1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. 77NINO

    77NINO Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Salve a tutti,
    abito in condominio non formato, ossia ci sono 8 proprietari di appartamento, 3 proprietari di garage, 2 persone aventi diritto di passaggio ma non è stato mai costituito condominio ufficiale, rilascio di codice fiscale realizzazione e approvazione tabelle millesimali, individuazione amministratore e quant'altro. Ora parlando con qualcuno, che mastica della materia, mi diceva che a Maggio c'è l'obbligatorietà della formazione del condominio essendo più di tre inquilini in uno stabile. E' da ritenersi attendibile questa affermazione o è frutto di dicerie di "strada"? E se è vero che bisogna formarlo, il nostro sarebbe classificato come super-condominio, visto che gli appartamenti sono nello stesso stabile ma dislocati su due scale?
    Grazie a tutti per l'aiuto
    77nino
     
  2. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Eravate e siete già un condominio, dal momento in cui ci sono proprietà comuni (muri maestri, scale, tetto, ecc ecc), in pratica da due proprietari in poi, non esiste nessuna operazione da effettuare e nessun atto da sottoscrivere, ovvero non esiste un ufficio dove si registra e trascrive la formazione di un condominio;

    Elemento indispensabile per poter configurare l'esistenza di una situazione condominiale è rappresentato dalla contitolarità necessaria del diritto di proprietà sulle parti comuni dell'edificio. Quindi la nascita di un condominio non è collegata ad un formale atto costitutivo, ma si verifica di diritto con la prima vendita, da parte dell'originario proprietario di tutto l'edificio, degli appartamenti o singole porzioni di piano a uno o più soggetti (Cass. 4.11.1994 n. 9062; Cass. 18.12.1978 n. 6073; Trib Roma 2.11.2000)

    Quello che dovevate fare e non avete mai fatto è la nomina di un'amministratore il quale avrebbe dovuto chiedere il Codice Fiscale condominiale all'ADE compilando il Mod. aa 5/6 http://www.agenziaentrate.gov.it/wp...&CACHEID=23aed000426a4736813b9bc065cef0e8
    Comunque questo CF poteva essere richiesto da un condomino in qualità di rappresentante legale del condominio.
    Dal 18 giugno 2013, sarà necessario nominare l'amministratore quando i condomini sono più di otto (mentre ad ora se sono più di quatto), comunque non esistono sanzioni per i condomini che non nominano l'amministratore, però saranno corresponsabili in solido per le responsabilità Penali, Civili, Fiscali ed Amministrative delle parti comuni dello stabile.
     
    A dolly piace questo elemento.
  3. dolly

    dolly Membro Senior

    Professionista
    Non posso che sottoscrivere quanto giustamente detto.:ok:

    Saluti
    dolly:fiore:
     
    A Jann piace questo elemento.
  4. Elisabetta48

    Elisabetta48 Membro Assiduo

    Se vuoi anche leggerti qualcosa per conto tuo, ti metto il link al Codice Civile. E' al sito di Altalex ed è aggiornato al dicembre 2012.
    In particolare sulla nomiuna dell'amministratore, obbligatoria nel vostro caso, leggi l'art. 1129. Trovi già il testo che sarà in vigore dal 13 giugno 2013 e in nota il testo in vigore sino a quella data.
    Anche quando avrete l'amministratore, tieni sempre il Codice a portata di mano: quando si hanno le idee chiare su diritti e doveri, si evitano tante discussioni inutili. Saluti

    Della comunione
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina