1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. crisalide

    crisalide Nuovo Iscritto

    Salve a tutti, da qualche anno c 'è un forte odore di fognatura che esce dallo scarico della doccia,sembra, almeno. Lo sfiato sopra il tetto è libero da inclusioni. Il mio appartamento è posto al piano rialzato. Di recente ho saputo che un altro condomino del terzo ed ultimo piano il quale ha due bagni, in quello che usa poco, ha lo stesso problema, altri condomini dicono di non avere lo stesso problema????????!!
    Sembra dunque una questione che riguarda il condominio. L'amministratore afferma che le tubature sono interne ai muri dunque bisognerebbe rompere e lui non intende farlo. Al di là del consenso del condominio esiste una legge che obbliga l' amministratore ad effettuare i lavori? Dal punto di vista igienico ci sono delle conseguenze sulla salute, per via dei germi che ovviamente si formano? Aspetto una vostra risposta. Grazie
     
  2. guerrino26

    guerrino26 Nuovo Iscritto

    se si sentono cattivi odori sin dall'inizio (acquisto appaartamento) quasi sicuramente mancano il collo d'oca o sifone sulla parte terminale, attacco tubo di scarico e piatto doccia.
     
  3. crisalide

    crisalide Nuovo Iscritto

    Grazie Isabel, ma l' odore è emerso dopo ben 10 anni dalla costruzione della palazzina.
     
  4. cristianorossi

    cristianorossi Membro Ordinario

    Professionista
    potrebbe essere il sifone della doccia che si svuota per una perdita nell'innesto o nella saldatura. Lo scarico della doccia deve sempre restare carico d'acqua per evitare la fuoriuscita di odori, se si prosciuga ossia se il livello dell'acqua va ad un livello inferiore del tubo di scarico il problema è lo scarico stesso. I motivi possono essere la rottura della saldatura di o innesto del sifone, o la rottura della paratia antiodore (può succedere facendo la pulizia dello scarico con un cacciavite per estrarre degli oggetti).
    cristianorossi
     
  5. crisalide

    crisalide Nuovo Iscritto

    Grazie anche a te cristiano ma mi sai dire come mai questo problema tocca anche un aLTRO PROPRIETARIO, DEL CONDOMINIO E NON ALTRI. pOSSONO AVERNE FATTo MALE SOLO Due scarichi?
    Chi mi assicura che rifacendo in mio box doccia non permanga l'odore? Per questo domando se l'amministratore non sia tenuto, per legge a verificare , con un tecnico , la reale causa.
     
  6. guerrino26

    guerrino26 Nuovo Iscritto

    Da parte mia non credo che ci siano perdite per rotture di tubi o attacchi, perchè altrimenti si sarebbero notate delle infiltrazioni di acqua al soffitto nell'appartamento sottostante. Io controllerei il tubo della colonna di sfiato che si trova nella parte più alta della palazzina. potrebbe essere intasato.
     
  7. cristianorossi

    cristianorossi Membro Ordinario

    Professionista
    le motivazioni che siete solo in due a sentire puzza possono essere tante, come anche il mio consiglio può essere sbagliato, o mancano altre informazioni. E' solo con un accertamento da parte di un idraulico che puoi capire dove sta il problema e non è detto che tu debba rompere tutto. Allora comincia col vedere se lo scarico si svuota da solo e se sì in quanto tempo, controlla la retina di scarico che sia integra e la guarnizione sana. Se non cè nulla interpella allora un idraulico che sicuram,ente sul posto potrà consigliarti meglio di mè cghe non sono lì.
    ciao
     
  8. crisalide

    crisalide Nuovo Iscritto

    Grazie, già verificato, non risulta intasato.
     
  9. cristianorossi

    cristianorossi Membro Ordinario

    Professionista
    a volte succede che l'odore arrivi dal water (la guarnizione di innesto si è seccata e ritirata) e sembra invece da un'altra parte. Potrebbe essere il tuo caso???
     
  10. crisalide

    crisalide Nuovo Iscritto

    A cristiano, l'idraulico è già venuto sul posto, purtroppo non è riuscito a capire molto, anche perchè , quando è venuto non si sentiva alcun odore, l'odore infatti non è persistente , va e viene senza apparente motivo, anche se non piove. Ha ipotizzato problemi di sfiato (come ho già detto, lo sfiato sul tetto è libero). L' amministratore ha notato che i tubi del condominio , non so che cosa intenda , sono nascosti dentro il muro, quindi teoricamente, se non è un problema del mio box doccia, bisognerebbe rompere per cercare non so cosa . Mi consigli di cercare un idraulico più capace? Questo problema rischia di diventare irrisolvibile.
     
  11. cristianorossi

    cristianorossi Membro Ordinario

    Professionista
    ok ok ok
    se l'odore non è persistente "molto spesso" capita per bassa pressione, di conseguenza l'odore ristagna anche più in basso dello sfiato. per esempio può dipendere dalla posizione dello sfiato che magari è troppo vicino al tubo di ventilazione del bagno. Il fatto che non ci sia sempre odore è importante ed allora il giorno che si presenta la puzza "naso in aria ed alla strenua ricerca del punto odoroso" che come ti ho detto prima non sempre è dove sembra. Per via dell'amministratore ha ragione, normalmente le condutture sono all'interno dei muri (sai che bellezza avere i tubi a vista!!!!) e prima di toccarle bisogna pensarci bene, visti i disagi. Nella mia esperienza gli odori non sono mai passati attraverso i muri ma sempre attraverso le giunture dei sanitari quindi aspetta il giorno fatidico, metti in preallarma l'idraulico (è lui l'esperto in questi casi di solito) e quando capita ....... buona caccia!!!.
    E sennò vengo a Verona io ad annusare
    ciao
    P.S. scusa gli errori di battitura, sai la fretta
     
  12. guerrino26

    guerrino26 Nuovo Iscritto

    se il cattivo odore si sente ad intervalli di tempo e non continui, è possibile che quando l'altro condomino,( sia del piano superiore che inferiore) che si trova collegato sullo stessa colonna, tirando lo scarico del bagno, provoca dei risucchi, i quali aspirano anche l'acqua che si trova nel sifone vuotandolo. Verificare quando si sente puzza se il sifone è carico.
     
  13. crisalide

    crisalide Nuovo Iscritto

    saluto entrambi i miei gentili interlocutori,
    Cristiano, l'ipotesi del water era stata scartata, poichè è stato messo del silicone intorno alla base del water ma l'odore persiste e in realtà sono pressochè convinta, esso venga dalla doccia .Alcuni giorni fa ho messo il tappo di gomma, quello con la catena, a coprire il foro della doccia, e in effetti mi sembra che serva. (Se vieni a Verona sei ben accetto).
    Isabel: è interessante la tua ultima osservazione. Dovrei chiedere alla persona dell'ultimo piano in che posizione abbia i sanitari, nello specifico, il 2 bagno da cui esala il tanfo. Anche lui è convinto che possa venire dalla doccia. Si tratta, dice lui, del bagno che usa meno. Dammi maggiori informazini su come dovrebbe essere l'allineamento dei sanitari.
     
  14. cristianorossi

    cristianorossi Membro Ordinario

    Professionista
    ok, via il water. ma ci sono anche il bidet ed il lavello. Il risucchio di un fondo d'acqua in una colonna di scarico è praticamente impossibile poichè l'acqua non si muove a blocco ma sciolta andando a spostare l'aria interna al tubo. Se si creasse un vortice ad effetto venturi il tubo rimarrebbe incrostato subito, no non credo sia possibile. Se il vicino adopera poco il bagno deve controllare che non si secchino i sifoni dei sanitari (problema molto comune), per quanto riguarda il tuo di problema e se viene dalla doccia e se la situazione cambia nettamente (ma molto nettamente) con un tappo allora lo scarico ha ceduto, vuoi per assestamento dell'immobile, vuoi per l'usura, vuoi per quel che vuoi, resta di fatto che il tubo resta libero dall'aria ed allora puzza. Prova un altro idraulico per altri pareri, vuoi vedere che non si trova il rimedio? io non faccio l'idraulico ma il geometra e se venissi a Verona non credo che apporterei grandi soluzioni.
    ciao
    p.s. Verona dove?
     
  15. Antonio De Simone

    Antonio De Simone Membro Ordinario

    Professionista
    A mio modesto parere sarebbe opportuno verificare se nelle fosse biologiche, in particolare quelle delle acque saponose, mancano o sono rotti i pescatori (tubazione ricurva che si innesta nel liguido della fossa, per non permettere il passaggio dei gas nelle tubazioni) Eventualmente vedere se c'è lo sfiato delle fosse che va sul tetto.
    Spero di essere stato di aiuto
    Ciao
     
  16. crisalide

    crisalide Nuovo Iscritto

    La discussione continua.... non pensavo fosse il caso di precisarlo, ma in realtà io non vivo il quell' appartamento. E' un bilocale che viene affittato. Adesso è sfitto, quindi ogni tanto ci vado. L' idea del tappo è del mio vicino di suddetto condominio, che mettendo il tappo, ha verificato di sentire l'odore poco o affatto. Il fatto di non abitare regolarmente nell' appartamento forse nel tempo ha provocato l'asciugatura del sifone. Ultimamente però è stato abitato per molti mesi, ed ha comunque dato problemi. Non mi risulta che tutti gli appartamenti sfitti o comunque di nuova costruzione che rimangono invenduti abbiano questo problema.



    Scusa, parlo all' altro interlocutore, ma sul tetto quanti sfiati ci devono essere? A me risulta che ce ne sia uno solo e a detta dell' amministratore è pulito. Il mio idraulico ha verificato che non esiste nessun tipo di fossa da pulire, ha guardato l'eventuale presenza di tombini sulla strada nelle vicinanze del condominio, quindi......

    Ciao, ciao , aspetto .....
     
  17. cristianorossi

    cristianorossi Membro Ordinario

    Professionista
    è normale che si asciughi il sifone se l'appartamento resta sfitto. E poi quante volte i tuoi inquilini utilizzano la doccia? se la utilizzano poco capita che si ascughi, e dipende anche dal caldo all'interno del bagno, dalla sua ventilazione, ecc., tutti fattori che possono accelerare l'evaporazione. Quando si sente la puzza guardate dentro lo scarico e se è senz'acqua BINGO!.
    E tanto per finirla co 'sto sfiato se fosse intasato lo scarico borbotterebbe.
    CIAO
     
  18. crisalide

    crisalide Nuovo Iscritto

    A saperlo come la gente usa le cose (forse è meglio non saperlo), nei prossimi giorni verifico che ci sia acqua all'interno dello scarico doccia. A questo punto è meglio tenerlo sempre tappato. Quando c'è l'odore , ti assicuro ,è insopportabile. Ti tengo informato.
    Grazie e a presto, il consiglio di un geometra serve sempre.
     
  19. guerrino26

    guerrino26 Nuovo Iscritto

    per tagliare la testa al toro....... la soluzione migliore forse è quella di frequentare più spesso l'appartamento, aprire i rubinetti quel tanto che basta per tenere sempre il sifone carico. Sicuramente la puzza di fogna che risale, scompare.
     
  20. crisalide

    crisalide Nuovo Iscritto

    A me sembra impossibile che tutti gli appartamenti, vuoti presentino questo tipo di problema, immagina se un possibile acquirente in visita per l'acquisto di un appartamento sente un tale tanfo.
    Scappa a gambe levate e all ' intermediario l'affare sfuma.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina