1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Ribons

    Ribons Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Buana sera a tutti, sono nuovo e voglio subito partire con un grande problema.
    Ho ricevuto una comunicazione dal mio comune in cui mi si chiede di accatastare tutti i fabbricati rurali in mio possesso. Voglio subito specificare che il mio comune è situato a 800 m. s.l.m. E gli immobili che mi chiedono di accatastare sono a 1700 metri raggiungibili solo dopo due ore di cammino visto che le stalle ed i ruderi in mio possesso sono situati a quell altitudine.
    Ma sarà giusto che tutti i proprietari che come me si sono trovati in eredità parte di baite disabitate , quasi tutte inagibili senza luce, gas ed acqua spendano tanti soldi per accatastare questi fabbricati. In comune mi hanno detto che posso fare un autocertificazione per quelli crollati ! Ma per quelle stalle ( da moltissimi anni inutilizzate perché nessuno si dedica più alla pastorizia...) che hanno ancora il tetto dobbiamo ricorrere ad un professionista con un esborso non da poco. Ho già sentito altri proprietari che sono dell idea di andare a " distruggere" quei casali facendoli crollare almeno per quel che riguarda il tetto ( in pioda tipiche).
    Ė quello che vuole l agenzia delle entrate?? Ė così che salvaguardiamo l ambiente?
    Non ho parole....

    Come possiamo comportarci??

    Grazie
     
  2. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
  3. Ribons

    Ribons Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Grazie della pronta risposta, ma una volta che ho la scheda informativa??
    Mi spieghi meglio.
    Grazie per la pazienza.
     
  4. rita dedè

    rita dedè Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Abbattete,ciò che secondo te,non porta,e non porterà reddito!
    Vuoi,tramandare il problema,alla prossima generazione?
    Qualcuno,dovendo sostenere un pó di costi,dovrà mettere apposto la faccenda!
    Tentare un bad&brekfast?
    A 1700 metri,sarà un luogo bellissimo!
     
  5. Ribons

    Ribons Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Sarebbe bello poterti rispondere di Sì, ma purtroppo quelle stalle del 800 sono destinate ad essere abbattute per non spenderci dei soldi. Sono irraggiungibili da qualsiasi mezzo se non dopo lunghe camminate. Qualche mio conoscente l ha tenuta in piedi facendoci un rifugio dove poter aspettare il passaggio di qualche cervo o camoscio, ma ora saremo costretti a darle crollare..... Pazzesco ....e poi dicono di salvaguardare la montagna.
    Siamo parecchi comuni in questa situazione assurda.
     
    A rita dedè piace questo elemento.
  6. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Tutti i fabbricati devono essere denunciati in catasto entro un mese dalla fine dei lavori. Sarà necessario presentare il tipo mappale, necessario per introdurre il fabbricato sulla mappa catastale. Il rilievo va riferito ad almeno tre punti fiduciali, PF, stabili di riferimento, concordati precedentemente con il catasto. La planimetria dell'immobile dovrà pervenire mediante procedura DOCFA con dichiarazione di ruralità, riconosciuta solo a chi ne ha titolo.
    Il fabbricato deve essere posseduto o utilizzato da agricoltori o allevatori diretti,
    ovvero da dipendenti esercitanti attività agricole nell’azienda a tempo indeterminato o a tempo determinato per un numero annuo di giornate lavorative superiore a cento, ovvero dalle persone addette all’attività di alpeggio in zone di montagna.
    Il volume di affari derivante da attività agricole del soggetto che conduce il fondo deve risultare superiore alla metà del suo reddito complessivo.
    Non possono comunque essere riconosciuti come rurali i fabbricati ad uso abitativo, che hanno le caratteristiche delle unità immobiliari urbane appartenenti alle categorie a/1 e a/8, ovvero le caratteristiche di lusso.
     
  7. Ribons

    Ribons Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    @Gianco ,
    Grazie della precisazione, ma il ns problema ė che siamo, in buona parte, gente che ha ereditato questi immobili dell 800 circa e tanti non sanno manco dove sono. Sul catasto terreni sono censiti, ma non su quello dei fabbricati. Il discorso è che di questi quasi ruderi, nessuno ci ricava una virgola perché sono tutti disabitati vista la lontananza della strada. Alcuni sono già crollati è presto crolleranno tutti. Quindi anziché cercare di tenerli in piedi ( tetti e mura rigorosamente in pietra a secco ) cercheremo di farli cadere così facciamo un autodenuncia che sono ruderi e via.

    Grazie
     
  8. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Se sono senza tetto non devono neanche essere denunciati perché non esistono come fabbricati.
     
  9. Ribons

    Ribons Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    @Gianco
    Per tua info in provincia di Verbania se hai un fabbricato rurale senza tetto e con ancora almeno 1,5 m. Di mura perimetrali devi fare autocertificazione con foto comprovanti il fatto.

    Ciao
     
  10. rita dedè

    rita dedè Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    A questo punto,io al tuo posto opterrei,per una demolizione totale,
    Cioè il rischio lo correrei,
    Demolisci sbraga giù tutto,e poi se vogliono le foto,spediscigliele pure, se proprio ci tengono..........
    Doverli accatastate è una rovina.............
     
  11. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    @Ribons, la mia affermazione era riferita al catasto. Se poi i comuni si pongono delle regole più strampalate è una loro scelta e dei loro elettori. Ovviamente le costruzioni senza copertura devono essere messi in sicurezza per evitare che possano verificarsi dei cedimenti.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina