1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    CHIEDO AGLI ESPERTI DEL FORUM DI INDIRIZZARE LA MIA RICHIESTA AL POSTO GIUSTO.
    Nel condominio dove amministro, mi è sorto un dubbio che con gli esperti del forum devo e voglio risolvere per un tranquillità di tanti amministratori.
    Il primo di gennaio 2011 a stipulato un contratto con un'impresa delle pulizie, del condominio operazioni settimanale, ora il dubbio è devo chiedere il DURC all'impresa oppure no. in attesa delle vs. risposte anticipatamente ringrazio. adimecasa Bergamo:daccordo:
     
  2. Antonio Azzaretto

    Antonio Azzaretto Membro dello Staff

    Il DURC, documento unico di regolarità contributiva, è l'attestazione dell'assolvimento, da parte dell'impresa, degli obblighi legislativi e contrattuali nei confronti di INPS, INAIL e Cassa Edile.
    E' richiesto solo in caso di stipula di un contratto di appalto per opere edili.
     
    A maidealista e piace questo messaggio.
  3. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    OK. ricevuto e ringrazio adimecasa :daccordo:
     
  4. rommel1970

    rommel1970 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    per quella che è la mia esperienza, credo che il requisito durc sì, durc no, scaturisca dal tipo di appalto e dal tipo di cantiere (non necessariamente edile) al quale il lavoro si riferisce.
    per esempio, sino al 2008, nella babele delle leggi che regolavano la sicurezza nei cantieri, ovvero la 494, erano previste tutta una serie di verifiche (POS, PSC, schede anagrafiche società e libro matricola, dispositivi di protezione individuale) a cura del direttore dei lavori (e/o il responsabile della sicurezza in fase di progettazione e/o di esecuzione). queste figure sono tutt'ora obbligatorie. ecco, tra i requisiti previsti, c'era anche la dichiarazione di regolarità contributiva, DURC, che in qualche caso, sarebbe stata da aggiornare a seconda della durata dei lavori. non bastava un durc di mesi precedenti perchè in quel frangente la ditta appaltatrice e subappaltatrice avrebbe potuto omettere dei pagamenti di contributi se in crisi.
    tutto ciò, che ora è approdato nel famigerato testo unico dlgs 81/2008 rimane invariato soprattutto se l'appalto è di tipo pubblico e non necessariamente edile.
    Invece, nel tuo caso, sempre precedentemente al dlgs 81/2008 vigeva anche la famosa 626 (che non regolava , ad esempio, solo il tipo di sedie o di microclima del tuo ufficio) ma anche le normative inerenti i contratti di somministrazione (è il tuo caso).
    la committente (es, ufficio) doveva comunicare all'appaltatore (es. ditta di pulizie) l'elenco dei rischi specifici e/o ambientali della sede ove si svolge continuativamente la natura del contratto (anche di breve durata). questo era l'articolo 7 della 626.
    ora, con l'81/2008, l'art 7 della 626 e dei rischi specifici e/o ambientali è sostituito dal DUVRI documento unico di valutazione dei rischi da interferenza.
    la novità sostanziale che separa la 626 dall'81 è proprio la valutazione delle interferenze che potrebbero scaturire tra ditte differenti che operano nell'ambito di un unico posto di lavoro, oltre i consueti dipendenti della committente (chi stipula in contratto).
    ti faccio un esempio: la signora delle pulizie rovescia un secchio di acqua mentre l'elettricista sta sistemando un condizionatore, ecco, immagina quale infortunio potrebbe scaturire da una interferenza come questa.
    a sommi capi, la redazione di un DUVRI non è trascendentale, si trovano molti esempi in rete, anche sotto la voce DVR; DUVRI, DUVR, e cmq dlgs 81/08 nella sua complessita.
    meglio farlo incompleto che non farlo per niente, così recitano gli ispettori del lavoro e delle ASL...
    spero di essere stato concreto che se prolisso...
    g.
     
    A piace questo elemento.
  5. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    Ma l'impresa delle pulizia non puliscono solo andrani scale e altro, salgono sulle scalette per lavare i vetri e questo il mio problema e il rischio per la richiesta del DURC attendo altre esperienze adimecasa bergamo:daccordo:
     
  6. raflomb

    raflomb Membro Assiduo

    Vai tranquillo adimecasa:
    Il D. Lgs. 81/08 parla di un sistema di qualificazione delle piccole e medie imprese e dei lavoratori autonomi, ma ancora non c'è il decreto attuativo che dice come qualificarsi. Il DURC è obbligatorio per le opere edili, ossia le opere murarie e impiantistiche (escluse quelle effettuate esclusivamente sugli impianti termici, che sono esclusi dall'elenco dei lavori sottoposti a tali prescrizioni). Si può consigliare quindi di richiedere alle ditte almeno la copia dell'iscrizione alla CCIAA, ovvero una visura camerale. Il DURC, nel caso dell'impresa di pulizie, non è obbligatorio. Ciò non toglie che non sia un diritto del condominio richiederlo fino a quando non sarà emesso il decreto di cui sopra.
     
  7. ada1

    ada1 Nuovo Iscritto

  8. Vaghi Massimo

    Vaghi Massimo Nuovo Iscritto

    Salve, sono titolare dell'impresa di pulizie, non ho dipendenti e sono ditta individuale, tanti amministratori di condominio chiedono tassativamente il durc a queste tipologie di imprese, asserendo che lo stato impone loro di affidare gli appalti ad aziende che dimostrano di pagare i contributi. So che il durc alle ditte senza dipententi non e necessario. Chiedo agli esperti nel forum qualche delucidazione. grazie
     
  9. Antonio Azzaretto

    Antonio Azzaretto Membro dello Staff

    Il punto della questione è che gli amministratori governano il condominio senza controlli, e tu sei costretto a trattare con gli amministratori per lavorare.

    Pertanto, se gli amministratori ti chiedono il DURC, se vuoi continuare a lavorare, glielo devi dare.

    Il resto è teoria!
     
    A Vaghi Massimo piace questo elemento.
  10. Vaghi Massimo

    Vaghi Massimo Nuovo Iscritto

    grazie per la risposta!!
     
  11. raflomb

    raflomb Membro Assiduo

    Azzareto. il sig. Vaghi sta ponendo un problema reale: non ha dipendenti, pertanto non può esibire il DURC, dal che ne consegue: come può l'amministratore imporre il DURC, ove non sussista la possibilità oggettiva di esibirlo?
    Oltretutto, come ho scritto nel post precedente, per le imprese di pulizia non è necessario il DURC, a differenza delle imprese edili.
    In sintesi: l'amministratore che pretende l'esibizione del DURC per le ditte di pulizia, come nel caso del sig. Vaghi, non è che nascondi qualche altra richiesta?
     
  12. Antonio Azzaretto

    Antonio Azzaretto Membro dello Staff

    L' amministratore non ha titolo per imporre la presentazione del durc alle imprese di pulizia, perchè non è un obbligo di legge.

    Questo è evidente.

    Il punto della questione è che, purtroppo, le imprese di pulizia non hanno strumenti per obbligare l' amministratore a non richiedere il durc perchè non obbligatorio; possono soltanto provare a farlo ragionare.

    E' possibile anche che l' amministratore voglia imporre delle richieste impossibili per motivi politici (vuole favorire il cambio dell' impresa di pulizia? Vuole mettere in difficoltà il fornitore per arrivare a chiedergli tangenti?); gli amministratori hanno questi poteri e spesso li usano.

    Per difendersi, le imprese di pulizie dovrebbero adottare delle strategie di marketing nei confronti dei loro clienti (gli enti condominio). Ad esempio fare delle circolari periodiche ai consiglieri chiedendo loro un giudizio di qualità sul servizio di pulizia, e dichiarando implicitamente una frase in cui si attesti l' osservanza di tutte le norme in vigore.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina