1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. ROBINHO

    ROBINHO Nuovo Iscritto

    Salve,

    di recente nel mio condominio sono stati approvati dei lavori di ristrutturazione del fabbricato (lastrici solari e volumi interrati).
    Subito dopo l'amm.re ha chiesto degli acconti ai vari condomini senza un criterio ben preciso.
    Esiste da parte sua l'obbligo di portare in assemblea un piano di riparto del corrispettivo totale lavori da far approvare all'Assemblea? Oppure si è tenuti a pagare lo stesso?
    Grazie a tutti.
    Bye bye,
    Robinho
     
  2. ergobbo

    ergobbo Membro Attivo

    Dipende da cosa avete approvato...
    Se avete già scelto la ditta o approvato un capitolato è probabile che abbiate già approvato anche una spesa più o meno precisa.
    In questo caso l'amministratore ben potrà chiedere un anticipo sul totale per pagare a sua volta gli anticipi al DL o alla ditta stessa.
     
  3. mapeit

    mapeit Membro Senior

    Proprietario di Casa
    E' ovvio che l'amministratore deve predisporre un piano di riparto della spesa straordinaria tra i condomini e chiedere gli acconti in base al piano di riparto stesso, in proporzione ai millesimi di competenza.
    In quanto alle tempistiche, prima si approva la spesa in assemblea in base ai preventivi illustrati, poi si predispone il piano di riparto (che non occorre approvare in assemblea) e poi si richiedono le rate in acconto o a saldo.
     
  4. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    "Subito dopo l'amm.re ha chiesto degli acconti ai vari condomini senza un criterio ben preciso."
    Se ciò è vero mi viene spontaneo chiedere ma che amministratore è? Ci sono le tabelle millesimali di proprietà; delle scale; degli ascensori; dei box ecc... ecc.... A secondo della parte condominiale interessata dai lavori si usa ripartire la spesa secondo la relativa tabella mm .
     
    A Alessia Buschi piace questo elemento.
  5. mapeit

    mapeit Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Se consideri quante lamentele sull'operato degli amministratori giungono a questo forum vuol dire che ci sono amministratori veri e amministratori di nome ma non di fatto ... purtroppo.
    Dispiace per quelli seri e professionalmente preparati, poiché questi improvvisati discreditano la categoria.
     
    A ergobbo piace questo elemento.
  6. ergobbo

    ergobbo Membro Attivo

    Assolutamente d'accordo.
    Teniamo anche conto, però, di due aspetti:

    1) Il fatto che emergano solo le lamentele è naturale. Se sei soddisfatto di come lavora l'amministratore non apri un tread per chiedere consigli...

    2) Spesso e volentieri i condomini si lamentano di comportamenti dell'amministratore che sono corretti sotto il profilo legale, ma che non soddisfano le loro pretese (molto spesso assurde).

    Che poi questo lavoro sia svolto anche da emeriti incapaci (quando non disonesti) è acclarato, ma se al momento di scegliere un amministratore i condomini non guardassero solo quelli "che costano di meno" e richiedesse perlomeno un minimo di qualificazione, il fenomeno sarebbe molto più ridotto.:daccordo:
     
    A Alessia Buschi piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina