poi, dal 15 dicembre, ogni mese, come da contratto
    oppure
    possiamo accordarci di farmi pagare l'affitto per l'intero mese entro il 1 di ogni mese?
    (se si opta per questa seconda ipotesi, bisogna cambiare il contratto?)

    Grazie.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina